mellow

04 giugno 2009 ore 19:29 segnala
"Mattia pensava che lui e Alice erano cosė, due primi gemelli, soli e perduti, vicini ma non abbastanza per sfiorarsi davvero. A lei non l'aveva mai detto."   -La solitudine dei numeri primi

Ho una voglia di piangere che non puoi capire. Ma le lacrime restano sedimentate nella gola, come calcare negli ingranaggi di una lavatrice. Voglio diventare impermeabile. Con gesti insicuri e confusi, senza eleganza, riesco soltanto a tenermi a galla quel tanto che basta.

10886868
"Mattia pensava che lui e Alice erano cosė, due primi gemelli, soli e perduti, vicini ma non abbastanza per sfiorarsi davvero. A lei non l'aveva mai detto."   -La solitudine dei numeri primiHo una voglia di piangere che non puoi capire. Ma le lacrime restano sedimentate nella gola, come...
Post
04/06/2009 19:29:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.