Ravioli di Tarassaco

17 giugno 2011 ore 13:25 segnala
Ravioli di Tarassaco

Ingredienti:
600 g di foglie tenere di Tarassaco,
300 g di farina,
200 g di ricotta,
4 uova,
130 g di grana grattugiato,
3 cucchiai di olio,
40 g di burro,
cannella,
sale,
pepe

Preparazione:
Pulire e sbollentare il Tarassaco in acqua salata, scolarlo, tagliarlo a striscioline e passarlo in padella per qualche minuto con un poco di olio.
Quando si sarà raffreddato metterlo nella terrina insieme alla ricotta , a 100 g di grana, e a 1 uovo. Mescolare e aggiungere un poco di cannella, una manciata di pepe, e un pizzico di sale.
Preparare una sfoglia piuttosto sottile con la farina e le uova ricordando di tenere a parte un poco di albume. Tagliare la sfoglia in quadrati di circa 5 cm e mettere nel centro una cucchiaiata di ripieno. Spennellare i bordi con l'albume e richiudere a triangolo premendo sui lati. Cuocere in acqua salata per 7 minuti circa. Condire con burro e grana.
1d341734-d00a-4ef2-adbf-c55964ca44d0
Ravioli di Tarassaco Ingredienti: 600 g di foglie tenere di Tarassaco, 300 g di farina, 200 g di ricotta, 4 uova, 130 g di grana grattugiato, 3 cucchiai di olio, 40 g di burro, cannella, sale, pepe...
Post
17/06/2011 13:25:40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Fiori di tarassaco in pastella

17 giugno 2011 ore 13:21 segnala
Fiori di tarassaco in pastella

fiori di tarassaco
4 cucchiai di farina
4 cucchiai di acqua
sale
olio per friggere

Preparazione:
Preparate la pastella mescolando bene farina ed acqua, facendo attenzione che non si formino grumi. Fate riposare la pastella per mezz'ora e poi immergetevi i fiori uno per uno facendoli ben friggere nell'olio . Una volta dorati scolateli su carta da cucina in modo da eliminare l'eccesso di olio, salateli e serviteli subito.

Salsa di boccioli di tarassaco

17 giugno 2011 ore 13:19 segnala
Salsa di boccioli di tarassaco

1 cucchiaio di boccioli sott’olio
2 cucchiai di olive verdi denocciolate
4 acciughe
1 barattolo di pelati
olio
1 piccola cipolla
sale e pepe

Preparazione:
Fate appassire la cipolla tagliata molto sottile nell’olio e versatevi i pomodori, regolate di sale e pepe e fate cuocere il sugo che deve essere ben cotto. A parte tritate con cura i boccioli, le acciughe e le olive verdi che aggiungerete al sugo già pronto assieme a un cucchiaino di olio. Questa salsa vi servirà per condire la pasta.

Strudel al tarassaco

17 giugno 2011 ore 13:14 segnala
Strudel al tarassaco

300 gr di farina
1 bicchiere di acqua tiepida
3 cucchiai di olio di semi
un pizzico di sale
per il ripieno
300 gr di tarassaco
60 gr di cipolla bianca
2 peperoncini freschi piccanti
½ limone
olio extra vergine di oliva
sale

Preparazione:
disponete sulla spianatoia la farina setacciata e il sale a fontana, al centro tutti gli altri ingredienti e lavorate molto bene la pasta, sbattetela sul piano di lavoro e dividetela per poi rimpastarla. Fatene una palla che porrete in luogo tiepido per almeno un'ora coperta. Alcuni la pongono sotto una pentola rovesciata calda. Reimpastate e procedete come detto sopra scegliendo che forma dare.

Ripieno:
Pulite e lavate bene le foglie di tarassaco, sgocciolatele e buttatele in acqua che bolle, insaporita da una fetta di limone e un cucchiaio d'olio, per 6 minuti; scolate e lasciate intiepidire. Rosolate in padella la cipolla affettata fine con due cucchiai d'olio e i peperoncini tagliati ad anelli e privati dei semi. Unite il tarassaco e cuocete per altri 6-8 minuti quindi togliete dal fuoco e condite con il succo del limone, sale; mescolate e fate raffreddare. Disponete la pasta come avete scelto con il ripieno e cuocete a 180° per 35-40 minuti.
fac8c5f6-0543-49f6-8b62-9e756e20bf4f
Strudel al tarassaco 300 gr di farina 1 bicchiere di acqua tiepida 3 cucchiai di olio di semi un pizzico di sale per il ripieno 300 gr di tarassaco 60 gr di cipolla bianca 2 peperoncini freschi...
Post
17/06/2011 13:14:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Tarassaco sott'olio

17 giugno 2011 ore 13:13 segnala
Tarassaco sott'olio

Raccogliere circa 500 grammi di boccioli di tarassaco teneri e perfettamente sani. Eliminare da ognuno le foglioline del collare; lavarli delicatamente ma con cura e asciugarli bene. Portare ad ebollizione mezzo litro di aceto con due bicchieri di vino bianco secco e due cucchiai di sale grosso. Buttare i boccioli di tarassaco e lasciarli bollire per 5 minuti. Raccoglierli col mestolo forato, sgocciolarli ben bene e allargarli su un piatto pulito per due ore per farli asciugare. Disporli ora in piccoli vasetti e ricoprirli completamente con olio d'oliva. Premere delicatamente con la forchetta per far uscire tutta l'aria e, se necessario unire olio, poi chiudere. Un antipasto insolito!

Crêpes ai fiori di tarassaco

17 giugno 2011 ore 13:12 segnala
Crêpes ai fiori di tarassaco

Procurarsi una trentina di fiori di tarassaco, liberarli dalle lacinie del calice per utilizzare soltanto i petali gialli. Tritarli grossolanamente con la mezzaluna, impastarli con un poco di burro ammorbidito e salarli leggermente. Mescolare in una ciotola due uova con 100 grammi di farina, 1 bicchiere di latte, 1 cucchiaio di rhum o di grappa, 2 cucchiai di zucchero, 1 pizzichino di sale e una noce di burro fuso. Far riposare un'ora e poi preparare delle piccole crêpes sottili versando l'impasto a cucchiaiate in un piccolo padellino antiaderente. Distribuire il composto dei fiori sulle crêpes, arrotolarle, disporle su una teglia imburrata e infornarle 10 minuti; servirle cosparse di zucchero.

Gnocchi di patate e tarassaco

17 giugno 2011 ore 13:08 segnala
Gnocchi di patate e tarassaco
per 4 persone:
Per gli gnocchi
600 gr di patate sbucciate
200 gr di tarassaco pulito
Farina q.b.
1 tuorlo d’uovo
sale

Per il condimento:
100 gr di pancetta affumicata a cubetti
250 gr di piselli
Un ciuffo di tarassaco pulito
Una cipollina
olio evo q.b
sale e pepe q.b

Lessate separatamente le patate e il tarassaco.Tritate la cipolla e rosolatela nell'olio insieme alla pancetta, unite i piselli fate insaporire quindi coprite e fate cuocere per 15/20 minuti (aggiungete dell'acqua calda se il fondo seccasse troppo). A 5 minuti dalla cottura aggiungete i 50 gr di tarassaco rimanente e terminate la cottura. Pepate e salate solo se necessario, visto che la pancetta è già molto saporita.
Schiacciate le patate ormai tiepide, mescolatele con il tarassaco tritato, la farina, il tuorlo e un pizzico di sale e fatene degli gnocchi che lesserete in acqua bollente salata e mantecare, delicatamente, direttamente nel tegame con l’intingolo preparato.
Servire caldissimi.
2c7fa0f2-1eed-47b4-aeff-d443619c39e4
Gnocchi di patate e tarassaco per 4 persone: Per gli gnocchi 600 gr di patate sbucciate 200 gr di tarassaco pulito Farina q.b. 1 tuorlo d’uovo sale Per il condimento: 100 gr di pancetta affumicata a...
Post
17/06/2011 13:08:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Ricetta con il Tarassaco

17 giugno 2011 ore 11:10 segnala
Risotto con il tarassaco

300 gr di riso per risotti,
400 gr. di tarassaco
150 gr. di ricotta
1 foglia di salvia
Vino bianco secco
olio, sale e pepe q.b.

Preparazione:
Lessare il tarassaco in poca acqua per 5 minuti. Strizzarlo e farlo saltare in poco olio con uno scalogno ed una foglia di salvia; tagliuzzarlo. In una casseruola imbiondire in poco olio la cipolla tritata, quindi tostarvi il riso; irrorare con vino bianco e far evaporare. Unire il tarassaco ed il brodo vegetale; aggiustare di sale e far cuocere. A fuoco spento mantecare con la ricotta, amalgamando. Servire ben caldo.

Buon Appetito!!!