MENU NAPOLETANO NATALIZIO

13 dicembre 2007 ore 17:21 segnala

Cenone della Vigilia (24 Dicembre)
- Spaghetti con le vongole (o lupini)
- Baccalà e capitone fritto
- Insalata di rinforzo e broccoli al limone

Pranzo di Natale (25 Dicembre)
- Minestra maritata
- Gallina al brodo
- Insalata di rinforzo e broccoli al limone

Dolci di Natale (tutte le festività natalizie)
- Struffoli
- Roccocò
- Mustaccioli
- Susamielli
- Pasta di mandorle

I Mustacciuoli
Dalla forma romboidale ricoperti di glassa al cioccolato, il loro nome è legato alle antiche preparazioni contadine che utilizzavano il mosto, mustacea era infatti il loro nome  latino, col quale venivano preparati per essere resi più dolci.

I Susamielli
A forma di 'S' i Sosamielli venivano impastati con del miele liquido ed anticamente venivano distinti in sosamiello nobile, preparato con la farina bianca e v'era l'usanza di offrirlo alle persone di riguardo, il sosamiello per zampognari, impastato con farina ed elementi di scarto, che veniva offerto al personale di servizio ai contadini in visita e a coloro che venivano a suonare in casa, ed in ultimo il sosamiello del buon cammino imbottito con la marmellata di amarene e che veniva offerto ai soli religiosi.
Il Roccocò
A forma di ciambella, adatto a chi ha denti solidi,  trae la sue origini invece dal francese rocaille per la barocca e rotondeggiante forma di conchiglia.
Gli Struffoli
Questo è un tipico dolce natalizio, la cui forma  è a base di sfere ricoperte di miele e dai multicolorati diavulilli.
L’origine degli struffoli è greca: il  nome, deriva da strongulos, cioè pasta a forma sferica, arrotondata o incavata; anche questa preparazione è consolidata nella tradizione pasticciera napoletana, splendide  erano le confezioni ad opera delle Monache dei conventi della Croce di Lucca e di quelle di S. Maria dello Splendore.
8500833
Cenone della Vigilia (24 Dicembre)- Spaghetti con le vongole (o lupini)- Baccalà e capitone fritto- Insalata di rinforzo e broccoli al limone Pranzo di Natale (25 Dicembre)- Minestra maritata- Gallina al brodo- Insalata di rinforzo e broccoli al limone Dolci di Natale (tutte le...
Post
13/12/2007 17:21:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Simo.rm 13 dicembre 2007 ore 18:07
    Vale anche da quelle parti la canzoncina...."aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in piu!!".....mamma mia che delizie....io che conosco bene la cucina napoletana...so cosa mi perdo....:-))) Un bacione infinito alla mia Cucciolotta che mi mancherà da morire questi giorni.... A lunedì Piccolina miaaaa....:urlo...
  2. luruiz 13 dicembre 2007 ore 18:30
    beh non solamente uno di posto... ci sono pure io.. che vi volete strafogare da sole ???? Ciao cucciolotta mia bella, un bacione da papy che è affamato e leggere queste cose mi ha fatto venire i crampi allo stomaco... mangerei te di baci però 0:-) 0:-) 0:-) :batalove
  3. xmikyx1978 13 dicembre 2007 ore 19:30
    mi inviti?:hihi
  4. ildiabolico 14 dicembre 2007 ore 08:03
    A parte che mi reputo un mangione di 1° categoria, non ci riuscirei a mangiare tutto quanto, una mia amica Napoletana mi ha detto che in pratica mangiate 2 giorni di fila quasi senza neanche dormire (o roba simile...). Spero di rivederti prima di Natale sul blog, altrimenti ti mando tanti auguri. Salutoni dal diabolico :devil

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.