De Rerum Astrologia

01 gennaio 2012 ore 15:58 segnala



A parte il titolo altisonante, non intendo fare una dissertazione sull'astrologia, argomento del quale, nei dettagli, non padroneggio, ma soffermarmi sugli aspetti scientifici e psicologici per tentare di farne un'analisi interpretativa.
So perfettamente che la mia valutazione non sarà condivisa da molti, anche tra coloro che ritengono di avere un background scientifico ( o più verosimilmente pseudo-scientifico); tant'è, la tentazione di esprimere il mio pensiero è troppo forte, in un periodo in cui frotte di astrologi sui media di ogni tipo vengono invitati a dichiarare le predizioni per l'anno nuovo per ciascuno dei segni zodiacali.
Non nego che quest'oggi, ascoltando l'astrologo di turno, abbia anch'io (ormai è palese la mia opinione sulle predizioni astrologiche!) constatato una possibile aderenza con il mio vissuto...ma, non essendo un marziano, anch'io sono soggetto agli stessi fenomeni psicologici secondo i quali generiche predizioni vengono adattate e "proiettate" nel vissuto personale, così come gli eventi sfavorevoli vengono tralasciati o dimenticati, mentre quelli positivi ricordati e resi testimonianza dell'attendibilità della predizione!
Inutile poi ricordare che, semmai l'apparente configurazione di gruppi di stelle visibili ad occhio nudo, definiti segni zodiacali (peraltro utilizzati pure in Astronomia) possa influenzare il corso della vita degli umani, nel corso dei millenni tali configurazioni subiscono delle distorsioni e sfasamenti, generati dal moto relativo del sistema solare nella rivoluzione intorno al centro galattico e nella cosiddetta precessione degli equinozi.
Non solo, che dire poi dell'influenza dei pianeti? Sebbene tutti sappiano che le uniche interazioni fisiche da parte dei pianeti siano prodotte da quella gravitazionale e quella elettromagnetica in misura inversamente proporzionale al quadrato delle distanze, cioè in maniera trascurabile (a parte il Sole e la Luna), viene passivamente accettato che "il passaggio di Urano in Gemelli" generi chissà quali conseguenze...!
Vogliamo parlare del significato favorevole o nefasto che il transito di questo o quel pianeta ha su un particolare segno? nessuno si scandalizza del fatto che derivi dalla mitologia greca in quanto il desiderio di poter dominare il proprio futuro sovrasta qualsiasi valutazione razionale.

Buon Anno a tutti voi!
95dbe31d-1b5e-4cd0-9063-f3c1b4003776
« IMMAGINE: http://www.reiki.it/files/umberto/oroscopo_0.jpg&imgrefurl=http://www.reiki.it/astrologia&h=327&w=333&sz=218&tbnid=pX8TxY0myc7zUM:&tbnh=90&tbnw=92&prev=/search%3Fq%3Dimmagini%2Bastrologia...
Post
01/01/2012 15:58:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. LadyMestolo 01 gennaio 2012 ore 16:22
    :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.