"HALLO' BABY"

17 febbraio 2010 ore 13:46 segnala

all'inizio non si capiva a cosa lavorasse...l'uomo faceva roteare delle pietre giu' x il pendio e poi le riportava su!!!cosi' x tutto il giorno...poi quando si furono smussate x bene le buco' (e fu dura senza punta in titanio)....una volta finito vi infilo' un legno e,facendo forza su di esso,si trovo' a spingere una rudimentale cariola....l'uomo,carogna nell'animo e pigro'penso' di legarvi un grosso bue a tirare la cariola e capire che con due ruote si andava ancora meglio fu facile...cosi' in breve si trovo a condurre,a grugniti ancora,il carro trainato dal bue......dopo vent'anni di duro lavoro l'uomo ritorno' nella valle delle caverne alla guida del carro dove,con stupore neanche paragonabile a quello creato dal passaggio di una ferrari in villaggio di pigmei,disse alla bella della tribu'..."hallo' baby"(creando anche la lingua anglofona)

vapori....

10 febbraio 2010 ore 14:11 segnala

mi piace guidar nella notte,in questo caso nebbiolosa,e attraversare la mia vallepadana in cui,alla luce delle lampade ai vaporidimercurio,tutto sembra piu' bello....ma il pericolo e' sempre in aggguato e l'ubbriaco sul ciglio della strada per un pelo non imbarco!!!!!!!colpa delle lampade ai vaporidimercurio,viene da pensare,noo.....colpa di altri vapori.....della birra!!!!!!!

trans

02 febbraio 2010 ore 14:27 segnala

e' come fosse crollato un mito....x anni si sono fatti passare x il massimo del"macho"...con i loro bei mezzi con scritto "trans di qua" o "trans di la"....invece dopo il caso "regione lazio"..............comunque gia' il signor lapo aveva fatto sorgere dei dubbi pero' ora e' certezza......i cammmionisti son tutti.......eh eh eh 

macedonia di limoni.....

18 gennaio 2010 ore 21:39 segnala

un'amico mi ha portato dei limoni da sorrento....all'aspetto sembravano dei cedri,piu' che limoni,e da curioso buongustaio gli ho preparati seguendo il suo consiglio cioe' mangiarli con il sale......devo dire che il gusto non era male!!!!!! ma non contento mi son detto"e se ci aggiungo del tuorlo d'uovo"......ok ottimo sapore!!!! oh....ci vuol un'ottimo stomaco!!!!! ma il colpo di genio e' stato aggiungere della tequila.......e una spolverata di noce moscata!!!!!!!..........se soppravvivo alla notte domani lo propongo a tutti

la globalizzazione.. attila e venezia

13 gennaio 2010 ore 14:10 segnala

"dOVE PASSA ATTILA NON CRESCE PIU L'ERBA".....questo era il motto con cui e' passato dalla storia al bar italia....fondatore della citta' di venezia in cui  si esiliarono gli abitanti della laguna veneta amanti dell' l'erba che non volevano addeguarsi alla globattilizzazione di attila......che schiocchini!!!!!!!!!!quanti reumi.....quante acque alte....risparmiati!!!!!e per cosa poi?duemilatrecentoventisette anni dopo vado a venezia entro in un bar per un caffe' e chi mi trovo a farmelo?ma e' ovvio....attila...o meglio una sua discendente(piu'bella di lui)mongola,nel senso proveniente dalla mongolia,e li capisco che dove e' fallita la globattilazione,cio' dovuto alla visione del santo papa con i cardinali e arcangeli in tenuta e bardamenti ufficiali,e' riuscita la globalizzazione che in definitiva era il suo piano B x arrivare alle pendici dell vesuvio per una margherita.........quelle di pechino non gli piacevano!!!!!!!! anche perche' non c'e' la rintracciabilita degli ingredienti......

ordunque....

11 gennaio 2010 ore 14:32 segnala

bene ci risiamo.......ciclicamente inizio scrivere i miei pensieri quasi come volerli ancorare nella mente prima che si evaporino......il  bello adesso che l'inizio e'...........non mi viene nessun pensiero!!!!!! o forse troppi...... chissa che ne esce