l'irruenza della passione

01 novembre 2011 ore 19:43 segnala
Il silenzio e l’oscurità del corridoio li avvolsero.Non si udiva un minimo rumore,erano soli.

Lui abbassò la testa ,premendo le labbra sul fresco raso della sua spalla nuda .Il sulsulto brusco di lei non esprimeva choc,ma piacere .Sarebbe bastato questo a sconfiggere le sue onorevoli inclinazioni, che però avevano già smesso di combattere.

Posò le labbra sulla pelle invitante ,sentendola scaldarsi per quella dolce aggressione .Lei non si allontanò e neppure obbiettò .Non tentò nemmeno di indietreggiare allora le cinse la vita e la strinse ancora di più a sé,risalendo con la bocca su per il collo e dischiuse le labbra quando ne avvertì le pulsazioni , poi le passo leggermente la lingua nel punto in cui il battito di una vena segnava l’eccitazione . Il desiderio non gli oscurò i sensi, continuava ad avvertire il silenzio e i sospiri lievi e impauriti che accoglievano ogni nuovo bacio.Quello non era ne il momento ne il luogo ma non gli importava assolutamente nulla .Lattirò ancora di più a sé , premendosela contro, afferrandole il volto e impadronendosi di quella bocca provocante.la sua sorpresa lo sedusse ancora di più , quell’abbandono gli infiammo la mente ,piccoli gemiti di smarrimento si alternavano ai sospiri ansimanti quasi lei non sapesse cosa fare difronte alla passione .Smise di baciarla e la guardò, occhi chiusi e le labbra dischiuse davano un’immagine di estasi il corpo tra le sue braccia sembrava esile e debole nonostante gli indumenti ce li separavano,lei sentiva il suo desiderio crescere ad ogni suo tocco ,la baciò con maggior forza riusciva a stendo a frenare la propia feroce avidità si sentiva bruciare tutto la consapevolezza del luogo in cui si trovava non lo scoraggiava , la sollevò continuando a baciarla e la portò in un angolo ancora più buio ,le sbottonò il corsetto prese un suo seno con la bocca e morsicò con le labbra lei si inarcò urtando al suo piacere continuando a baciarla le sollevò le vesti ,la prese li nell’oscurità di un corridoio erano un tutto uno si muovevano lentamente in movimenti decisi e sensuali in un a sorta di subblime estasi ……………
31f73981-7430-4d98-ad93-c4612133d439
« IMMAGINE: http://www.appartamentiest « VIDEO: GSCBqoheQN8 » Il silenzio e l’oscurità del corridoio li avvolsero.Non si udiva un minimo rumore,erano soli. Lui abbassò la testa ,premendo le labbra s...
Post
01/11/2011 19:43:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    1

La mia DIMORA

28 marzo 2011 ore 22:27 segnala
350c9266-07e9-43c5-bddd-c0f677f5f59a
« IMMAGINE: http://img585.imageshack.us/img585/645/divisorio.gif » http://gruppi.chatta.it/la-dimora-del-vampiro/chat/client.aspxhttp://gruppi.chatta.it/la-dimora-del-vampiro/default.aspx « IMMAGINE:...
Post
28/03/2011 22:27:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

fuoco

12 maggio 2010 ore 14:31 segnala
sei il fuoco che mi arde,la passione che mi rapisce, una tempesta di sensualità che innonda i miei sensi..sei un mondo di meraviglia che ruota dentro al mio universo..sei tu..solo tu..un brivido nel corpo..un fremito nel letto..un battito nel cuore..una lacrima di gioia in un mondo di dolore.
11586780
sei il fuoco che mi arde,la passione che mi rapisce, una tempesta di sensualità che innonda i miei sensi..sei un mondo di meraviglia che ruota dentro al mio universo..sei tu..solo tu..un brivido nel...
Post
12/05/2010 14:31:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    2

IL TUO SORRISO

04 maggio 2010 ore 18:07 segnala
Toglimi il pane, se vuoi,
toglimi l' aria, ma
non togliermi il tuo sorriso.

Non togliermi la rosa,
la lancia che sgrani,
l'acqua che d' improvviso
scoppia nella tua gioia,
la repentina onda
d'argento che ti nasce.

Dura è la mia lotta e torno
con gli occhi stanchi,
a volte, d' aver visto
la terra che non cambia,
ma entrando il tuo sorriso
sale al cielo cercandomi
ed apre per me tutte
le porte della vita.

Amore mio, nell' ora
più oscura sgrana
il tuo sorriso, e se d' improvviso
vedi che il mio sangue macchina
le pietre della strada,
ridi, perché il tuo riso
sarà per le mie mani
come una spada fresca.

Vicino al mare, d'autunno,
il tuo riso deve innalzare
la sua cascata di spuma,
e in primavera, amore,
voglio il tuo riso come
il fiore che attendevo,
il fiore azzurro, la rosa
della mia patria sonora.

Riditela della notte,
del giorno, delle strade
contorte dell'isola,
riditela di questo rozzo
ragazzo che ti ama,
ma quando apro gli occhi
e quando li richiudo,
quando i miei passi vanno,
quando tornano i miei passi,
negami il pane, l'aria,
la luce, la primavera,
ma il tuo sorriso mai,
perché io ne morrei.

Pablo Neruda

amicizia

10 febbraio 2010 ore 06:58 segnala
io credo molto nell'amicizia

credo ell'amiciza tra uomo e donna , credo che senza amici nn si possa stare lamico/a e una persona cheti da molto che ti sa ascoltare e che ti dica davvero quello che pensa di te senza girarsi in torno belle ho brutte che siano, e la persona con alla quale confidi le cose più care i tuoi sogni le tue paure i tuoi segreti

l'amico singero e vero n ti tradisce ,l'amico ti capisce ti sa consigliare se sbaglio telò fa notare

senza amici nn si può stare .....
11414061
io credo molto nell'amicizia credo ell'amiciza tra uomo e donna , credo che senza amici nn si possa stare lamico/a e una persona cheti da molto che ti sa ascoltare e che ti dica davvero quello che pensa di te senza girarsi in torno belle ho brutte che siano, e la persona con alla quale confidi...
Post
10/02/2010 06:58:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    4

dedica

07 gennaio 2010 ore 08:26 segnala

"maliarda"

Brucia,come la vechia rossa sfera

di quel vecchio, dimenticato cielo,

lo sguardo di colei che nella sera

olleva della memoria ogni velo.

Ella danza con la sua bianca luna,

gusando il dolce frutto del suo melo,

bella e sensuale come mai nessuna,

candida e oscura,piena armonia.

Maliarda lei,che pur essendo una,

sembra esser fatta d'ogni fantasia.

la sua parola fa giorno la notte,

ella  e la regina d'ogni poesia.

Maliarda tu sei, di giorno e di notte."

                    (scritta e dedicata da merlino)

passione

06 gennaio 2010 ore 11:25 segnala
... Passione

Vorrei accarezzare l´aria che ti ha appena sfiorato, vivere l´attimo che hai appena vissuto... Non basta una vita per dimenticare un momento... I battiti del mio cuore ritmano il tempo che trascorre nei miei giorni e l´Amore lo nutre di immortalita´. Ardono i miei sensi d´amore, Come un tronco di legno brucia lentamente nella brace infervorata di un camino...e lento consuma le sue viscere...cosi´nella brace delle mie membra arde il mio amore per te... ...L´amore e´vita.. ...Vivere e´amare...amare la Vita..amare L´amore... ...Innamorata dell´Amore... ..Passione indelebile nell´anima del mio cuore, che sussurra il tuo nome, che giace sulle tue labbra, che sfiora il tuo corpo, che vive del tuo sorriso... ..Passione che vive di te.. ..che sparge cuori ovunque guarda.. ...che colora d´amore l´universo del mio mondo... Nel cuore del firmamento le stelle ti spiano invidiose, la tua luce le svanisce.. Il sole ti invidia, i suoi raggi non riscaldano lontano da te.. e le nuvole si rattristano perche´ incapaci di disegnare nell´azzurro cielo,il tuo maestoso cuore... Si innalzano in cima al mondo le ali del mio cuore...seguono la rotta dei tuoi occhi .. Quando il sipario della sera scende lentamente, su di loro si posano dolcemente,, per baciare le tue palpebre chiuse e sognare insieme a loro il nostro INFINITO AMORE