Sophia Loren: la mia passione per Cary Grant

28 dicembre 2008 ore 15:16 segnala
Sophia Loren: "La mia passione per Cary Grant"

 Sophia Loren non sposò Cary Grant perché era già legata a Carlo Ponti e perché non voleva trasferirsi negli Usa, ma ne era innamorata. Lo ricorda (e dopo tanto tempo lo ammette ufficialmente) la stessa attrice in una intervista pubblicata dal quotidiano britannico Daily Telegraph. "Avevo 23 anni. Non ero pronta per lasciare l'Italia. Avevo paura di cambiare completamente la mia vita. Mia madre aveva paura di volare ed io temevo che vivendo in California non l'avrei vista spesso", confessa l'attrice intervistata sul set di "Tra stranieri", il film del figlio Edoardo al quale sta lavorando in questi giorni a Toronto. Quando finalmente nel 1958 Carlo Ponti riuscì a divorziare dalla prima moglie in Messico ed ottenere una licenza per sposare Sophia, lei stava girando ad Hollywood il suo secondo film con Cary Grant, "Un marito per Cinzia" di Melville Shavelson, storia della figlia ribelle di un direttore d'orchestra che si prende cura dei tre figli di un affascinante vedovo ed il giorno dopo dovevano interpretare una scena in cui si sposavano. "Cary mi fece gli auguri per la mia nuova vita, ma fu doloroso per noi girare quella scena. Io indossavo un abito bianco ed un velo e Cary mi aspettava all'altare. Quando ci baciammo mi venne da piangere", racconta Sophia, che con l'attore americano l'anno prima aveva recitato in "Orgoglio e passione" di Stanley Kramer. Dieci anni dopo Grant la andò a trovare, era nato da poco il suo primo figlio. "Disse che voleva solo salutarmi e farmi le congratulazioni. Ma fu molto triste. Io gli feci prendere in braccio il bambino e lo guardai negli occhi. C'erano delle lacrime negli occhi di Cary. Allora capii quanto mi aveva amata. Il matrimonio, il bambino, quelle cose non erano fatte per noi due. Eravamo andati per strade differenti".

Novella 2000

26 dicembre 2008 ore 16:19 segnala
Nessun' Italiana è più divina: e nessuna nonna, prima di lei, era stata immortalata in deshabillè nel mitico Calendario Pirelli. E si che gli esordi erano stati d'ordinanza: comparsate, fotoromanzi, concorsi da miss. La nota il produttore(ammogliato) Carlo Ponti. l'amore trionfa e la carriera vola. Si sposa in Messico e sono denunciati per bigamia. Ma cosa volete che sia per una dea?

Inglesi alla Loren: "seno rifatto"

26 dicembre 2008 ore 16:06 segnala
Bella si, ma per gli inglesi troppo prosperosa. E cosi il decoltè di Sophia Loren è finito nel mirino dei paparazzi inglesi che mettono in dubbio le parole della attrice72enne: "Mai andata dal chirurgo plastico,è tutto merito di una vita sana e degli spaghetti". Ma secondo il Daily Mail, che pubblica un immagine della sua generosa scollatura sfoggiata a un party romano,e impossibile che il seno non sia stato ritoccato. "7\05\07 Tgcom"

Loren:il Napoli in A? Mi spoglio!

26 dicembre 2008 ore 15:19 segnala
"Se il Napoli torna in A, faccio uno striptease". Scherza Sophia Loren  in occasione del varo di MSC Orchestra, la nave da crociera a cui l'attrice ha fatto da madrina. E' una Loren inedita, che parla di calcio e promette spogliarelli che mai ci saranno. Dalle pagine della Gazzetta dello Sport, Sophia svela il suo lato sconosciuto, quello della tifosa: "Ai mondiali ho apprezzato Cannavaro. E mi è sempre piaciuto Totti".  "15\05\07  tgcom"

Buon Natale

25 dicembre 2008 ore 11:38 segnala

Buon Natale a tutti!

Etienne e Sofia

23 dicembre 2008 ore 14:17 segnala
Lunga vita alla morte Etienne-Emile Baulieu, padre della Ru486, rapito dalla Loren e dall’idea dell’aborto seriale

Nello stesso anno in cui scopriva e lanciava la Ru486 (“metodo di controllo delle nascite” la definiva con orgoglio mentre le faceva fare un giro promozionale per il mondo), l’endocrinologo francese Etienne-Emile Baulieu viveva una pazzesca storia d’amore fra i Caraibi e Parigi con Sophia Loren. Entrambi impellicciati e con i capelli tinti, vennero fotografati nel 1981 da Umberto Pizzi a Port Maillot, stretti dentro una Mini Minor, clandestini perché entrambi sposati. Furono anni fulgidi, lui era già potente e famoso, lei bellissima. Ai Caraibi fecero arrestare Umberto Pizzi pur di non essere fotografati insieme, in seguito ricomposero i loro matrimoni in nome della famiglia e la moglie di Baulieu lo giustificò così: “Cosa avrebbe dovuto fare? Era innamorato. Dopo tutto, Sophia è una donna splendida”. Sophia negò come sempre, ma disse che in ogni caso non avrebbe mai lasciato suo marito. Infatti si trasferirono con i figli da Parigi a Ginevra. Non si sa se siano ancora in contatto: lui è un ottantenne molto attento ai capelli e all’abbronzatura, lei è la vedova settantenne meglio conservata del mondo. Emile sarebbe perfetto per lei, visto che da qualche decennio cerca di inventare la pillola dell’eterna giovinezza, purtroppo senza successo

Cosa pensate su Sophia Loren?

22 dicembre 2008 ore 20:03 segnala

Cosa pensate di Sophia Loren in generale...

Questa canzone è stata scritta per la Loren

22 dicembre 2008 ore 18:11 segnala
Fantoni Cesira

da Opera buffa [1973]

Versione stampabile (pdf) Si... si chiamava Fantoni Cesira, era la figlia d' un alcolizzato
che non aveva mai in tasca una lira e per il vino avea tutto lasciato,
lavoro e casa, figlia e consorte, che non potendo scordar col bere,
perchè era astemia, la sua triste sorte, si tirò un colpo nel '53.

Povera giovane rimasta orfana mentre suo padre si ubriacava
trovò lavoro in una fabbrica e sul lavoro ogni tanto sognava,
sognava panfili, pellicce ed abiti, non più la fabbrica, ville e piscine,
la dolce vita, il bel mondo dei principi, come le dive che vedeva al cine.

Ma quel bel sogno sarebbe rimasto soltanto un sogno mai realizzato,
quando in paese nel giorno del santo un gran veglione fu organizzato,
ci furon musiche, canti e allegria, danze e coriandoli, spumante e suoni,
poi a mezzanotte una scelta giuria fece "miss tette" Cesira Fantoni.

Le circondarono il petto e le spalle con nastri e fasce di seta scarlatte
su cui era scritto con lettere d'oro "evviva sempre le mucche da latte",
le regalarono trenta garofani, un "necessaire" similoro da viaggio,
quattro biglietti con sconto per cinema, cinque flaconi di shampoo in omaggio.

La sera stessa a Fantoni Cesira si presentò, assai distinto, un signore.
Disse: "Permette? Il suo viso m' attira; voglia scusarmi, sono un produttore...
Se lei permette, io l' accompagno, a far del cine c'è un gran guadagno",
ma quella sera non certo del cine il produttore s'interessò.

La brava giovane per far del cinema consentì a perdere la castità,
ma non per questo si perse d'animo: le rimaneva Cinecittà!
Lasciò il moroso, piantò il lavoro, comperò un "topless" per mostrare il seno,
fece mandare suo padre in ricovero e arrivò a Roma con il primo treno.

Cento anticamere fece Cesira e visitò una decina di letti,
un onorevole che la manteneva le fece fare un romanzo a fumetti,
ebbe da amanti tre o quattro negri, due segretari, tre cardinali,
si spogliò nuda a fontana di Trevi e qualche sera batteva sui viali.

La brava giovane campava bene, ma ormai sentiva il richiamo dell'arte:
qualunque cosa lei avrebbe donato sol per avere in un film una parte.
Se ne andò a letto con tre produttori, studiò dizione, bel canto, regia,
mimica, scenica, recitazione e apparve nuda in un film di Golia.

Si è sistemata Fantoni Cesira, fra letto e seno guadagna milioni:
ha cominciato a studiar da signora e si fa chiamare Cesy Phantoni (col ph),
si è messa stabile, ed è l'amante di un produttore molto influente,
tre o quattro film le produrrà, e un "premio Strega" glielo scriverà.

Lui è già sposato, ma che cosa importano queste sciocchezze se si hanno i quattrini,
presto nel Messico si sposeranno, potranno fare tanti bambini.
E la morale di questa storia al giorno d'oggi non è tanto strana:
per aver soldi, la fama e la gloria bisogna essere un poco puttana!

La Loren regina del fascino italiano

22 dicembre 2008 ore 18:03 segnala
Alle donne italiane dagli esperti di immagine di tutto il mondo viene riconosciuto il fascino(65%) e la capacità di sedurre con uno sguardo(48%). Secondo uno studio di Eta Meta Research a dominare, con un indice del(95%) è Sophia Loren, seguita da Franca Florio(63%) e Monica Bellucci(61%). "11\06\07"

Donna Sofi

22 dicembre 2008 ore 17:54 segnala
Currenn'o tiempe nun t'ha cunzumata
sta faccia bella e sempe chellalà
Didnt'a chist'uocchie sent'addor'e mare
tu ca piacive assaie pur'a mammà

e camminate e strad'e tutt'o munne
e a tutt'o munn'e a fatt'anammurà
comme me piace e raccuntà a sta gente
ca si napulitane comm'a mme

Donna Sofì parlate
e io sento che dicite o munno s'è cagnate
ma tu si a stessa e tant'anne fa
Donna Sofì guardate
sti figli so cresciute
e chi na vera mamma nun ll'ha tenut'a penzat'a tte
che sti parol'inutile
so asciut'a dint'all'anema
Donna Sofì scusate
mi perdonate
chist'è pe tte