La vita

25 maggio 2024 ore 11:13 segnala






La vita è breve. È troppo breve per
essere infelice.Per la maggior parte
di noi, una relazione a lungo
termine è qualcosa di incredibilmente
speciale e sacro. È qualcosa che
può portarti un’immensa quantità di
felicità, realizzazione e amore, a
condizione che sia con la persona
giusta. Per questo motivo tutti noi
desideriamo trovare quella persona
speciale, quella persona di cui una
volta incontrata non possiamo più
fare a meno. La persona che ci
completa, ci soddisfa, ci spinge a
essere migliori e ci ama qualunque
cosa accada.

Shela :cuore



32e49e9f-df72-4a30-afae-c204e7c50f30
« immagine » La vita è breve. È troppo breve per essere infelice.Per la maggior parte di noi, una relazione a lungo termine è qualcosa di incredibilmente speciale e sacro. È qualcosa che può portarti un’immensa quantità di felicità, realizzazione e amore, a condizione che sia con la pe...
Post
25/05/2024 11:13:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Ricordare e MAI dimenticare

23 maggio 2024 ore 13:29 segnala





PENSA


Ci sono stati uomini che hanno scritto pagine Appunti di una vita dal valore inestimabile Insostituibili, perché hanno denunciato Il più corrotto dei sistemi, troppo spesso ignorato Uomini o angeli, mandati sulla terra Per combattere una guerra di faide e di famiglie Sparse come tante biglie su un isola di sangue Che fra tante meraviglie, fra limoni e fra conchiglie Massacra figli e figlie di una generazione Costretta a non guardare, a parlare a bassa voce A spegnere la luce, a commentare in pace Ogni pallottola nell'aria, ogni cadavere in un fosso


Ci sono stati uomini che, passo dopo passo Hanno lasciato un segno, con coraggio e con impegno Con dedizione, contro un'istituzione organizzata Cosa Nostra, cosa vostra, cos'è vostro? È nostra la libertà di dire Che gli occhi sono fatti per guardare La bocca per parlare, le orecchie ascoltano Non solo musica, non solo musica La testa si gira e aggiusta la mira, ragiona A volte condanna a volte perdona, semplicemente


Pensa, prima di sparare Pensa, prima di dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto, un attimo di più Con la testa fra le mani


Ci sono stati uomini che sono morti giovaniMa consapevoli che le loro idee sarebbero rimaste nei secoli Come parole iperbole, intatte e reali come piccoli miracoli Idee di uguaglianza, idee di educazione Contro ogni uomo che eserciti oppressione Contro ogni suo simile, contro chi è più debole Contro chi sotterra la coscienza nel cemento


Pensa, prima di sparare Pensa, prima di dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto, un attimo di più Con la testa fra le mani


Ci sono stati uomini che hanno continuato Nonostante intorno fosse tutto bruciato Perché in fondo questa vita non ha significato Se hai paura di una bomba o di un fucile puntato Gli uomini passano e passa una canzone Ma nessuno potrà fermare mai la convinzione Che la giustizia no, non è solo un'illusione


Pensa, prima di sparare Pensa, prima di dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto, un attimo di più Con la testa fra le mani Pensa Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto, un attimo di più Con la testa fra le mani


- Fabrizio Moro -








Strage di Capaci





Il 23 maggio 1992 alle 17:57 una carica dalla potenza di 500 chilogrammi di tritolo fece esplodere un tratto dell'autostrada A29 per uccidere il magistrato antimafia Giovanni Falcone. L’attentato fu compiuto da Cosa Nostra nei pressi di Capaci, in Sicilia.

Oltre al giudice nella strage persero la vita altre quattro persone: la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.
19befdfd-1651-43f8-b62d-bc909aa849b8
« video » PENSA Ci sono stati uomini che hanno scritto pagine Appunti di una vita dal valore inestimabile Insostituibili, perché hanno denunciato Il più corrotto dei sistemi, troppo spesso ignorato Uomini o angeli, mandati sulla terra Per combattere una guerra di faide e di famiglie Sparse ...
Post
23/05/2024 13:29:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Senza titolo

06 maggio 2024 ore 11:14 segnala
La giornata è iniziata ed in un lampo sono già le sei di sera.

E' appena arrivato lunedì ed è già venerdì.

.. già 40, 50 o 60 anni delle nostre vite sono passate.
.. il mese è già finito.
.. l'anno è quasi finito.





E ci rendiamo conto che abbiamo perso i nostri genitori, gli amici.

E ci rendiamo conto che è troppo tardi per tornare indietro.

Quindi…Proviamo, nonostante tutto, a godere del tempo che ci rimane,

senza pensare a domani .Continuiamo a cercare attività che ci piacciono.

Mettiamo un po’ di colore al grigio che a volte è il colore delle

nostre giornate.Sorridiamo alle piccole cose nella vita che mettono

balsamo nei nostri cuori.E nonostante tutto,dobbiamo continuare a

sorridere .Cerchiamo di eliminare il dopo:

Lo faccio dopo.
Lo dirò dopo.
Ci penserò dopo.
Lascio per dopo.
Lo farò più tardi come se quel"dopo"ci appartenesse fin d'ora.

Perchè ci sono cose che ci ostiniamo a non capire che:

Dopo, il caffè si raffredda.
Dopo, le priorità cambiano.
Dopo, il fascino è rotto.
Dopo, la salute passa.
Dopo, i bambini crescono.
Dopo, i genitori invecchiano.
Dopo, le promesse si dimenticano.
Dopo, il giorno diventa la notte.
Dopo, la vita finisce.
E poi, spesso, è troppo tardi.
Quindi…Non lasciamo nulla per “dopo”.

Perché restare in attesa del più tardi vuol dire avere possibilità

di perdere i momenti migliori, le migliori esperienze, gli amici,

la famiglia.

Il giorno è oggi.
Il momento è adesso.
Non abbiamo più l'età dove possiamo permetterci di posticipare ciò che

occorre fare subito.Sembra un'eternità,ma è un viaggio breve.

Godiamoci a vita e cerchiamo di essere gentili.



4b5787c2-1c4e-49fb-867c-2b6e3957765e
La giornata è iniziata ed in un lampo sono già le sei di sera. E' appena arrivato lunedì ed è già venerdì. .. già 40, 50 o 60 anni delle nostre vite sono passate. .. il mese è già finito. .. l'anno è quasi finito. « immagine » E ci rendiamo conto che abbiamo perso i nostri genitori, gli...
Post
06/05/2024 11:14:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    6

Pensa che...

18 aprile 2024 ore 15:16 segnala
Capita a tutti ,di essere presi

da una tristezza che travolge

anche l'anima.

Pochi sanno ascoltare gli altri

e solo pochi possono sentire.











Nell’orrore delle improvvise catastrofi,

morti, omicidi, incendi, alluvioni.

Siamo come virgole tra le strofe.

O meglio, ombre spettrali. E se per ora

siamo preservati, consideriamolo un

miracolo senza precedenti. Quindi

sii amico di ogni fiore, delle foglie

appassite e le piccole erbe.

Non distruggere i caldi nidi degli

uccelli, non assecondare il miserabile

ignorante e custodisci la tua anima

come la pupilla dei tuoi occhi, che

porta dalla disperazione alla speranza.


Shela :cuore







2076bbd3-d320-4e13-b253-16cfa8682890
Capita a tutti ,di essere presi da una tristezza che travolge anche l'anima. Pochi sanno ascoltare gli altri e solo pochi possono sentire. « immagine » Nell’orrore delle improvvise catastrofi, morti, omicidi, incendi, alluvioni. Siamo come virgole tra le strofe. O meglio,...
Post
18/04/2024 15:16:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Sfumature in rosa

09 aprile 2024 ore 10:39 segnala
Quello che leggerete in questo post ,
sono pezzi di racconto/poesia che ,
cerchero' di raggruppare , come un
dolce e bellissimo racconto ,
mettendoci all'interno una briciola
delle mie emozioni.


Buona lettura a chi si soffermerà.












Lui era seduto in cucina a bere il caffè ,
mentre quella donna che creava meraviglia
nella sua vita,stava sfogliando una rivista.
Vedeva solo gli occhi azzurri di lei al
di sopra delle pagine .Scese dal suo
sgabello , uscì dall'appartamento e percorse
il sentiero del giardino , arrivando al
calcello d'ingresso,dove il postino aveva
lasciato i giornali .
Tornò a casa e si sedette sulla poltrona
a sfogliarli . Dall'ampia vetrata del living
il suo sguardo si proiettava verso il mare,
là di fronte .Di un blù scuro . Onde alte
che schizzavano sugli scogli . Lui adorava
quelle giornate di mare mosso , con il
vento che portava l'acqua a schizzare fin
sul prato della casa e raggiungevano il
bordo del acciottolato in cotto che separava
il living dall'erba.Adorava quel mare in
tempesta perche' era qualcosa di creativo,
che rilanciava la sua voglia di futuro ,
che alimentava nuovi sogni e progetti.Lei
giunse all'improvviso, nella stanza ,con
le sfumature in Rosa della sua femminilita'.
Giunse a modo suo ,sedendosi accanto a lui
sulla spalliera della poltrona e con le
gambe che erano vicino alle sue braccia .
Accostò d'istinto una mano sulla gonna di
lei , carezzandole il ginocchio. Ne sentiva
il profumo di Iris , fiorito, sulla spalla
e intorno al collo . Lei arrossì e un
attimo dopo sorrise a quella carezza,
prima di baciarlo , intensamente.Anche
lei era come un mare in tempesta . E lui
adorava esserne travolto .
Ed il suo bel Sogno , da un dipinto mai
finito ,come dal nulla si materializzò.
Dalle sue mani si sentì avvolgere , in
un abbraccio infinito , e le sue labbra
di fragola e miele si unirono in un
lungo appassionato bacio che li trasportò ,
come in una favola.
La sera prima "Lei" aveva scritto sul
suo diario :
" I sogni son come gli amori. Arrivano all'improvviso".

Shela :rosa






ce193a0a-b261-428f-ae46-387bc7337995
Quello che leggerete in questo post , sono pezzi di racconto/poesia che , cerchero' di raggruppare , come un dolce e bellissimo racconto , mettendoci all'interno una briciola delle mie emozioni. Buona lettura a chi si soffermerà. « immagine » Lui era seduto in cucina a bere il...
Post
09/04/2024 10:39:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Lezione di vita

05 aprile 2024 ore 17:22 segnala





Ho passato un'ora in banca con mio padre, perché ha dovuto trasferire dei soldi.
Non ho resistito a me stessa ed ho chiesto..."Papà, perché non attiviamo il tuo internet banking? "
"Perché dovrei farlo? " Ha chiesto...
" Beh, allora non dovrai passare un'ora
qui per cose come il trasferimento.
Puoi anche fare la spesa online. Sarà
tutto così facile! "Ero così entusiasta di farlo entrare nel mondo del Net Banking.
Ad un tratto mi chiede: "Se lo faccio, non dovrò uscire di casa"
"Sì, sì ho detto".
Gli ho detto come anche gli alimentari possono essere consegnati a porta ora e come Amazon consegna tutto!
La sua risposta mi ha lasciato legata alla lingua.Mi ha detto - "Da quando sono entrato in questa banca oggi,ho incontrato quattro miei amici, ho chiacchierato
un pò con i dipendenti che ormai mi conoscono molto bene.
Sai che sono solo... questa è l'azienda di cui ho bisogno.Mi piace prepararmi e venire in banca.Ho abbastanza tempo, è il tocco fisico che desidero.Due anni fa mi sono ammalato, il proprietario del negozio da cui compro frutti,è venuto a trovarmi e si è
seduto vicino al mio capezzale e ha pianto.Quando tua madre è caduta per terra
qualche giorno fa, mentre faceva la passeggiata mattutina.Il nostro fruttivendolo locale l'ha vista e ha subito preso la sua macchina per portarla a casa di corsa, lui sa dove vivo.Dimmi figlia mia :avrei quel tocco " umano "se tutto diventasse online?
Perché dovrei volere che tutto mi venga consegnato e che mi costringa a interagire solo con il mio computer o con il cellulare?
Mi piace conoscere la persona con cui ho a che fare e non solo il venditore.Crea legami di relazioni.Anche Amazon consegna tutto questo? La tecnologia non è vita..
Trascorri più tempo con le persone.. Non con i dispositivi."

Un bel messaggio che ho reperito dal web , che ci ricorda quanto siano importanti i rapporti umani per il nostro benessere psicofisico.


Shela :cuore
e0009148-69f4-42a5-bfa1-4fc10de36a4a
« immagine » Ho passato un'ora in banca con mio padre, perché ha dovuto trasferire dei soldi. Non ho resistito a me stessa ed ho chiesto..."Papà, perché non attiviamo il tuo internet banking? " "Perché dovrei farlo? " Ha chiesto... " Beh, allora non dovrai passare un'ora qui per cose come il t...
Post
05/04/2024 17:22:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Lo chiami pensiero...

28 marzo 2024 ore 17:17 segnala




Lo chiami pensiero…
Ma sai benissimo
che “pensiero” ha
un nome, un viso,
due occhi, un'anima
e delle mani che
nella tua mente si
trasformano in
carezze…


Shela :cuore







“A mano a mano… ti accorgi
che il vento… ti soffia
sul viso e ti ruba un sorriso…”

Rino Gaetano






e4041985-1535-4c3d-9f2d-19a6cc2cca0d
« immagine » Lo chiami pensiero… Ma sai benissimo che “pensiero” ha un nome, un viso, due occhi, un'anima e delle mani che nella tua mente si trasformano in carezze… Shela :cuore « immagine » “A mano a mano… ti accorgi che il vento… ti soffia sul viso e ti ruba un sorri...
Post
28/03/2024 17:17:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    8

Orbita nell'infinito

16 marzo 2024 ore 14:37 segnala




Forse andrò all'inferno

Non per le cose che ho

fatto...

Forse andrò all'inferno

Per cose che non ho

fatto.

Per le cose che non sono

riuscita a completare.








Un punto nell'infinito,

questo siamo , ruotando

intorno ad un nucleo

che ci attrae come una

calamita e ci permette

di modellarci , come

esseri pensanti .


Shela :batalettera




2d58a7ab-dd22-4148-bf86-432362808245
« immagine » Forse andrò all'inferno Non per le cose che ho fatto... Forse andrò all'inferno Per cose che non ho fatto. Per le cose che non sono riuscita a completare. « immagine » Un punto nell'infinito, questo siamo , ruotando intorno ad un nucleo che ci attrae come una ca...
Post
16/03/2024 14:37:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

L'altra Donna o l'altro Uomo

15 marzo 2024 ore 13:47 segnala
Intitolo questo post :

l'altra Donna ..l'altro Uomo.
Possono capitare nella vita,
momenti che una Donna ed un
Uomo ,si trovino coinvolti,
in una storia forse più
grande di loro , e poi ?
...Che fare, quando oramai
il sentimento è già troppo
grande , bisogna scegliere,
si arriva ad un bivio
perchè oltre difficilmente
ha un futuro ....









Una storia che a parer mio
non ha alcun merito ,
nell'essere l'Altra,o l'altro ,
chi ci ama lo fa alla luce
del sole e non si nasconde
nell'oscurità, incurante
di capire cosa stia facendo
e quali forze si stiano
scatenando . Per sentito
dire ,quando lo si capisce
è sempre troppo tardi ,
troppo coinvolgemento da
ambo le parti ,ovviamente ,
non è mai colpa di uno ma
di entrambi .


Un'amica tempo fa ,mi raccontava
la sua esperienza e le sensazioni
provate sulla sua pelle ,come
si è sentita stritolata e al
tempo stesso dilaniata da due
forze potenti che tirano una in
un senso e l'altra in un altro
e che cercano di strapparti in due.
Improvvisamente ti rendi conto
che hai scatenato delle forze
ancestrali potentissime che non
riesci più a governare ,perchè
sono le forze che stanno alla
base stessa della vita .
Succede , succede continuava a
ripetermi Silvia ...E quando
tutto finisce , si perchè
difficilmente dura ,resta un
matrimonio o convivenza finito ,
comunque vada , ed uno mai
iniziato .Vite disintegrate ,
persone che si chiudono a
riccio per tutto il resto
della loro vita .Ferite che
non si rimargineranno mai ,
perchè ,purtroppo non tutti
gli sbagli sono rimediabili ,
non tutte le pene sono espiabili.
Ci sono errori che non si
finiscono mai di pagare , la
tua vita affettiva è finita
là, in quel momento anche se
mi disse , sono passati 20 anni.
Sempre a chiedermi di chi era
veramente la colpa . Inutile
piangere sul latte versato ,
inutile piangermi addosso
oramai ,fa parte di quel passato
che non vorrei capitasse mai
ai miei figli .
La colpa non e' mai di un
singolo individuo, e' divisa
in parti uguali, ecco, che
Lei pensando questo ha
in qualche modo adottato una
sorta di consolazione per il
suo Cuore.
Il mio pensiero va ad una
metafora ,magari banale,
"se si rispettano tutte le
regole del codice stradale
si può tranquillamente
mettere una pezza ad un
errore altrui, per lo meno
quasi sempre.
Ma se entrambi si è in
difetto ...l'incidente è
molto più probabile".

Shela :cuore




dfa0b127-412e-4d0b-bd3b-14fca2635051
Intitolo questo post : l'altra Donna ..l'altro Uomo. Possono capitare nella vita, momenti che una Donna ed un Uomo ,si trovino coinvolti, in una storia forse più grande di loro , e poi ? ...Che fare, quando oramai il sentimento è già troppo grande , bisogna scegliere, si arriva ad un...
Post
15/03/2024 13:47:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

La Donna va sempre ricordata

08 marzo 2024 ore 13:44 segnala
Un pò di dolcezza , in questo
giorno amaro per molte Donne.
Un pò di solidarietà alle
Donne soldato delle nazioni
in guerra, che sono sul
fronte.
Un pò di solidarietà alle
Donne che sono schiave di
un padre o marito o compagno
padrone.


Shela :cuore







La felicità si conosce attraverso
il confronto.
A volte è utile ricordare ieri
per apprezzare di più il presente.
Le emozioni sono un dolce speciale;
le donne hanno maggiori probabilità
di soccombere, ma saper creare una
società migliore per tutte è, forse,
l'arte degli uomini.
Guardarci negli occhi, prenderci la
mano, abbracciarci nel momento più
inopportuno è un lusso concesso a
chi è un vero Uomo.
074ebc2a-7bcd-481f-8c25-d1b04b7ed769
Un pò di dolcezza , in questo giorno amaro per molte Donne. Un pò di solidarietà alle Donne soldato delle nazioni in guerra, che sono sul fronte. Un pò di solidarietà alle Donne che sono schiave di un padre o marito o compagno padrone. Shela :cuore « immagine » La felicità si conosce...
Post
08/03/2024 13:44:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    4