Dio di Chi

30 marzo 2010 ore 21:04 segnala

Dio del cielo, Dio della terra, ho i miei fiori chiusi in serra.

Dio denaro, Dio disonesto, forse fioriranno presto.

Dio celeste, Dio pagano, li accarezzo con la mano.

Dio del sangue, Dio di morte, il profumo si fa forte.

Dio del fuoco, Dio del fumo, non li donerò a nessuno.

Dio di un Dio che non c'è, o non senti o ti sei perso, Dio diverso

Dio della camera in affitto, delle porte chiuse in fretta, della questua alla stazione, Dio barbone.

Dio dei negri nel mare in tempesta, Dio servo del potere, Dio lavavetri-ingegnere.

Dio di carta chiuso in tasca, perchè è lì che va a finire, prima o poi potrà servire.

 

Dio che non so più come chiamarti...per paura di disturbarti........

11501061
Dio del cielo, Dio della terra, ho i miei fiori chiusi in serra. Dio denaro, Dio disonesto, forse fioriranno presto. Dio celeste, Dio pagano, li accarezzo con la mano. Dio del sangue, Dio di morte, il profumo si fa forte. Dio del fuoco, Dio del fumo, non li donerò a nessuno. Dio di un Dio che...
Post
30/03/2010 21:04:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.