NOn ci sto

24 ottobre 2008 ore 20:13 segnala

Quando sei giovane come me, delle volte pensi di avere il mondo ai tuoi piedi...

Pensi che davvero puoi cambiare le cose...cose che non sono mai cambiate...

Ieri discussione fuori l'università:

Barista, io amici e vigilanza...partendo dallo stato di agitazione in cui si trovano gli atenei abbiamo avuto un confronto...

Generazioni diverse a confronto...

Sono arrabbiata...perchè una come me, che ha ideali, che sogna e spera di cambiare le cose, deve essere ridicolizzata, sminuita...considerata una ragazzina che sogna...

Si è vero io sogno, ma se non sperassimo che quello ke ci circonda che ora fa schifo un giorno possa cambiare che ci impegnamo a fare?

Beh, non si possono stroncare le aspettative di chi nella vita si pone degli obiettivi...

Anche se grandi...qualcuno mi ha detto di aspirare sempre al massimo, di impegnarmi ad essere la numero uno, beh io non ho la presunzione di affermare che ci riuscirò...

Che sarò la numero uno nel mio campo...ma ci voglio provare...e una volta arrivata alla metà mi impegnerò per cambiare la mentalità di chi crede che il mondo va a rotoli...e che tutti ci dobbiamo uniformare alla massa che lascia che tutto questo succeda..

La mia è una terra splendida...ma si sa il sud è afflitto da un cancro che è difficile da sconfiggere...La camorra

Ma non possiamo abbassare la testa tutti, dire di si per paura...

Il governo difende gli interessi dei facinorosi...dei facoltosì...stronca ogni possibilità ad un giovane di sperare in un futuro migliore... e noi abbassiamo la testa...perchè da sempre la politica fa schifo

I datori di lavoro ci sfruttano e noi abbassiamo la testa perchè l'impiegato da sempre è stato subordinato al Capo

Ma se mai nessuno dirà Basta...quando cambieranno le cose...

Ognuno crede che da solo non cambierà il mondo, ma se solo ognuno iniziasse a fare la propria parte...le cose inizierebbero a migliorare

vi lascio la scena di un film inerente...pensateci...

 

10126035
Quando sei giovane come me, delle volte pensi di avere il mondo ai tuoi piedi... Pensi che davvero puoi cambiare le cose...cose che non sono mai cambiate... Ieri discussione fuori l'università: Barista, io amici e vigilanza...partendo dallo stato di agitazione in cui si trovano gli atenei abbiamo...
Post
24/10/2008 20:13:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. davidem2000 25 ottobre 2008 ore 18:18
    hai xpettamente ragione, infatti se comicniano anke a levarci a noi giovani la voglia di sognare ke ci rimane? nulla rispondo io xkè ora se nn 6 xfetto nn ti accettano, se nn 6 fatto in un certo modo lo stesso.... ma mi dico sempre ogni volta ke mi sveglio, è giusto lottare sempre ma poi qst risultati nn vengono mai? me la faccio ma poi penso meglio lottare cn denti e unghie x poi essere felice di qllo ke hai fatto cn le proprie mani, ciao kiss
  2. piadeina 25 ottobre 2008 ore 23:53

    ...il fatto che tu esprima alle persone i tuoi ideali i tuoi sogni e in quello che speri possa cambiare è un grande passo...il fatto che le persone ti ridicolizzano credono a quello che gli fa comodo credere e non cambiano è una grande invidia del tuo coraggio...chi invece non giudica e ascolta tutto e tutti per un domani che non sia egoista nel riguardarci solo noi stessi realizzerà i sogni e gli obiettivi di chi anche nella storia ha dato voce ai più deboli...ai sognatori...a chi va contro corrente e fa paura a quelli che portano la maschera per sentirsi forti...posso solo dirti una cosa...non sei sola...

     

    Emanuel :-)

  3. piadeina 28 ottobre 2008 ore 17:31

    ...e come vedi c'è chi poi alla fine non sa ascoltare come dico sempre anche questo uno dei motivi che non ne posso più...le parole Tue le hanno messe in bocca a me...ma io so che vengono da Te e quelle parole sono le uniche che hanno espresso quello che penso...e quindi ancora una volta ti dico semplicemente grazie e me le tengo strette...quel post è tuo...ma non è solo un post per me...è molto di più...un abbraccio e spero a presto :bacio

    Emanuel :-)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.