Un anno che va ...uno che verrà

30 dicembre 2017 ore 21:21 segnala
Tic...Tac...Tic...Tac...


























I miei auguri saranno come un vorrei ... per il mio vissuto

e per chi in esso si potra’ identificare , che la parola “fine”

venga eliminata dal vocabolario.


Quale fine di questo Anno ? … Quale miglior principio di quello che verrà?


Non soltanto per la fine di anno ma per tantissime altre

situazioni di vita Vissute che hanno segnato con questa parola

il seguito .

"La fine" delle cose porta con se l’odio e la tristezza , e non

la perdono di certo ed ogni volta che ritorna appare sempre più’

perfida , sempre più Nera così nera da assomigliare alla “morte”.

Ho imparato così a guardarla di malocchio , anche quando si

appoggia al Trecentosessantacinquesimo giorno dell’anno. Forse

perche’ col tempo che passa ricordo molto bene le piccole o

grandi discussioni , con le persone conosciute sia nella mia

realta’ ma anche in questo mondo virtuale .

Nulla di grave , alla fine ho sempre trovato un accordo , un

tacito compromesso.

Lei si lascia percorrere e mi fa ritrovare cose smarrite,

persone apparentemente Dimenticate, Emozioni perdute.

E questa memoria ,che bussa con forza alla mente , come

un meraviglioso e privato universo di ricordi , zippati e

messi non si sa dove; in quale grande Cartella del cervello

sarà conservata la memoria?......

Ovunque lei sia e’ un patrimonio da difendere , ed è buffo

pensare che persino i file danneggiati sono incancellabili

e nostri per Sempre, come i brutti voti sulla pagella…No ,

mi spiace non posso farci nulla , e’ un incanto ogni volta

che finisce l’anno i Fuochi d’artificio o le fontanelle

pirotecniche della Mezzanotte , che meraviglia , mi piacciono

tanto e mi affaccio alla finestra che da nel parco sotto casa

a guardali come una bimba che vede per la prima volta qualcosa

di nuovo , quei bei colori che esplodono per aria come Stelle

del firmamento mi distraggono , mi dipingono la notte e mi

disegnano scie di sogni nuovi da seguire . Poi però si sentono

altri rumori fortissimi, e quelli no , sono i botti rumorosi e

pericolosi, che qualche incosciente ogni volta fa esplodere

nemmeno capendo il perche’ lo fa .

Io tengo un fiammifero nella tasca del Cuore,

la più nascosta… perché non si sa mai , a volte basta una

scintilla per riaccendere un nostro desiderio, quello piu’ puro

e vero , in fondo cosa vuoi che sia , una scintilla del destino…

è solo un attrito miracoloso nella sua corsa et voilà , ci

ritroviamo il prossimo Anno e mi raccomando fate quello che volete,

che nella confusione del contdown nessuno

s’accorge di nessuno … è soltanto il vento che muove il Tempo!



BUON 2018





Giulia :rosa







dbc1be2a-9390-4bc6-8de5-fa2a460cee09
Tic...Tac...Tic...Tac... « immagine » « video » Quale fine di questo Anno ? … Quale miglior principio di quello che verrà? I miei auguri saranno come un vorrei ... per il mio vissuto e per chi in esso si potra’ identificare , che la parola “fine” venga eliminata dal...
Post
30/12/2017 21:21:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. luc.ariello 31 dicembre 2017 ore 12:02
    Ci sarai anche quest'anno?

    Sarà un qualcosa simile a un cruccio di muta gioia,
    e romperemo muri e impedimenti:.. con cosa? Lo sai.
    Ritorna a ciò che parve un sogno, un sciorinar sorrisi,
    un caffè bevuto insieme, un tuo attendere stretta nelle spalle,
    sarei dovuto esser vestito di rosso, ricordi?
    Allora sapevo che ci saresti stata, alla sera, al mattino,
    Ma ora, ora dimmi,
    ci sarai domani?
    Magari con un altro nome, magari con un'altra voce,
    ma con lo stesso desiderio, che io fossi proprio lì,
    lì dove eri tu, con il sogno di un me, che nemmeno
    conoscevi.
    Ci sarai domani?.
  2. poitispiego 31 dicembre 2017 ore 14:53
  3. oDiabolik 01 gennaio 2018 ore 10:13
    Buon Anno Nuovo
  4. s.hela 01 gennaio 2018 ore 11:18
    @luc.ariello
    E ci sono Oggi , con
    pensieri e desideri ,
    con sorrisi in un
    raggio di sole ed
    un azzurro in cielo
    che riflette nei
    miei occhi i sogni,
    si , ma quelli veri.

    Buon Anno !

    Giulia :rosa
  5. s.hela 01 gennaio 2018 ore 11:18
    @poitispiego
    Grazie tanti Auguri di BUON ANNO!

    Giulia :rosa
  6. s.hela 01 gennaio 2018 ore 11:20
    @odiabolik
    Grazie di :cuore

    Buon ANNO !

    Giulia :rosa
  7. luc.ariello 01 gennaio 2018 ore 18:36
    Un amore è sempre un viaggio,
    un tremar d'ansia per un ignoto,
    un amore è il regno di incertezze, di sguardi fissi nel buio.
    E al mattino si specchia nell'ottimismo di un cielo terso,
    corre nei prati della sua voce
    e muore con le tenebre che scendono a sera.
    Un amore è sempre un viaggio,
    e il prezzo del biglietto
    é il tuo cuore che si spezza.
  8. s.hela 02 gennaio 2018 ore 08:35
    @luc.ariello
    Un amore e' un'incognita
    da vivere giorno per giorno,
    tra le rughe del viso
    dipinti gli anni che
    di colpo un amore
    quando va via lascia.
    Nulla è certezza in questo
    nostro esistere , ma può
    essere infinita dolcezza
    e ricordo che mai sfumerà
    un : Amore.


    Grazie di :cuore per la bellezza della tua scrittura.

    Buon nuovo giorno.

    Giulia :rosa
  9. Palm26 03 gennaio 2018 ore 23:59
    Grazie degli auguri Giulia! Buon anno anche a te! :) :) :)
  10. s.hela 05 gennaio 2018 ore 11:41
    @Palm26
    Grazie del passare quì.
    Buon fine settimana di questo inizio 2018!

    :rosa :bye Giulia

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.