Alle volte ci si chiede

10 gennaio 2020 ore 10:53 segnala

"come si diventa sconosciuti dopo aver condiviso tanto?.
Non lo si diventa,lo si è sempre stati ed è quando ci si conosce, invece,o si conoscono quelle sfumature che non rendono più il rapporto complementare,che le storie finiscono o si trasformano.
È proprio condividendo spazi,tempi ed emozioni che noi ci possiamo unire o dividere.
Va così,fa soffrire sul momento,sembra un fallimento,ma il fallimento è quando ti ostini a colpevolizzare te o l'altro e non compi un passo in più constatando che,tutto sommato, l'esperienza ti è servita e senza di essa sapresti molto meno di te. No,non è una magra consolazione ma qualcosa che ti riempie che ti allarga la vista verso qualcosa di nuovo,che ti spinge verso un livello più prossimo a ciò che potrà renderti pienamente felice: un vero amore verso di te,verso ciò che conosci e ti appassiona di te e non più verso un immagine, qualcosa che hai deciso di raccontarti ma che non corrisponde
a ciò che sei.
E allora sì, sarai anche in grado di conoscere gli altri e riconoscere in mezzo agli altri qualcuno con cui restare
fdc4b0b8-7f91-4e8a-8592-076fa252e3ac
« immagine » "come si diventa sconosciuti dopo aver condiviso tanto?. Non lo si diventa,lo si è sempre stati ed è quando ci si conosce, invece,o si conoscono quelle sfumature che non rendono più il rapporto complementare,che le storie finiscono o si trasformano. È proprio condividendo spazi,tempi ...
Post
10/01/2020 10:53:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

La vita che sperimentiamo e che ricordiamo,la ritroviamo

03 gennaio 2020 ore 17:29 segnala

ovunque ...
È non è che un piccolo ago se viene comparato a quell'immensità di quell'esistenza che è in ognuno di noi...
Le ritrovi nelle storie che leggi,o nella musica che ascolti oppure in un film che vedi ...
Nelle strade che percorri o nelle cene fatte nei locali ...
Nei sorrisi caotici della gente tra la strada, oppure tra le stelle in una serata, dove da tanto silenzio non si sente niente ...
La vita che ci ha segnato addosso, la portiamo sempre con noi ...
E l'avvertiamo sulla pelle, nella nostra anima e dentro le emozioni che suscitiamo o subiamo ...
Ed è parte di noi ...
Non andrà mai più via ...
E quando c'è qualcuno che ti sfiora e poi ti tocca fin dentro la fragilità della nostra mente, la si ricorda come se fosse una cicatrice ...
E solo l'esperienza del tempo e un voltare le spalle alla malinconia delle cose che finiscono ...
Che ci farà riemergere in un'altra vita ...
E in quell'infinito di tranquillità, guarderemo al futuro senza paura di disperderci come trasparenze ...
E né ricaveremo e ritroveremo una nuova sensibilità e una nuova forza, nel nostro nuovo modo di essere
81f360c9-fa38-439c-b132-51182903dc1e
« immagine » ovunque ... È non è che un piccolo ago se viene comparato a quell'immensità di quell'esistenza che è in ognuno di noi... Le ritrovi nelle storie che leggi,o nella musica che ascolti oppure in un film che vedi ... Nelle strade che percorri o nelle cene fatte nei locali ... Nei sorrisi ...
Post
03/01/2020 17:29:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Se l’amore

03 gennaio 2020 ore 14:01 segnala

fosse casto sarebbe bianco,immacolato,noioso,monotono,prevedibile,l’amore è indecente,non chiede,prende,sbatte il cuore contro il muro e lo fotte!!
L’amore è rosso,rosso come le labbra disfatte dai baci,rosso di graffi e di morsi, l’amore stringe,stringe forte,non può sfiorare,l’amore è una cosa “maschia”ha la barba sfatta,si sente sulla pelle,l’arrossa,quella barba non fatta per la fretta di esserci l’amore segna e marchia !

La donna

02 gennaio 2020 ore 17:24 segnala

ha sempre bisogno di eccitazione mentale, bisogna sedurla, possederla, in ogni angolo della sua mente, del suo corpo, svegliare la femmina che c'è in lei....
Solo così puoi domare il fuoco che ha dentro..
3f03735c-163f-45d4-bac7-ad6be87f9e86
« immagine » ha sempre bisogno di eccitazione mentale, bisogna sedurla, possederla, in ogni angolo della sua mente, del suo corpo, svegliare la femmina che c'è in lei.... Solo così puoi domare il fuoco che ha dentro..
Post
02/01/2020 17:24:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Quando

02 gennaio 2020 ore 17:21 segnala

una persona ti prende...
non ci sono ne SE ne MA
perché...diventa tormento...follia...frenesia...passione

Per voi,amici miei,i miei

30 dicembre 2019 ore 13:49 segnala

migliori auguri per l’anno appena iniziato.
Con la convinzione che anche quest’anno sarà, in fondo, come noi lo faremo.
Perché,se è vero che non possiamo scegliere quello che le stelle,il fato,la fortuna ci porteranno, possiamo comunque scegliere con che occhi guardare a ciò che viene e con che atteggiamento affrontarlo.
Allora vi auguro di saper riconoscere e cogliere tutte le opportunità che incontrerete per strada;vi auguro di non scoraggiarvi di fronte alle difficoltà ma di sapervi trovare piuttosto motivo e mezzo per cambiare e crescere;vi auguro un animo lieto e puro e attento per stupirvi di nulla e essere felici delle piccole gioie quotidiane che spesso trascuriamo.
Vi auguro di avere sempre la forza di riprovarci,di non abbattervi,di rialzarvi con rinnovato entusiasmo…perché,in fondo,nulla ci vieta di pensare che le cose migliori sono quelle che vivremo domani,o domani l’altro…
Vi auguro di leggere, ascoltare musica e trovare sempre tempo per le passioni che colorano la vostra vita.
Vi auguro di non smettere mai e mai di credere in voi stessi e nelle cose che sapete e potete fare… e che tutto questo vi porti, dunque, un anno ricolmo di gradite sorprese, appagamento,serenità,amici,affetto,amore, calore e attimi di pura felicità.
E ancora di tutte quelle cose capaci di riempire di senso la vostra vita.
Buon 20020!!!

Il limite....

28 dicembre 2019 ore 14:18 segnala

fra il mare e il cielo è solo illusione,in verità, mai si incontrano restano a guardarsi da lontano,come due amanti che vorrebbero stringersi e abbracciarsi,ma ai quali è negato questo privilegio,e allora si baciano solo nelle menti e negli occhi di chi guarda l'orizzonte sbiadirsi e confondersi.
Al contrario,il confine fra mare e terra è tangibile,reale,puoi lasciare le tue orme su di esso,anche se effimere,perché i confini non esistono,i confini sono fatti per essere oltrepassati,la vita è "oltre" quei confini immaginari o reali che siano.
4114811a-f787-4d25-b358-60bd63f9f22c
« immagine » fra il mare e il cielo è solo illusione,in verità, mai si incontrano restano a guardarsi da lontano,come due amanti che vorrebbero stringersi e abbracciarsi,ma ai quali è negato questo privilegio,e allora si baciano solo nelle menti e negli occhi di chi guarda l'orizzonte sbiadirsi e ...
Post
28/12/2019 14:18:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

A volte scriviamo ..

28 dicembre 2019 ore 14:12 segnala

di cose che ci affascinano e ci terrorizzano.
Come,per esempio,un contatto visivo che dura solo pochi secondi,ma ti conduce oltre i bordi,ti entra nelle ossa,e rimani scoperto senza un nascondiglio,quello è il punto di svolta,la connessione dello spazio con il tempo,quando due mondi separati si scontrano,ti ritrovi sempre a ricordare quegli occhi. "

Perché si è spenta quella luce nei tuoi occhi?

28 dicembre 2019 ore 14:08 segnala

Quella luce calda che mi
faceva sentire bene,che riscaldava con i suoi colori il mio cuore distratto.
Non ho capito,o forse non ho avuto il coraggio di capire,di attraversare i tuoi labirinti, di vivere nella tua intima essenza.
Eppure ci stavo bene,dentro le tue braccia, dentro i tuoi pensieri.
Mi ricordo l’emozione di tenerti stretta,di specchiarmi nel nocciola del tuo sguardo, di sentirmi completo.
Perché mi sono allontanato?
Perché ti ho allontanato?
Se è una cosa voluta,perché non gioisco di questa solitudine,perché non sono felice?
Perché la voglia di abbracciarti non mi abbandona,perché il desiderio di una tua carezza mi attorciglia gli intestini?
Perché non riesco a non amarti?
Ti sento dentro di me,dentro i miei pensieri,dentro il sangue,sei nel mio cuore nella mia mente, ma non tra le mie braccia, non nelle mie mani,non sul mio petto.
Mi sono spinto troppo in avanti,ti ho dato tutto di me,nulla ho tenuto nascosto alla tua vista, nulla mi è rimasto,senza di Te mi sento vuoto.
Provo a stordire la mia mente per non pensare,per non sentire la tua mancanza, ma passata la sbronza la sensazione di vuoto ritorna e mi schiaccia,mi rode come un tarlo, mi lacera e distrugge il mio cuore.
Non so fino a quando potrà ancora battere e spingere il sangue in questo circolo chiuso che dà la vita.
Sempre più spesso mi ritrovo a desiderare che smetta di far rumore,smetta di aggrapparsi ai ricordi, smetta di fare il suo “lavoro” e mi lasci libero di riposare.
5a7864b7-f0d6-4389-becd-8199f09cc2c8
« immagine » Quella luce calda che mi faceva sentire bene,che riscaldava con i suoi colori il mio cuore distratto. Non ho capito,o forse non ho avuto il coraggio di capire,di attraversare i tuoi labirinti, di vivere nella tua intima essenza. Eppure ci stavo bene,dentro le tue braccia, dentro i tuo...
Post
28/12/2019 14:08:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Lei adorava

28 dicembre 2019 ore 14:02 segnala

essere desiderata,ma non riusciva ad averla nessuno,era indomabile,testarda,amava così tanto la sua libertà che sembrava strano che non gli fossero spuntate un paio di ali una come lei o la amavi alla follia o la odiavi da morire e spesso le due cose coincidevano,lei non poteva essere una via di mezzo,con lei o gelavi o bruciavi
6bb26f9f-9028-4ca8-b44c-9d2930a0e053
« immagine » essere desiderata,ma non riusciva ad averla nessuno,era indomabile,testarda,amava così tanto la sua libertà che sembrava strano che non gli fossero spuntate un paio di ali una come lei o la amavi alla follia o la odiavi da morire e spesso le due cose coincidevano,lei non poteva essere...
Post
28/12/2019 14:02:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment