per spiegarti che cos'è....e ciò che sei.....

24 gennaio 2008 ore 07:40 segnala
io non ti do il mio amore come fanno le altre persone in uno scrigno freddo d'argento e perle...nè ricco di gemme rosse e turchesi...chiuso...senza chiave...nè in un nodo e nemmeno in un anello lavorato alla moda...io non sono questo...l'amore a mano aperta...questo solo posso darti senza diademi...chiaro...vulnerabile...come se ti portassi in un cappello dei fiori...o frutti in un cestino e ti chiamassi al modo dei bambini: "guarda che cosa ho qui! questo è tutto per te" l'amore non è comprare il tuo sorriso...ma avere la forza di accenderlo giorno dopo giorno.....

e non posso smettere di farlo....

16 gennaio 2008 ore 13:27 segnala
Regalami uno specchio con la tua immagine da tenere sempre stretta al cuore…per non scordarmi mai quanto mi manchi quando mi manchi…per avere un ricordo nel cuore…per mantenerlo sempre vivo…uno specchio…con uno spicchio della tua dolce essenza che è tanta…talmente tanta…che anche io me ne sorprendo…come fai…a contenere tutto ciò…è come tutto fosse troppo stretto…per farci stare tutto ciò che sei…dall’alba al tramonto…dal giorno alla sera…non bastano più i miei sogni…si affievoliscono…perché…tu sei la certezza…che il sogno…non è mai bello come…una realtà…che ho sempre voluto e non ho smesso mai di cercare…

perchè sai che mi possiedi anche il cuore....

16 gennaio 2008 ore 13:22 segnala
una poesia è solo un soffio dolce...con ali di farfalla che si lascia sfiorare e scivolare come un pensiero di un emozione troppo grande da poterla raccontare...ma che con le parole prende forma e livore...enfatizzando ciò che scuote le corde interne del tuo essere....ciò che nessuno a visto mai....e che doni a chi desideri possa capirti l'animo....a chi pensi possa capire il tuo cuore...semplicemente perchè possiede il suo linguaggio....

per chi possiede i miei codici....

16 gennaio 2008 ore 13:17 segnala
E qui tra le rose mi perderò...sdraiato su un manto colorato...sentirò il mio cuore...battere un pò più piano...rilassato e inebriato da quell'aria fresca...e in quell'aria il tuo profumo di fiori appena colti mi rapirà lasciando che le mie parole scivolino su di te....lente...estasiate....e così fra le lacrime di rugiada...resterò ad osservare il cileo da lì giù...solo sdraiati lo di può sentire entrare dentro di noi...e l'aria brucerà come fosse ghiaccio....la inghiottirò....per raffredarmi ogni sospiro....e ancora gli occhi voleranno a cercare il tuo profilo fra quelle nuvole...per darti ancora...le mie parole...le mie emozioni...i miei risvegli....

alla mia fata....

04 gennaio 2008 ore 16:49 segnala
se verrai capirai e saprai....che da goccia si diventa fiume....da deserto si diventa giardino...e capirai....chi col suo cuore vuole scaldare come un sole dolce sulla pelle....il tuo....mille indizi per un solo destinatario...quel dolce sorriso...che mi tiene in bilico tra terra e cielo....quel dolce alito...di vita...che mi ha portato fin qui..... 

questo è il senso....

04 gennaio 2008 ore 16:38 segnala

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

è questa l'immagine che ho di te...adorabile creatura che dai trame ad una vita dolcissima...la sua manina nella tua....è qualcosa che vale...un tramonto...un eclissi...un attimo di silenzio a guardarti....baciare la sua fronte....e sentire l'emozione di qualcosa che sai...che tieni in fondo al cuore stretto stretto....non solo il sole scalda la luna....a volte....è proprio il contrario....ed allora è stupore....o meglio....è come se tu fossi stata sempre qui...nelle mie mani...nelle sue mani.....

non solo l'eclissi....

04 gennaio 2008 ore 10:08 segnala
ma anche il tramonto condivide le nostre anime.....quando il cole bacia la terra....e la luna da essa viene fuori...si incontrano....facendo tutto rosso....rosso come il cuore...colore di passione amore....della rosa che hai fatto seccare....delle labbra che puoi baciare....del sangue per il quale sei ossigeno....dell'aria intorno che arroventa il mio canto....non solo l'eclissi...ma un nuovo giorno che nasce il giorno che ti ho incontrato....e non accenna a finire.....