Notti insonni...

03 febbraio 2009 ore 05:32 segnala

Beh..cosa dire?! Ventunesima ora di sveglia continua, senza riuscire a gettarmi tra le braccia di Morfeo..A dire la verità, credo proprio che si sia dimenticato della mia esistenza..che fare, allora, se non rifugiarmi nel mio piccolo spazio?La mano trema, la palpebra cede, ma la mente è attiva..Macina pensieri, preoccupazioni, ansie, e spiegazioni mancate...se non anche qualche rancore di troppo..Quando sei "costretta" dal tuo stesso orgoglio a tacere, non ti resta che affidare tutto ciò ad una pagina bianca..astratta..che non esiste in realtà,ma che sai che c è..e ci sarà anche la prossima notte..Allora, perchè tutto ciò non mi consola?In realtà perchè mi servirebbe altro..mi servirebbero delle risposte che probabilmente non arriveranno mai..Odio non capire..A quanti di voi capita, spesso, di focalizzare i vostri pensieri anche su una stupidaggine pur di riuscire a capire il senso della stessa?Per me, la mia stupidaggine sei tu..Troppi pensieri inutili che non fanno null' altro che occupare dell' altra memoria della mia mente..non servono a nient' altro se non che a questo..La consapevolezza di ciò mi dovrebbe portare alla rinuncia, ma i nervi ballano, i neuroni si intrippano, le labbra si mordono..

Cos' è in realtà tutto ciò? La cosa che mi infastidisce di più, è non saper dare delle risposte a me stessa su cose che solo io posso sapere..ma che in realtà non ho ancora, evidentemente, ben definite..Nell' attesa di incorniciarle, allora, butto giù parole..qualsiasi cosa mi stia passando per la testa si sta trascrivendo attraverso un impulso che disconosco..è la mia anima a parlare.........