Quanto può essere distruttivo sentirsi umiliati?

05 novembre 2012 ore 23:11 segnala

L'umiliazione è un sentimento che nel corso della vita la maggior parte di noi prova. L'umiliazione porta la persona a sentirsi inferiore, a non valere, ci si chiude in se stessi e non si è in grado di farsi rispettare. Ma anzitutto umiliazione è un sentimento per persone profonde e intelligenti... le persone superficiali hanno un eccessiva autostima di loro stessi e non valutano neanche situazioni gravi!! Qualunque tipo di umiliazione è una ferita che ti porti dentro; nel migliore dei casi è una ferita temporanea che puoi guarire con un po' di autostima, ma può essere anche un "segno" indelebile che avrà ripercussioni per molto tempo!! chi umilia non distrugge gli altri ma distrugge se stesso con la sua presunzione e arroganza.Credo che nessuno possa umiliarci se conosciamo il nostro valore. E' più distruttivo essere "giocati" sulla fiducia e sui sentimenti puri.. Web:rosa


Dolce notte carissimi amici ! :kissy :kissy
Sofia
a68028de-c4b0-4fcb-bf21-84aad52af889
« immagine » L'umiliazione è un sentimento che nel corso della vita la maggior parte di noi prova. L'umiliazione porta la persona a sentirsi inferiore, a non valere, ci si chiude in se stessi e non si è in grado di farsi rispettare. Ma anzitutto umiliazione è un sentimento per persone profonde e i...
Post
05/11/2012 23:11:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. astilelibero 06 novembre 2012 ore 06:17
    ...capita oh se capita.....
    e te lo porti dentro quell'io frantumato anche per poche parole, forse anche banali
    lavorare su se stessi perchè non succeda più
    non ce la si può permettere una destabilizzazione che può essere più o meno atroce e pervasiva
    ...succede oh se succede..
  2. astilelibero 06 novembre 2012 ore 06:19
    :angel ciò detto felice risveglio Sofia e splendida giornata per te



    Meri
    :bacio
  3. astro42 06 novembre 2012 ore 09:25
    I richiami, i rimproveri, si possono fare in tanti altri modi senza togliere la stima di sè della persona a cui sono rivolti.
    Chi umilia è un vigliacco che prova piacere vivendo l’altro come cosa, oggetto.
  4. serenella21 06 novembre 2012 ore 21:05
    ki umilia si sente superiore ma è soltanto uno stronzo/a ke affoga nell'ignoranza e stupidita'
    le umiliazioni sono ferite ke difficilmente di dimenticano
    perdere le fiducia e la stima di se stessi e crea nell anima complessi d'inferiorita' ke soltanto con il tempo si possono arginare
    ciao un bacione:bacio
  5. serenella21 06 novembre 2012 ore 21:05
    ki umilia si sente superiore ma è soltanto uno stronzo/a ke affoga nell'ignoranza e stupidita'
    le umiliazioni sono ferite ke difficilmente di dimenticano
    perdere le fiducia e la stima di se stessi e crea nell anima complessi d'inferiorita' ke soltanto con il tempo si possono arginare
    ciao un bacione:bacio
  6. boy80na 07 novembre 2012 ore 11:52
    l'umiliazione e' la cosa piu' brutta che si possa subire!!
    felice giornta:rosa
  7. patty.53 07 novembre 2012 ore 16:58
    Secondo me chi umilia è perchè ha bisogno lui di autostima, infatti cerchi di farti valere perchè non conosci il tuo valore. Chi sa quanto vale non ha bisogno ne di dimostrarlo, ne di umiliare nessuno, anzi cercherà sempre di valorizzare l'altro, ne apprezzerà i pregi e minimizzerà i difetti, perchè ne conosce il giusto valore. Con amicizia Patrizia
  8. ombromanto05 09 novembre 2012 ore 01:02
    La felicità dipende da noi...
    Abbiamo una vita, non permettiamo agli altri di renderci infelici...
    Siamo noi i protagonisti assoluti di ciò che accade, ricordiamocelo...
    E camminiamo sempre con la testa alta ed i polmoni gonfi...fieri di noi stessi:)))
    Giù :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.