Caro papà...

29 maggio 2009 ore 00:57 segnala

... dopo 14 mesi esatti mi ritrovo a fare i conti con l'oste... (me stessa)... e a capire che il 70% della vecchia vale cambiato...in meglio o in peggio non si sa, ma ora devo lavorare su quel restante 30%...

Mi manchi molto e mai avrei pensato di riuscire a fare tutto quello che sto facendo....dove la trovo la forza? me la dai tu... sono la tua fotocopia... ho i tuoi stessi atteggiamenti, i tuoi stessi pensieri, il tuo stesso senso del dovere, a volte, persino la stessa posizione...ma una cosa, anche se a malincuore, te la devo dire pap... cerco di pensare a me stessa.... e mi rendo conto che tu non l'hai mai voluto fare... xke avevi da pensare a quanto la vita fosse dura con noi... ti lasciavi andare giu xke eri triste come lo ero io...e quando stavamo insieme il nostro broncio si capovolgeva in un sorriso....ma era un sorriso amaro, xke entrambi sapevamo bene che appena smettevamo di pensare al motivo che ci rendeva felici, ricadevamo nei pensieri brutti... non volevamo mai andare a casa...tornavamo tardi...e sapevamo benissimo xke.... ma stavamo bene cosi...

CAPISCI L'IMPORTANZA DI UNA COSA SOLO QUANDO ORMAI L'HAI PERSA... vero papy...  tu x me eri "toccatemi tutto ma non mio pap"... ma ora che il mio pap non c' piu... "toccate quello che volete, tanto non ho piu niente" .... dura tornare su pap... e piu vado avanti peggio ... mi allontano sempre di piu dall'idea che x me sei a casa...xke a casa c' un'altra realt....e non so nemmeno quello che sto scrivendo,.... frasi sconnesse....senza apparente significato...

a volte penso a come sarebbe stata la nostra vita se mi avessi ascoltata quando avevo 16 anni.......oppure se al posto tuo ci fosse "tusaichi"... sai come la immagino?? troppo spassosa... te la racconto:

tu vai a lavoro alle 7, io alle 10, a pranzo mangi dalla nonna e io a lavoro. alle 18 quando esci da lavoro mi raggiungi e stiamo insieme fino alle 19 magari un aperitivo al bar. chiudo il salone e andiamo a casa. mentre ti lavi preparo la cena, poi mentre finisci di preparare la cena mi lavo io. mangiamo, guardiamo i simpson, poi usciamo, andiamo dalla zia o da chicchessia....un bel giretto... oppure andiamo al cinema, a giocare a bowling... belle serate... poi un gelatino e andiamo a casa... a fare che??? a chattare!!! ti aiuto a trovare una donna che ti ami x quello che sei, difetti compresi, una donna che mi aiuti a prendermi cura di te, una donna con un lavoro , con lo stesso nostro senso del dovere, una donna umile, simpatica, intelligente, bella e un po sensuale come piace a te... poi vado a letto e tu sbirci su you porn (maialino!) x poi vai a letto anche tu ma prima fai giocare un po il gatto che si diverte un mondo, ma ti diverti di piu tu xke ti senti un bambino... la domenica mattina presto vai a pescare e a mezzogiorno torni trionfante con trote e pescigatti (che hai gi portato da nonna xke io non li pulisco!!!) in tavola gi pronto il pranzo della domenica e la tua bella mi ha aiutata.  vatti a lavare le mani, puzzi di pesci! dopo pranzo ovviamente ti guardi valentino che corre e urli come un matto quando vince! mentre io pulisco casa. poi in teoria dovremmo stare ognuno con i propri partner... eh...  inzomma... quindi io esco col mio ( se ci fosse...) cosi vi lascio soli soletti hihihi!

riscrivere queste cose me le ha fatte rivivere nella mia mente.... e riesco quasi a sentire la tua voce che esulta quando valentino vince...

cazzo quanto mi manchi pap...

 

10869771
... dopo 14 mesi esatti mi ritrovo a fare i conti con l'oste... (me stessa)... e a capire che il 70% della vecchia vale cambiato...in meglio o in peggio non si sa, ma ora devo lavorare su quel restante 30%... Mi manchi molto e mai avrei pensato di riuscire a fare tutto quello che sto...
Post
29/05/2009 00:57:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. felicissimo 02 giugno 2009 ore 08:41

    Ciao Ho letto la tua lettera e mi sono commosso.

    Dalle tue parole immagino che sei sola e a volte senza i tuoi riferimenti stabili.

    So che nessuno potr sostituire tuo padre ma se vuoi posso tentare come amico ad esserti vicino e aiutarti a cercare quantomeno a farti ritornare il sorriso e a ritrovare uno scopo per continuare VIVERE.

    So che non ci conosciamo ma prova a leggere il mio blog capirai che il mio obbi aiutare altri a fargli ritornare il sorriso e a farli ritornare a vincere Ok!

    E non mi rispondere " grazie sto bene cosi "  perch sai che non vero! Ma e solo una frase di "comodo" ma per niente di aiuto.

    Fammi avere tue notizie Buona giornata Gio

     

     

  2. VivereUnaFavola30 07 giugno 2009 ore 04:09
    davvero bello e commovente il tuo post,quando hai bisogno di parlare io per t ci sar sempre :-)
  3. legio.decima 07 giugno 2009 ore 17:13
    spero che fra qualche anno mio figlio ,che ora ha 6 mesi, mi ami come tu ami tuo padre...una carezza...
  4. VivereUnaFavola30 22 giugno 2009 ore 02:23

    come stai? tutto bene? ti auguro una dolce notte

  5. mese87 10 luglio 2009 ore 16:50
    Posso solo dire...che ti capisco... e per me i mesi sono parecchi di pi... sii forte
  6. topopigro68 08 novembre 2009 ore 01:54

    la vita non mai facile e spesso sembra voglia accanirsi su di noi quando magari vicino e intorno a te agli altri sembra andare sempre bene......So cosa vuol dire perdere un padre visto che io l'ho perso 21 anni fa ma ti dico che la vita adesso la devi vivere tu e cercarla di viverla meglio che puoi perch credo che solo cos lui potrebbe essere felice ed orgoglioso di sua figlia........ciao dal topo

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.