Brezza marina

09 giugno 2011 ore 20:05 segnala
Io credo nella rivoluzione delle nuvole
che assalgono la fredda trama del cielo
e ostacolano il superbo slancio dei venti.
La brezza marina ride della mie sventure,
non comprende l’assurda sofferenza
nel salpare dalle consolanti rive natali.
La corsa attraverso le trecce delle onde
rinforza la mia convinzione di essere perduto,
di non appartenere al tiepido gregge umano.
La bufera piega gli alberi sopra naufragi dispersi
e un fazzoletto da lontano si spiega e sventola
salutando l’indecente caduta della mia carne
triste come il rollio del battello insicuro.


(Andrea Giampietro, "Di notte a luna spenta")
f48ecee7-6940-4056-9ee7-04caef461971
Io credo nella rivoluzione delle nuvole che assalgono la fredda trama del cielo e ostacolano il superbo slancio dei venti. La brezza marina ride della mie sventure, non comprende l’assurda sofferenza nel salpare dalle consolanti rive natali. La corsa attraverso le trecce delle onde rinforza la mia...
Post
09/06/2011 20:05:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.