(S)proloqui

10 settembre 2005 ore 12:58 segnala
Se aveste la possibilità un giorno di scegliere, di essere, di esistere cosa scegliereste? cosa sareste? esistereste? Sto pensando, se domani potessi baciarti, sfiorarti, accarezzarti Avrei scelto, sarei stato, esisterei. Solo per dirti che c'è un mondo spirituale, astratto, sincero nel quale possiamo scegliere nel quale possiamo essere nel quale esistiamo insieme. Se solo ti trovassi.

(V.m.14) Lezioni di Sesso

29 agosto 2005 ore 18:34 segnala
Cari i miei piccoli allievi, ieri abbiamo visto come sono fatti l'uomo e la donna, oggi vedremo di incastrare i due mattoncini dei lego.(unendo la donna e l'uomo non viene fuori il duomo,come comunemente si pensa !) Infatti, piccoli scriccioli, dovete sapere che il mondo è un gigantesco puzzle rimescolato, e dovrete trovare il pezzo che si collega a voi da soli. Arduo lo so, ma attenti! Di tanto in tanto c'è qualcuno che cerca di mettere un pezzo di troppo dove non c'è spazio, se volete un consiglio: scappate via! Ma capirete, capirete. Ora parliamo del concepimento, questo sconosciuto. Ora, dato che voi siete piccoli e io sono il maestro faremo un grande gioco che per comodità chiameremo come un famoso omonimo di carte: Scopa! Lo scopo di scopa (che buffo gioco di parole) non è erroneamente, e come sicuramente avrete pensato, ramazzare la stanza(quindi scopare) ma raggiungere la soddisfazione della vittoria facendo divertire anche l'altro partecipante. Ecco, miei studiosi mocciosini! Questo è il segreto del sesso! Mi ringrazierete sempre per queste spiegazioni. Ma andiamo piu' nello specifico.. Come avviene il tutto ? Per saperlo saltiamo a piè pari sui genitali dell'uomo. (ahia!) Come ben sapete l'uomo è un patito di calcio, pallavolo, pallacanestro, tutti sport che per essere praticati hanno bisogno di "palle".Ecco perchè l'uomo è munito di bene due di esse ! A calcio dicono spesso di far girare la palla ma non sanno che quando iniziano a girare son dolori ! Le palle contengono lo sperma che è pieno di piccolissimi animaletti somiglianti a girini. Dato che ce ne sono molti e sono rinchiusi in una gabbia detta "scroto" è detto spermato-zoo. La donna ha nella pancia delle piccole uova non molto sode che sballocchiano un po quando il corpo si muove, in poche parole fanno la danza NEL ventre. Queste piccole uova ballerine sono in realta' potenti generatori di mocciosi che proprio come voi un giorno leggeranno questo vangelo. Quando un donna aspetta un marmocchio si gonfia e diventa come una mongolfiera, sfidando la legge di gravità. E' percio' detta "gravida". L'uomo non puo' essere gravido ma quando sa della gravidanza diventa grave lo stesso. L'incontro tra il pene(in inglese cock) e le uova produce l'uovo alla cock, e quando accade c'è sempre una gran puzza perchè qualcuno ha prodotto un feto. Il feto diventa sempre piu' grande finchè dopo nove mesi la donna non ce la fa piu' e deve scappare. In poche parole c'è il fatidico "parto". Ed è cosi' che dopo il viaggio torna sempre con un neonato tra le braccia. Bene, anche per oggi basta, so che avete assorbito molto ! A studiare ora!

(V.M.14) Lezioni di anatomia

28 agosto 2005 ore 16:32 segnala
Ah mie piccoli allievi se siete giunti fin qui è perchè avete fame di curiosità e sete di sapere: cerchero' di soddisfare il vostro appetito nella metafora culinaria (culinaria non significa sederi al vento ! maliziosi !) Dunque dunque dovete sapere che l'uomo e la donna posseggono organi detti riproduttivi che servono appunto per riprodurre, cioè ci potete mettere dentro il vostro cd preferito e farne una bella copia.. nascera' cosi' un bel bambino con la voce nasale di Eros Ramazzotti. L'organo della donna è detto vagina, l'organo dell'uomo è detto pene, l'organo della chiesa è detto organo, l'organo che solleva è detto argano e kosi' via.. L'etimologia di "Vagina" è molto semplice, nasce dalla famosa storia della signora Gina che la dava via come il pane(da qui ViaGina rinominata poi in VaGina), ecco perchè suo marito faceva il panettiere e anche lui e dava via il pene(non c'è bisogno che spieghi l'etimologia di "pene" dunque). Le donne posseggono anche due forme circolari ripiene di latte scremato o a lunga conservazione somiglianti a cerchi nel grano con una sporgenza all'apice detta "capezzolo" somigliante al picciuolo di una mela o una frutto periforme. Da qui appunto vengono chiamate pere. Lo so lo so, "ma le pere non contengono latte!" mi direte voi, piccoli miei, ma sapete bene che col latte si fa il formaggio ed è quindi cosi' che nasce il detto "al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere" in quanto il contandino potrebbe approfittarsi delle pere della coniuge tralasciando le coltivazioni. Bene piccoli miei per oggi abbiamo finito, magari un domani vi spieghero' "come nascono i bambini" Andate a casa a studiare !

Attenzione! NON LEGGETE !

27 agosto 2005 ore 18:41 segnala
Dikono ke il proibizionismo sia la miglior arma per attirare i trasgressori.. Se siete finiti qui forse è vero no? Ekkekkazzo se vedessi skritto non leggete qui ci entrei immediatamente eh ! Non siete mika gli unici poi ! E adesso voi vi kiederete ma kosa diavolo ci faccio qui ? kosa kavolo mi sono messo/a a leggere ?!?! ma questo è scemo ! se fosse un quiz a premi avreste già vinto .. Un ultima kosa: kosa cerkate in una persona ? Io me lo kiedo spesso, sapete la risposta? Cerko una skritta: "NON LEGGETE" sul suo kuore.

Vota la tua kanzone preferita!!!

24 agosto 2005 ore 19:42 segnala
Ragazzi qual' è la vostra konzone del kuore ?? skrivetelo nel kommento ! keppoi se mi piacciono me le askolto tutte ;-)

A.A.A. Donna cercasi

24 agosto 2005 ore 14:59 segnala
Ragazzo ben educato, timido e timorato di Dio cercherebbe in zona pianeta terra donna con cervello e sembianze umane per avviare nucleo famigliare. Astenersi oche e perditempo. Telefonare fuori ore pasti.

ClAsSiFiCa FiNaLe ! Corretta !

23 agosto 2005 ore 18:19 segnala
+----------------------------------------------------+ | C L A S S I F I C A . . I N D O V I N E L L I | +----------------------------------------------------+ 1. Kiara.89 (1 Pt.) 1. Dartvader87 (1 Pt.) 1. Khalil (2Pt.) :win 1. Marcokart (1 Pt.) 1. Maggy88 (Gran Premio Simpatia) skusate.. l'ho visto dopo ma l'ora del suo post fa presagire ke nn avesse ankora letto la mia soluzione ! quindi vince Khalil ! 0:-) Resta uno smack a maggy88 da parte mia :-)))

INDOVINELLO N° 5 - (piu' difficile !) Lupi Mannari

23 agosto 2005 ore 16:37 segnala
Una piccola città, in qualche sperduto luogo della terra, è infestata dai lupi mannari, cioè ci sono alcune persone che durante le notti di luna piena si trasformano in lupi feroci. Si può quindi ragionevolmente pensare che almeno uno degli abitanti di questo strano luogo sia un lupo mannaro. Per fare fronte a questa situazione il sindaco della cittadina emette un'ordinanza, la quale prevede che ogni cittadino che sappia di essere un lupo mannaro, si debba uccidere appena lo scopre. Dato che gli abitanti del luogo sono tutti dei cittadini rispettosi delle leggi, si può dare per certo che effettivamente ogni abitante che scopra di essere un lupo mannaro si uccida. Purtroppo però, un lupo mannaro non si accorge di esserlo e quindi lo può solo capire dall'osservazione di quello che gli sta intorno. A questo punto occorre ricordare che tutte le notti, e quindi in particolare quelle di plenilunio, ogni cittadino incontra tutti gli altri, e pertanto è in grado di vedere i lupi mannari anche se non può comunicare con loro. Dopo la terza notte di luna piena vengono ritrovati i cadaveri di alcuni lupi mannari. Voi dovete scoprire quanti sono i lupi ritrovati e soprattutto perché sono stati ritrovati soltanto dopo la terza notte, mentre nelle due precedenti non si è avuto alcun ritrovamento.

INDOVINELLO N° 4 (difficile) - Verità o bugia?

23 agosto 2005 ore 14:52 segnala
Valutando la prematura morte di un uomo egli viene mandato in purgatorio. Dato che ai piani alti sono indecisi sulla destinazione dell'uomo gli viene data la possibilità di andare all'inferno o in paradiso. Si trova dunque davanti a due porte, una dirige all'inferno e una in paradiso. Sulle porte non c'è etichetta e le porte sono identiche, nessuna differenza puo' far capire al solo sguardo quale sia l'una o l'altra. C'è un guardiano in mezzo alle due porte. L'uomo apprende che il guardiano è uno di due gemelli assolutamente identici, la cui unica differenza consiste nel fatto che uno mente sempre mentre l'altro dice sempre la verità. L'uomo non puo' sapere chi dei due è "di turno" davanti alle porte quel giorno, se il mentitore o il veritiero. Ora con una sola domanda dovrà capire quel'è la porta che conduce in paradiso. Quel'è la domanda?

INDOVINELLO N° 3 - I due barbieri

23 agosto 2005 ore 14:26 segnala
In una piccola cittadina si trovano solo due barbieri. Un turista decide di farsi tagliare i capelli. Uno dei barbieri ha il negozio lindo e ordinato, specchi grandi e poltrone confortevoli; il barbiere stesso è ben tirato e ha i capelli ben tagliati e impomatati. L'altro ha una sala malmessa, con muri scrostati e poltrone traballanti; ma soprattutto l'uomo ha capelli mal tagliati, a formare una zazzera sbilenca. In entrambi i saloni il prezzo è di 10 euro, ma il turista si dirige senza esitazione nel secondo. Come mai?