Questa è la forma femminile

24 luglio 2009 ore 15:35 segnala


















Questa la forma femminile,
un nembo divino ne esala dal capo ai piedi,

attrae con una fiera irresistibile attrazione,

io sono spinto dal suo respiro come se non fossi niente pi che
 
     un vapore indifeso,
tutto scompare fuorch noi due,

libri, arte, religione, tempo, la terra solida e visibile, e ci che ci si
 
     aspettava dal cielo o si temeva dall'inferno ora sono consumati,
folli filamenti, ingovernabili germogli che ne promanano,
    
altrettanto ingovernabile la reazione,

capelli, petto, fianchi, gambe che si piegano, mani che cadono in

      negligente abbandono, come le mie,

riflusso colpito dal flusso e flusso colpito dal riflusso,

      carne d'amore che inturgidisce e fa dolcemente male,

getti d'amore senza limiti caldi ed enormi, tremante gelatina
 
     d'amore, biancofiorito, delirante succo,
notte d'amore dello sposo che dura sicura e dolce sino all'alba

      prostrata,

che ondeggia sino al giorno compiacente e docile,

 perduta nella fessura del giorno che abbraccia ed ha
 
    tenera la carne.

 Questo il nucleo - dopo che il bambino nato di donna,
 
    l'uomo nato di donna,
questo il bagno della nascita, questo il fondersi di piccolo
 
    e grande, e lo sbocco di nuovo.

Non vergognatevi, donne, il bostro privilegio racchiude il resto
    ed l'esito del resto,
voi siete i cancelli del corpo, voi siete i cancelli dell'anima.


La femmina contiene tutte le qualit e le tempera,
al suo posto e si muove con perfetto equilibrio,

tutte le cose debitamente velate, insieme passiva e attiva

fatta per concepire figlie e figli, allo stesso modo.


Come vedo la mia anima riflessa nella Natura,
come vedo attraverso la nebbia,
un Essere dalla inesprimibile
 
     completezza, salute, bellezza,
vedo il capo ricurvo e le braccia piegate sul petto,
la Donna vedo.



(W.Whitman, da: Foglie d'erba)

L'arte della spada

18 luglio 2009 ore 23:07 segnala
Vi voglio regalare una citazione da Hero, di Zhang Yimou (2002).
E' un film bellissimo: stupenda la fotografia, spettacolari i combattimenti, molto suggestive le musiche. Ma soprattutto, magica l'atmosfera che si respira durante tutto il film, che riesce a mostrare quella che secondo me la vera essenza delle arti marziali, o perlomeno, di alcune arti marzilali come ad esempio il tai chi chuan.

"La prima conquista dell'arte della spada l'unit tra uomo e spada. Quando la spada nell'uomo e l'uomo nella spada, anche un filo d'erba un'arma affilata. La seconda conquista che la spada assente nella sua mano, ma presente nel suo cuore. Anche a mani nude egli pu abbattere il proprio nemico a cento passi. La conquista finale dell'arte della spada l'assenza della spada nella mano e nel cuore. La mente aperta contiene tutto! L'uomo di spada in pace col mondo! Egli non uccide, e porta la pace all'umanit." (Re di Quin)
10991208
Vi voglio regalare una citazione da Hero, di Zhang Yimou (2002).E' un film bellissimo: stupenda la fotografia, spettacolari i combattimenti, molto suggestive le musiche. Ma soprattutto, magica l'atmosfera che si respira durante tutto il film, che riesce a mostrare quella che secondo me la vera...
Post
18/07/2009 23:07:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

L'Amore

14 luglio 2009 ore 22:19 segnala
Iieri notte leggevo un libro, alla luce di un lampione al parco. E' stato come trovare stampata in quel libro la risposta a una domanda che in questo periodo non mi dava pace.
Quella risposta io gi la conoscevo da tempo, ma a volte, ancora adesso, difficile accettarla... difficile quando ti chiudi in te stesso finendo per perderti nella tua solitudine; difficile quando ti fai mangiare dalla gelosia, quando cedi alla paura...

La risposta che cercavo, nonostante gi la conoscessi, era questa:

"PER ME, L'AMORE RIEMPIE TUTTO. NON PUO' ESSERE DESIDERATO, PERCHE' E' FINE A SE STESSO. NON PUO' TRADIRE, POICHE' NON E' LEGATO AL POSSESSO, NON PUO' ESSERE IMPRIGIONATO, PERCHE' E' COME UN FIUME IN PIENA CHE TRAVOLGERA' OGNI BARRIERA." (da: La strega di Portobello, P. Coelho)

Non proprio la favola del principe azzurro come ce l'hanno sempre raccontata, un Amore libero da vincoli, impegni e doveri... un Amore che non ha padroni, e che non pu essere domato o controllato. Non il classico finale romantico a cui siamo abituati ma di sicuro, se si trova la forza per rinunciare alle false certezze che da secoli tentiamo di costruire, un buon inizio. :)

Sam
10990667
Iieri notte leggevo un libro, alla luce di un lampione al parco. E' stato come trovare stampata in quel libro la risposta a una domanda che in questo periodo non mi dava pace. Quella risposta io gi la conoscevo da tempo, ma a volte, ancora adesso, difficile accettarla... difficile quando ti...
Post
14/07/2009 22:19:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment