avrei.. vorrei.. avrei.. vorrei.. ecc... STOP!

24 maggio 2009 ore 20:55 segnala
Avrei voglia di parlare, gridare, scrivere, esprimermi, cantare, far capire.. ma allo stesso tempo voglio starmene zitta, distratta, chiusa, invisibile.. avrei voglia di dire un sacco di cose a un sacco di gente.. avrei voglia di gridar a loro le sofferenza che mi stanno e mi hanno provocato.. ma poi penso.. perchè rinfacciare certe cose.. tanto non capirebbero.. perché rinfacciarle.. tanto a me il dolore non passa.. ma allo stesso sento macino dentro dolore su dolore.. angoscia su angoscia.. rancore su rancore.. perché io purtroppo non so dimenticare.. ne il bello ne il brutto.. o forse fortuna.. così almeno non ricado.. ma talmente so stupida che avvolte ricado lo stesso.. talmente stupida che forse non mi sono mai rialzata.. talmente debole da mollare e non farcela.. talmente debole da esser esclusa dalla sua stessa vita e da quella degli altri.. vorrei non sentirmi sola.. ma lo sono.. e non posso negarlo.. devo smettere di negarmi certe cose.. tanto non mi fanno star meglio.. anzi.. vorrei avere persone davanti ai miei occhi e non essere così debole e stupida da stammene zitta e non dir niente.. vorrei avere gente davanti a i miei occhi x sentirmi giudicare.. vorrei avere gente davanti ai miei occhi e non essere cosi debole da non sopportare critiche.. vorrei un sacco di quelle cose.. vorrei che il mio cervello smettesse di macinare e camminare così velocemente.. e vorrei che lo facesse anche il mio cuore.. la mia anima.. x poter stare solo un po’ serena..in pace..tranquillità.. vorrei non dire niente a nessuno x sperare che da un girono all’altro capiscano da se.. vorrei che certe cose si realizzassero.. ma so che non accadrà mai.. vorrei ricordare com’era la vita.. e dimenticare questa sofferente sopravvivenza.. vorrei averti vicino e parlarti.. vorrei averli vicino e parlagli.. vorrei averla vicino e parlagli.. vorrei averla vicino e abbracciarla x sentirmi dire che mi vuole bene.. vorrei averti qui insieme a lei x sentirmi dire che mi ami.. e non mi lascerete di nuovo.. vorrei aver vicino il suo visino x asciugarle le lacrime e dirle di non aver paura.. di non seguirmi.. di non sbagliare come me.. dirle quanto è importante x me.. e che deve essere forte.. vorrei aver vicino te x non risbagliare.. x non aver rimossi di cose non fatte.. non dette.. non vissute con te.. vorrei non smettere di scrivere x non smette di sfogarmi.. ma penso.. alla gente che leggerà.. se leggerà.. che gliene frega delle mie cose.. dei miei stupidi e continui vorrei.. mi sento una bimba viziata.. capricciosa che vuole far sapere a tutti costi cos’ha dentro x farsi notare un po’.. x farsi coccolare.. mi sento una bimba stupida che lo fa.. e non ci riesce.. mi sento una bimba.. una bimba che ha bisogno di affetto.. e non lo ha.. ma non lo chiede.. ma lo fa capire.. ma non lo capiscono.. e si dispera.. e sopravvive.. e aspetta la fine.. fine. Perché tanto non posso continuare all’infinito.. so non smetto.. so che sarò capace di cancellare anche ciò che ho appena scritto.. e allora… fine. E invio. Fine.

....

10 maggio 2009 ore 14:19 segnala
non sento più freddo..

.....

17 aprile 2009 ore 17:08 segnala
Potesse questo buio cancellare l'universo..

(Hai bisogno di dimenticare, vuoi ricominciare a vivere, a sognare, i ricordi ti affliggono, e faresti di tutto per superarli)

Due amanti felici - Pablo Neruda

14 aprile 2009 ore 17:09 segnala
Due amanti felici fanno un solo pane,
una sola goccia di luna nell'erba,
lascian camminando due ombre che s'unisco,
lasciano un solo sole vuoto in un letto.

Di tutte le verità scelsero il giorno:
non s'uccisero con fili, ma con un aroma
e non spezzarono la pace né le parole.
E' la felicità una torre trasparente.

L'aria, il vino vanno coi due amanti,
gli regala la notte i suoi petali felici,
hanno diritto a tutti i garofani.

Due amanti felici non hanno fine né morte,
nascono e muoiono più volte vivendo,
hanno l'eternità della natura.

]...°Angelo Mio°...[

03 aprile 2009 ore 01:14 segnala
Gli angeli vengono se tu li preghi
e quando arrivano ti guardano, ti sorridono e se ne vanno
per lasciarti il ricordo di un sogno lungo una notte, ma che vale una vita
vivilo in fondo perchè lui non torna più...

Io ti ho notato, guardavi me e tremo ancora dentro ora lo sai anche te
sai che tra poco dovrò dirti addio - angelo mio -.

hai detto tu che se sei qui non è perchè sei mio ma perchè è così
che compirai il volere del tuo Dio...angelo mio.

al tuo volo io non opporrò ma chiamami ti seguirò.
tu presto volerai e ne morirò,
non saluterai e poi fuggirai,
cercherò di non scordarti mai...angelo mio.

non ho risposte a cosa vuoi da me,
non ho pretese se non sei come me
lasciami credere che ritornerai...angelo mio.

se poi pensi, che non ne vivrò, chiamami ti seguirò.
tu presto volerai e ne morirò,
non saluterai e poi fuggirai,
cercherò di non scordarti mai...angelo mio.

non ho mai avuto rimorsi amore
e sai...non ne avrò,
e se un giorno vorrai, da me tornerai
per riportarmi più su, su.

non ho parole per dirti di più
ma tremo dentro, lo sai anche tu,
sai che tra poco dovrò dirti addio...angelo mio.

Tu presto volerai e ne morirò
non saluterai e poi fuggirai
cercherò di non scordarti mai...angelo mio

se poi pensi che non ne vivrò, chiamami ti seguirò
volevo io che tu fossi qui, ho chiesto troppo e quindi è andata così
un sogno lungo, una notte e poi addio...angelo mio.

Le Parole Mi Danno La Nausea

01 aprile 2009 ore 22:06 segnala
Basta con le parole gente..io sono stufa di sentirvi parlare parlare e parlare ancora..io voglio i fatti..no le parole..mi riferisco a tutti quelli ke mi circondano..nessuno in particolare e nessuno escluso..e parlo della qualsiasi cosa..ad esempio: anche se mi dite sono tuo amico non ci credo..voglio i fatti. Ancora un altro esempio anche banalissimo: domani andiamo là..e poi? si rimanda e rimanda..e sono stufa..mi potete scrivere o dire quello che volete..tanto non ci credo più..e mi riferisco alla qualsiasi cosa e persona..ooooooooooooooooh da ora in poi voglio fatti. Le parole mi danno alla nausea..mi danno fastidio..mi fanno venire il mal di testa..mi urtano.. da ora in poi solo gesti e fatti reali..se no ciao..neanche vi ascolto più..
notte :batadorme .

]Ho Voglia Di Reagire[

31 marzo 2009 ore 23:46 segnala
È da notti che me ne sto ferma a fissare il soffitto.. e vedo la mia immagine riflessa nello specchio che fissandosi non si ricosse più.. che continua a ripetermi e non sono più io.. che sto cambiando in peggio.. e so il perchè.. ma come faccio?.. verrei lasciarti andare.. ma mi sentirei più persa di quanto non lo sia già.. rimarrei sempre li con te ma così lascerei trascorrere il tempo senza di me.. trascorrere la mia vita senza godermela.. sembra brutto da dire.. e so che ti ferirei.. ma te non esisti più.. devi andartene via.. fammi crescere.. però è pure vero che quando entri in un giro del genere non riesci mai ad uscirne sola.. come una macchina a cui non funziona bene il motore.. che ha bisogno di uno strappo per partire.. e chi me lo può dare questo strappo?.. questa mossa.. scossa.. spinta.. e coraggio e fiducia per partire?.. e si.. me ne sono accorta finalmente che per far stare bene loro devo prima stare bene io.. devo prima partire io.. e fagli vedere come funziona.. come mi è stato detto una volta.. prima che un medico curi i propri pazienti deve prima curare se stesso..

Mi sono infossata troppo.. ma lo devo fare per loro.. e per me.. per cambiare ancora o tornare quella che sono.. ero.. ci vuole questo strappo.. così la macchina parte per la discesa.. per iniziare a riscaldarsi e quando è ben pronta accelerale e inizia la grande salite di fronte a se.. ma per fare ciò si deve essere in due.. uno per dare lo strappo e una alla guida per mettere la macchina a moto..

E adesso che so che senza di me le persone più care a me non vanno avanti.. non ho la voglia di aspettare.. aspettare che arrivi.. chiedo aiuto sperando che qualcuno capisca.. ma forse non è abbastanza forte la mia voce.. ma ho voglia di partire subito.. trovare il sentiero e li una persona disposta a darmi questo strappo x iniziare il mio percorso in salita.

Ho Proprio Voglia Di Reagire.. E Sfogarmi Un Pò..

(e come al solito scrivo confusa.. velocemente senza rileggere per paura di premere il tasto Delete..)

Alessandra Amoroso - Stupida

26 marzo 2009 ore 16:27 segnala
Ma Che Stupida Che Sei....Stupida Un'Altra Volta..........A Uno Specchio Che Non Sà Chi Sei..   ..Una StupidA......

depressione..[(argomento di oggi)]..

24 marzo 2009 ore 22:12 segnala
ma chi entra nel turnel se ne accorge?io penso di si.