Non ci vogliono mille parole...

08 dicembre 2020 ore 17:33 segnala






Sin da piccola, Stella, non aveva mai visto il padre fare dei regali alla madre o complimenti. Si li vedeva scherzare, prendersi in giro, ridere, ma quando si trattava di compleanni o feste lui non faceva mai regali.
Il padre era così, taciturno, con molti no e pochi si, ma viveva per la sua famiglia.
Stella crescendo capì il motivo di questo suo comportamento, cresciuto dall età di 5 anni in un orfanotrofio non aveva sviluppato la capacità di dimostrare affetto e non aveva nemmeno conosciuto l idea di "famiglia".
Da grande Stella, conoscendo la sua realtà, stimava ed amava di più suo padre ed a volte ci sorrideva anche quando la madre faceva notare che il compleanno era passato e lui rispondeva: "ah si?".
Stella ormai era grande, ma un giorno suo padre riuscì a stupirla...
Era il compleanno della madre e come ogni anno Stella aveva preso una bella pianta con tanto di biglietto ed era andata a far visita ai genitori.
Suo padre non c era, strano, non usciva mai a quell ora, al suono del campanello andò ad aprire e si vide davanti un mazzo enorme di rose rosse (le preferite della mamma).
Dietro alle rose c era suo padre che senza dire nulla si avvicinò alla madre dicendo: "Tieni!" ed uscì di nuovo.
La madre prese le rose sorridendo e leggendo il biglietto i suoi occhi si riempierono di lacrime.
Stella preoccupata prese dalle mani della mamma il biglietto, all interno una sola parola "Grazie".
Conoscendo la difficoltà per quell uomo di dimostrare i suoi sentimenti quella parola era un gesto di un importanza unica e forte.
Quando tornò a casa non ci furono commenti o altro, Stella salutò e andò via, i fiori erano nel centro tavola in un bel vaso, la mamma era ai fornelli, il biglietto nel suo portafoglio dove lei teneva le cose speciali.




Ricordate sempre che non sono le frasi ad effetto che dimostrano tutto, basta una parola per far capire che nella vita tu sei il tutto.
e063aa17-f812-473b-a87c-59f357c83191
« immagine » Sin da piccola, Stella, non aveva mai visto il padre fare dei regali alla madre o complimenti. Si li vedeva scherzare, prendersi in giro, ridere, ma quando si trattava di compleanni o feste lui non faceva mai regali. Il padre era così, taciturno, con molti no e pochi si, ma vivev...
Post
08/12/2020 17:33:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. Jago1 11 dicembre 2020 ore 16:21
    Ci vuole veramente poco per capire quello che è un sentimento. Non serve doverlo dimostrare continuamente. Altrimenti è un bisogno.
  2. Ste.Lu 11 dicembre 2020 ore 16:32
    @Jago1 il sentimento vive alimentandosi di piccole cose "insieme" (L)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.