Non cammini solo...

25 luglio 2020 ore 14:02 segnala







L' uomo era sempre sorridente, giusto e pronto ad aiutare tutti, non per vanità o per mettersi in mostra, ma semplicemente perchè la sua indole lo spingeva a farlo. Stava bene aiutando gli altri.
Forse nella sua vita erano passate molte tempeste e cercava in qualche modo di non far sentire gli altri come si era sentito lui.
L'esserino, piccolo ed insignificante, lo seguiva in ogni modo, senza mai farsi notare, senza far rumore così che l'uomo non si accorgesse di lui.
Non aveva paura dell'uomo , ma da quando si era incuriosito del suo comportamento si rendeva conto che stava bene nei suoi dintorni.
Un giorno notò un cambiamento nei modi e nelle parole dell'uomo. Era sempre gentile, cortese e pronto ad aiutare, ma qualcosa aleggiava su di lui, sembrava "stanchezza".
L'esserino decise di farsi più ardito ed ogni qualvolta l'uomo si fermava lui si avvicinava di più, sempre di più, tanto da scorgere, tra le pieghe del vestito, una luce provenire dal suo petto.
Guardando più attentamente si accorse di una ferita senza sangue, ma solo di luce immensa, era come se non fosse il corpo ad essere leso, ma la sua anima.
L'esserino piccolo ed insignificante a quel punto prese coraggio e parlò all'uomo:
"Uomo stai soffrendo e non vuoi farlo notare a nessuno, troppi hanno il tuo sostegno, tanti si sentono confortati e rassicurati da te, ma nessuno nota la tua anima stanca e ferita. Fermati un attimo, ascolta la voce di un esserino piccolo e forse il sorriso che ne scaturirà sarà un sollievo per il tuo dolore. Tu porti questo fardello con orgoglio perchè non sei abituato a chiedere, ma c'è chi sta soffrendo vedendoti così, io. Ricordati uomo non cammini solo."
L'uomo non si accorse di nulla, aveva sentito solo un alito di vento accarezzargli il volto, era stato piacevole e socchiudendo gli occhi sorrise e continuò a camminare.
L'esserino decise di non lasciarlo, prima o poi l'avrebbe ascoltato e si rimise a camminare nella sua stessa direzione, senza farsi notare.
7192a428-68da-42d9-9816-93064e99aa00
« immagine » L' uomo era sempre sorridente, giusto e pronto ad aiutare tutti, non per vanità o per mettersi in mostra, ma semplicemente perchè la sua indole lo spingeva a farlo. Stava bene aiutando gli altri. Forse nella sua vita erano passate molte tempeste e cercava in qualche modo di non ...
Post
25/07/2020 14:02:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. zoroapiedi 25 luglio 2020 ore 20:26
    è un post bellissimo !!!
  2. Ste.Lu 25 luglio 2020 ore 20:30
    @zoroapiedi grazie sei gentile.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.