La bestemmia: una vergogna.

09 agosto 2010 ore 17:28 segnala
Tra i primati internazionali di cui il nostro Paese non può certo andare “fiero” c’è quello, consolidato, della bestemmia, che ormai fa parte del modo comune di parlare dell’italiano.La bestemmia nasce dalla cattiveria, dalla rabbia, dalla contestazione, ma, soprattutto, dalla stupidità, dalla volgarità, dalla presunzione di sapere che non comporta nessun rischio, soprattutto ora che è stata depenalizzata dalla Stato Italiano.
Art. 724 Bestemmia e manifestazioni oltraggiose verso i defunti 
Chiunque pubblicamente bestemmia, con invettive o parole oltraggiose,
contro la Divinità o i Simboli o le Persone venerati nella religione dello
Stato, è punito con l’ammenda da lire ventimila a seicentomila.
Alla stessa pena soggiace chi compie qualsiasi pubblica manifestazione
oltraggiosa verso i defunti.

L'art. 724 del codice penale ha avuto una storia un po' travagliata essendo dapprima dichiarato incostituzionale dalla Corte Costituzionale limitatamente alle parole " o i Simboli o le Persone venerati nella regione dello stato" ( Corte Cost. 18/10/1995 n. 440) e, successivamente depenalizzato dall'art. 57 del D.lgs. 30/12/1999 n. 507. Chiunque violi tale norma è quindi punito ora con la sola sanzione amministrativa da euro 51 a euro 309 e l'autorità competente è il prefetto. La bestemmia o blasfemia è una locuzione con contenuti dissacranti e svalutanti verso una divinità (o anche verso persone e cose sacre), di cui si scherniscono e/o si rovesciano le qualità oggetto del culto dei fedeli o dei praticanti.
Secondo comandamento "Non nominare il nome di Dio invano".

Per capire bene questo comandamento è necessario capire bene il significato della parola invano, cioè: inutilmente, in modo sbagliato, in modo improprio, per motivi futili e di poca importanza…Perciò questo comandamento proibisce il falso giuramento perché fare un giuramento significa prendere Dio come testimone di ciò che si afferma, significa dire che Dio è vero come è vero quello che noi diciamo. Bisogna stare molto attenti a giurare in nome di Dio soprattutto quando si tratta di motivi di poca importanza.
Inoltre il comandamento viene trasgredito non solo quando si bestemmia, ma quando in nome di Dio si compiono azioni riprovevoli o quando si sfrutta il nome di Dio per raggiungere i propri scopi.La difficoltà nell'applicazione del comandamento sta nel fatto che in una società prettamente materialista la spiritualità finisce per ricoprire un ruolo di secondo piano ed ogni cosa diventa ''un oggetto'' per raggiungere i propri scopi.

Non sono ne' una santa, ne' una suora, ne' una bigotta ma una cosa che mi manda in bestia è la violazione del secondo comandamento oltre che la  bestemmia in qualunque modo la si manifesti. Entrambe sono offensive della morale comune oltre che di quella religiosa.


11706224
Tra i primati internazionali di cui il nostro Paese non può certo andare “fiero” c’è quello, consolidato, della bestemmia, che ormai fa parte del modo comune di parlare dell’italiano.La bestemmia nasce dalla cattiveria, dalla rabbia, dalla contestazione, ma, soprattutto, dalla stupidità,...
Post
09/08/2010 17:28:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. serenella21 09 agosto 2010 ore 21:52

    odio le bestemmie

    ki bestemmia santi defunti..è solo x stupidita' alle volte sono cosi'abitudinari alla bestemmia ke ne fanno uno stile di vita  con arroganza e prepotenza ..a cosa serve bestemmiare??

    io nn riesco a capirlo

    dolce notte:bacio .

  2. infinitinoi 10 agosto 2010 ore 11:46

    vero abbiamo questo vergognoso primato, le leggi ci sono ma non vengono applicate, buona giornata

  3. Menerva 10 agosto 2010 ore 18:35
    E' una volgarita' che si usa in questo periodo , in questa era . Non si rendono conto delle parole che fanno piu' male di un pugnale ! I giovani poi non hanno modi e la cattiveria interiore li fa' esplodere cosi, dicono le bestemmie . E Dio che osserva tutto , sa' e scuote la testa , pensando che prima o poi si potranno riprendersi  ad essere persone civili. Buona serata , Valery. :rosa
  4. 1nation1station 10 agosto 2010 ore 19:06

    sono molto religioso (cattolico non praticante) però mi dà fastidio sentire la gente che bestemmia :mmm :nonono

    Buona serata da Marco :bye

  5. Arwelyn 10 agosto 2010 ore 22:09
    è davvero oltraggioso e maleducaTo parlare così..eppure sempre più spesso si sentono volare 'ste brutte parole..anche in Tv che dovrebbe invece dare l'esempio..ma al giorno d'oggi meglio spegnerla, ci son cose che..mamma mia, è 'na vergogna..:spam
    :ciao
  6. ombromanto05 11 agosto 2010 ore 00:25

    La parola giusta è...VERGOGNA...dico solo questo...:-(

    Ciao stella...e buona serata...Giù:rosa

  7. didi71 11 agosto 2010 ore 23:10

    primati so' tutti i nostri!:mmm come dice il nostro capitano Arw se ne sentono troppe anche in tv:nonoVergognoso!!!! Buona serata DiDi:batarosa

  8. 1nation1station 12 agosto 2010 ore 00:38

    da Marco :angel :ciao

  9. infinitinoi 12 agosto 2010 ore 09:09

    buona giornata :bye

  10. dolcecarrie 12 agosto 2010 ore 23:01
    sono d'accordo con te ...multe a parte, non è proprio una bella cosa la bestemmia...buon week stella :bye

    Cate
  11. infinitinoi 13 agosto 2010 ore 23:09

    buon week end e felice ferragosto  :fiore  :bye

  12. tramontoassolato 15 agosto 2010 ore 04:12

     

    Se ci si riflette non ha senso bestemmiare, sia

    da atei che da credenti.

    Buon ferragosto!!!!!!

    Albarosa

     

  13. bellatrix70 15 agosto 2010 ore 19:11

    ormai, ovunque vai si sentono delle bestemmie ...quello però che da fastidio, diciamo cosi, è che le bestemmie sono entrate nel linguaggio comune dei ragazzi...io nn l'ho faccio, ma nn per il fatto che sono religiosa, ma bensi perchè l'ho considero una mancanza di rispetto verso gli altri e sinceramente parlando è anche molto volgare...

    un abbraccio e una buona serata

  14. didi71 15 agosto 2010 ore 23:39

    e.....buon ferragosto DiDi:-)

  15. tecerco 16 agosto 2010 ore 02:03

    Ferragosto, amiche mie non vi conosco. Un bacione ed auguri, un pò tardivi ma di cuore.

    La bestemmia. Considero tale, ogni atteggiamento offensivo verso la divinità ed anche verso ciò che ogni uomo ha di sacro. Esempi, pochi. Ci metterei dentro prima di tutto la famiglia. Chi lavora contro di essa, per il suo tornaconto, commette sacrilegio.

    Un abbraccio.

    Tc

  16. ombromanto05 17 agosto 2010 ore 16:06

    Per questa volta..per i tuoi problemi al pc sei perdonata...

    Per questa volta..ahahahha;-)

    Ciao stella...grazie sempre delle tue visite...buon pomeriggio...Giù:rosa

  17. pensierino50 17 agosto 2010 ore 18:24

    concordo con te, la bestemmia è diventata una cosa normalissima, la si sente persino in tv, poi ci meravigliamo dei giovani, una felice serata :rosa

  18. 1nation1station 17 agosto 2010 ore 19:13

    buona serata da Marco :ciao

  19. Cirrone 18 agosto 2010 ore 14:13
    è una vergogna, ma credo che ci sono molte cose che non vanno, e penso che un po' è anche colpa della Chiesa che non riesce più a far tutelare certi valori.  :nono1 :fiore
    Buone vacanze anche a te... :-) :bye
  20. serenella21 19 agosto 2010 ore 23:25

    le bestemmie e le parolaccie sono un linguaggio sempre + diffuso forse xkè i ragzzi nn credono + nella kiesa ..nei santi ecc ..forse anke le istituzione hanno contribuito a qsto

    nn ci sono + valori morali

    buona serata un abbraccio:bacio

  21. Menerva 20 agosto 2010 ore 18:01
    Passo per un saluto veloce... Buona giornata da Valery.
  22. tecerco 20 agosto 2010 ore 19:59

    Ciao. Buon fine settimana.

    Tc:rosa :bacio

  23. pensierino50 21 agosto 2010 ore 00:57

    un felice week end per Te :rosa  ciao

  24. didi71 21 agosto 2010 ore 22:35

    DiDi:-) grazie

  25. didi71 23 agosto 2010 ore 23:31

    c'è nessunooo????:neteye .........:mmm ..............:bye DiDi

  26. Arwelyn 25 agosto 2010 ore 15:19
    un saluto a te..se ci sei..:bye che parto tra qualche giorno altrimenti poi non riesco a farlo in tempo e mi spiacerebbe..:-))..:kissy ciao a prestoooooooo!:ola
  27. tecerco 26 agosto 2010 ore 20:48

    Ciao Stella. Vedo che pure qui infinitinoi è scomparso, lasciando il posto al vecchio nick, rimasto silente e...pensieroso...per un paio di settimane e piu'. Va bene così. Anche questo si verifica nel blog. Dopo una blogger di alta classifica, che mi si è fatta amica con due nick diversi, ora c'è un maschio bello adulto che si permette di "giocare" con le sue lettrici! Va bene così! Si va avanti, nel nostro paesello blog, ma si evidenziano sempre piu' i comportamenti di chi è serio e di chi lo è di meno...

    Ciao. Un bacio

    Tc

  28. didi71 28 agosto 2010 ore 06:34

    vuoi che ti mandi un tecnico per il tuo pc?:mmm un saluto e buon fine settimana DiDi:-)

  29. lapiubellaromantica 29 agosto 2010 ore 18:56
    Nn c'è nulla di più volgare quando si bestemmia. Io credo  che a farlo siano persone che cmq hanno un animo cattivo, perchè un conto è arrabbiarsi , un conto inveire.
  30. didi71 01 settembre 2010 ore 22:43

    :neteye

  31. tramontoassolato 04 settembre 2010 ore 19:17

     

    Buon fine settimana :-)

    Albarosa

     

  32. dolcememolex 07 settembre 2010 ore 12:26

    odio che bestemmia

    è segno di ignorantita' non cè motivo al mondo perchè bisogna bestemmiare non lo condivido è oltraggioso ..........

  33. ombromanto05 18 settembre 2010 ore 09:03

    Cara stella, ti auguro un felice e sereno week-end:-))

    Un sorriso ed una carezza per te...con stima e affetto...Giù:rosa

  34. casatiello72 27 settembre 2010 ore 14:54

    Ciao Stella .......senti questa e dammi un parere ! Ame piace molto!

    <object width="480" height="385"><param name="movie" value="Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.