LA FINE DEI FIORI

25 giugno 2019 ore 09:28 segnala


In questa stagione , dopo essere esplosi in primavera, ancora possiamo goderci tutti i fiori che spuntano nei campi, nei vasi e nelle aiuole. Bello è poter girare annusando il loro profumo, che cambia da strada a strada, da parco a giardino. Ma che tristezza pensare che tutti quei fiori bellissimi che vediamo nei banchi e nei negozi sono destinati a morire. Non vi viene da pensare che sia un po' come noi, e che forse sarebbe meglio essere tagliati quando si è nel pieno della bellezza e della giovinezza, quando siamo ancora piene di sogni, e lasciate ad essiccare come i fiori morti che si tengono dentro casa e durano quasi per sempre? Be', non essiccate proprio noi, ma il ricordo di noi che come un intenso profumo e nella sua colorata bellezza, resterebbe per sempre nel cuore, nella mente di chi ci ha conosciute. Che ne pensate, non sarebbe bello essere un fiore?
6ebbe069-9bd2-4e98-9e1a-6ad323df7562
« immagine » In questa stagione , dopo essere esplosi in primavera, ancora possiamo goderci tutti i fiori che spuntano nei campi, nei vasi e nelle aiuole. Bello è poter girare annusando il loro profumo, che cambia da strada a strada, da parco a giardino. Ma che tristezza pensare che tutti quei fi...
Post
25/06/2019 09:28:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. LINTERDIT 25 giugno 2019 ore 12:50
    e' una scelta civile non regalarne ,ma come non godere della loro bellezza?
    spostiamoci noi dove vivono loro ...ecco
  2. luc.ariello 25 giugno 2019 ore 21:03
    Decisamente
    vorrei viver solo gli anni
    della consapevolezza,
    quando pesi lo star male e...
    da esso
    non ti fai uccidere.
  3. suzi1990 25 giugno 2019 ore 21:23
    X @LINTERDIT hai ragione è più bello stare in mezzo alla natura e sentire il profumo sapendo che durerà fino a che sfioriscono da soli piuttosto che comprarli e vederli morire un poco alla volta
  4. suzi1990 25 giugno 2019 ore 21:31
    @luc.ariello scusami se non la ho capita bene ma penso che volevi dire un invito a resistere al tempo che passa con uno spirito giovane?
  5. luc.ariello 25 giugno 2019 ore 22:23
    Hai detto ch forse sarebbe meglio essere tagliati nel pieno della bellezza, della giovinezza, ed io ho risposto che preferisco vivere gli anni della consapevolezza, e cioè gli anni della maturità. Essi,(ma non sempre)sono quelli che danno il giusto peso alle gioie e sopratutto ai dolori facendo in modo di non essere sfiancati o addirittura uccisi da questi.

    Ora che gli occhi della ragione
    ti guardano,
    so che il perderti
    sarebbe
    estirpare il bello
    dal cuore.
  6. Moscan.sx 26 giugno 2019 ore 02:30
    Penso che la vita sia un ciclo felice ad ogni età e che soprattutto pur trascorrendo il tempo,bisogna saper godere anche quando si appassisce poichè in ogni età vi è qualcosa di stupendamente positivo...ad ogni modo i tuoi pensieri...sono profumati! Ciao
  7. suzi1990 26 giugno 2019 ore 11:08
    @luc.ariello sì è vero, lo avevo scritto perchè vedere se stessi invecchiare e non riuscire più a fare tante cose o ad essere belli come da giovani lo trovo molto triste ma anche il tuo pensiero non è sbagliato, è più saggio del mio.
  8. suzi1990 26 giugno 2019 ore 11:10
    @Moscan.sx ogni età ha i suoi piaceri e i suoi godimenti diversi, dici? peccato che ci abituiamo a certe cose e crediamo che resteranno sempre le stesse poi quando cambiano non riusciamo a stargli dietro. E così poi mi si mette la tristezza addosso. Se non avessi avuto, se non avessi fatto, se... Va sempre così. Grazie!

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.