La luce dei ricordi

12 gennaio 2014 ore 22:31 segnala
Lei era lì puntualmente nei suoi sogni.
Non sapeva del suo amore, per lei era uno come tanti,
un ragazzo a modo, ma uno come tanti.
Tutte le sere la cercava, sperava in un suo sguardo,
un suo cenno, anche solo un "ciao come stai?"
che purtroppo e per troppo tempo non arrivò.

Era presa da altro, dai suoi amici, dalle sue passioni,
da tutto ciò si potesse immaginare, tranne che da
quel ragazzo a modo.

Lui rinunciò a quella "donna" ambita da molti,
inarrivabile e irraggiungibile, e che poco e nulla
aveva capito dei sentimenti così profondi, veri ed intensi
di quel ragazzo di cui nulla le importava.

Molto tempo passò, lei iniziò a chiedersi dove fosse finito,
lui che tutte le sere era presente ma distante,
lui così schivo e mai impudente,
lui che aveva fatto non uno ma mille passi indietro.

Senza capirne il motivo iniziò a cercarlo
ed a chiedersi perchè si fosse allontanato in modo
così palese da lei. Non vi furono risposte,
lui era pur sempre un ragazzo a modo.
Le risposte arrivarono con il tempo da sole,
quelle risposte che le fecero finalmente capire
che quel ragazzo non era solo "un ragazzo a modo",
ma colui di cui non avrebbe fatto più a meno ogni giorno della sua vita.


0b000b6b-07ca-4e3f-98e5-31568b3a30c2
Lei era lì puntualmente nei suoi sogni. Non sapeva del suo amore, per lei era uno come tanti, un ragazzo a modo, ma uno come tanti. Tutte le sere la cercava, sperava in un suo sguardo, un suo cenno, anche solo un "ciao come stai?" che purtroppo e per troppo tempo non arrivò. Era presa da altro,...
Post
12/01/2014 22:31:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Salvo1.97 14 gennaio 2014 ore 10:16
    Vorrei essere bravo come te ......mi piace il tuo blog!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.