UNDICI

25 settembre 2013 ore 04:51 segnala



Più a lungo lasci in pace il pesce

prima verrà ad abboccare

Anche stavolta abbiamo riempito il cestino

Ciao, cara, alla prossima reincarnazione...
5e543189-2e65-41af-8ecd-879ea3160d72
« immagine » Più a lungo lasci in pace il pesce prima verrà ad abboccare Anche stavolta abbiamo riempito il cestino Ciao, cara, alla prossima reincarnazione...
Post
25/09/2013 04:51:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. a.Qa 25 settembre 2013 ore 10:23
    allora buona frittura
  2. Evelin64 25 settembre 2013 ore 12:12
    Giusto!! :)
    Evelin:rosa
  3. ViolaNeve 25 settembre 2013 ore 13:59
    Non ho mai creduto alla reincarnazione. Tuttavia, in uno strano paesello come questo, credo che sia possibile.
  4. a.Qa 27 settembre 2013 ore 17:18
    Ciao, cara, alla prossima reincarnazione...


    ohhhhh nooooo!!! non mi dire che vorresti ritrovare tutti quei pesci morti di un tempo,
    sai che puzza!!!


    a ma piace restar seduta sulla riva del fiume e veder i pesci morti che gallaggiano
  5. Rasper 28 settembre 2013 ore 05:51
    sarebbe divertente vedere ognuno andare girando, come il primo d'aprile di secoli fa, con il suo bel pesce morto attaccato dietro, così che di ognuno si saprebbero i nick che aveva. certo più utile che vederli solo galleggiare da soli, anche se morti...
  6. ViolaNeve 28 settembre 2013 ore 10:05
    :)
  7. a.Qa 28 settembre 2013 ore 17:59
    ma chi si costruisce il nik fake ha gia' il pesce d'aprile stampato in fronte :wow
    lui o lei non se ne accorgono ed è meraviglioso leggerli come si ''pompano''
    dietro hanno la coda del pesce :hehe
    e poi è inconfondibile il profumo che lasciano ''tanf de fisch mort''

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.