noi discriminati

26 giugno 2008 ore 21:38 segnala

con questo blog vorrei cercare di capire e far capire come ci si sente noi autisti di TIR quando viaggiando sulle strade vediamo i classici cartelli con scritto FUORI I TIR , NN VOGLIAMO PIU ITIR, BASTA I TIR, ecc ecc.

Io vorrei chiedere a queste persone se si rendono conto che noi per le strade nn ci stiamo per divertimento,ma per lavoro,x consegnare merci materiale prodotti che servono ad ognuno di noi. Pensate mai che tutto quello che trovate nei supermercati, nei negozi nelle farmacie,negli ospedali,nn è nato la ,maqualcuno ce l'ha portato e se tutti nn vorrebbero i TIR quelle cose nn le trovereste. Ammetto che anche nella nostra categoria cm in tutte ci sono le mele marce, ma molti, la maggioranza lavora con la passione che ha chiunque altra categoria. Non siamo bestie,ma lavoriamo per tutti noi e spesso dormendo poco o vedendo poco la famiglia per rispettare le consegne

A TE AMICA IMMAGINARIA

17 giugno 2008 ore 21:02 segnala
STASERA SEDUTO QUI A GUARDARE QUESTO CIELO CARICO DI NUVOLE CHE CREANO STRANI DISEGNI IMMAGINO DI PARLARE CON TE..........CON TE DOLCE AMICA IMMAGINARIA,CONFIDARE LA MIE TRISTEZZE I MIEI PENSIERI,IL CONTINUO PENSARE DEGLI ERRORI DI QUESTA MIA VITA,DELLE GIOIE E DEI BEI MOMENTTI PASSATI.........IMMAGINO DI AVERTI QUI VICINA CHE OGNI TANTO MI STRINGI LA MANO O MI DAI UN STRETTO ABBRACCIO DI CONFORTO,MA POI MI DESTO DA QUESTO TORPORE  E IL TUONO CHE MI HA FATTO RITORNARE ALLA REALTA MI FA RICORDARE CHE SEI ANCORA UN AMICA IMMAGINARIA

AMICIZIA

13 giugno 2008 ore 19:57 segnala

L'AMICIZIA.................UNA SEMPLICE PAROLA CHE RACCHIUDE INNOMEREVOLI SIGNIFICATI E PAROLE,

L'AMICIZIA...............UN SENTIMENTO VECCHIO COME IL MONDO E COSI IMPORTANTE

L'AMICIZIA.................TUTTI LA CERCANO TUTTI LA DANNO MA POCHI LA TENGONO STRETTA

L'AMICIZIA....................PERCHE AL GIORNO D'OGGI è COSI DIFFICILE DA TROVARE QUELLA

                                             VERA SINCERA PROFONDA

Domenica

08 giugno 2008 ore 14:03 segnala

Un'altra domenica.un'altra come tante dove penso a te.A te dolce amica che non ci sei,a te con la quale vorrei sedermi e parlare,parlare anche con i silenzi. continuo a pensare a te che non ci sei..............chissa un giorno forse ti incontrerò