Da Mattarella a Draghi

04 febbraio 2021 ore 11:03 segnala


Da Mattarella a Draghi. Ovviamente sto viaggiando nel futuro, immaginando sin da adesso chi sarà il prossimo presidente della repubblica. Perché questo farà l’ex governatore della BCE, indipendentemente dal fatto che riesca o meno a formare un governo. Che poi è l’unico motivo per cui ha accettato l’incarico: ve lo immaginate voi uno con la dentiera del banchiere (gli scienziati del settore l'hanno paragonata a quella di un famoso animale marino che ha fatto la fortuna di un produttore cinematografico hollywoodiano) così incosciente da rischiare di compromettere il suo curriculum senza ricevere nulla in cambio? Dalla “Mummia sicula” alla Lupa Romana, dunque. Finalmente avremo un’immagine più rappresentativa della politica italiana. Non dimentichiamo, inoltre, la salvezza dei tanti lupacchiotti di cui sono pieni i nostri boschi - nel loro complesso, una foresta pìù intricata di quella dell’Amazzonia -, i quali, poveretti, non sapevano più dove andare a succhiare.


L’angelo del faro
1fd15ab7-1d7c-4a25-a41e-addb54d8a619
« immagine » Da Mattarella a Draghi. Ovviamente sto viaggiando nel futuro, immaginando sin da adesso chi sarà il prossimo presidente della repubblica. Perché questo farà l’ex governatore della BCE, indipendentemente dal fatto che riesca o meno a formare un governo. Che poi è l’unico motivo per cu...
Post
04/02/2021 11:03:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.