il libro della vita

07 novembre 2014 ore 22:30 segnala





L'UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI
Perché la personalità di un uomo riveli qualità veramente eccezionali, bisogna avere la fortuna di poter osservare la sua azione nel corso di lunghi anni. Se tale azione è priva di ogni egoismo, se l'idea che la dirige è di una generosità senza pari, se con assoluta certezza non ha mai ricercato alcuna ricompensa e per di più ha lasciato sul mondo tracce
visibili, ci troviamo allora, senza rischio d'errore, di fronte a una personalità indimenticabile.

l'amore si costruisce dentro...proprio come un albero...
59a886e0-d540-4248-9f94-3c906c1b41ad
« immagine » « video » L'UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI Perché la personalità di un uomo riveli qualità veramente eccezionali, bisogna avere la fortuna di poter osservare la sua azione nel corso di lunghi anni. Se tale azione è priva di ogni egoismo, se l'idea che la dirige è di una generosità ...
Post
07/11/2014 22:30:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. patty1953 07 novembre 2014 ore 22:50
    che piacere rileggerti sciame, si l'amore si costruisce dentro e si manifesta fuori attraverso azioni amorevoli.........che sono i frutti che cadono di quell'albero meraviglioso. Buona notte sciame, speriamo che il tempo confermi sempre quello che oggi "sentiamo" attraverso la nostra sensibilità.
  2. sciamedistelle 07 novembre 2014 ore 22:53
    ...ma soprattutto attraverso le nostre azioni Patty :bye :fiore :fiore :fiore :-)
  3. patty1953 07 novembre 2014 ore 22:56
    Uffa ma che precisioni che sei, l'avevo già detto delle azioni ahahah :rosa :cuore ;-) :bacio :ok
  4. sciamedistelle 07 novembre 2014 ore 22:59
    ...tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare... :-)
  5. patty1953 07 novembre 2014 ore 23:03
    Uffaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ma sei testarda lo sai? e pure ripetitiva nè..........sempre a ribadire la stessa cosa e lo sooooooooooo, uffa TVB sciame :many :many :kissy
  6. SuorPinocchia 23 novembre 2014 ore 09:32
    “Quando penso che un uomo solo, ridotto alle proprie semplici risorse fisiche e morali, è bastato a far uscire dal deserto quel paese di Canaan, trovo che, malgrado tutto, la condizione umana sia ammirevole. Ma, se metto in conto quanto c’è voluto di costanza nella grandezza d’animo e d’accanimento nella generosità per ottenere questo risultato, l’anima mi si riempie d’un enorme rispetto per quel vecchio contadino senza cultura che ha saputo portare a buon fine un’opera degna di Dio.”


    Jean Giono
  7. sciamedistelle 23 novembre 2014 ore 10:02
    :-)) suor Pinocchia...sei un mostro di saggezza :rosa
  8. SuorPinocchia 23 novembre 2014 ore 10:05
    no no.. sono solo un mostro :many nessuna saggezza :ok
  9. Matt.ssx 30 novembre 2014 ore 14:23
    Grandioso,semplicemente grandioso... ;-)
  10. andipa 17 gennaio 2015 ore 00:47
    Ci ho pensato su per più di un poco sai?
    Mi credi che non riesco a farci stare dentro, in questa trattazione d'essere perfetto, nemmeno Gesù Cristo??
    Che dimenticato non lo è stato seppure avesse comunque una missione e, quindi, un interesse specifico.
    Leggerò con maggior attenzione anche gli altri tuoi redatti...ciao
    Antonio
  11. sciamedistelle 17 gennaio 2015 ore 01:08
    :-) grazie della tua visita, buona notte Antonio :fiore
  12. sciamedistelle 17 gennaio 2015 ore 01:11
    ;-) notte Matt.ssx :bye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.