IL FATTORE AMICIZIA NEL RAPPORTO A DUE.

18 ottobre 2009 ore 17:26 segnala

Nella nostra epoca, le relazioni interpersonali devono poggiarsi sulle basi solide dell'amicizia, sentimento su cui si sono sempre fondati tutti i matrimoni ben riusciti. E' una verità antica: l'attrazione sessuale senza amicizia è come un albero privo di radici. All'inizio c'è molta energia e la pianta si sviluppa velocemente, ma all'arrivo delle prime forti perturbazioni frana a terra. Gettarsi in una relazione sessuale con qualcuno prima di essere arrivati ad un sentimento di amicizia, significa caricare di un peso eccessivo ambedue, della coppia. Essi diventano subito vulnerabili e pieni di paure, perchè non hanno sviluppato alcun senso di sicurezza e fiducia reciproci. Si ha paura di perdere l'approvazione del partner e perciò ci si sforza di comportarci sempre al meglio. L'immediato coinvolgimento sessuale, rende difficile mantenere il distacco e l'obiettività e molto spesso distrugge il nascere di una possibile amicizia. Se invece, ci concediamo il tempo di creare una forte comunicazione, possiamo apprendere molto sul nostro interlocutore, senza essere deviati da una visione troppo accattivante della situazione. In tal modo, possiamo scoprire gli obiettivi, le idee, il passato, la personalità, l'orientamento spirituale e problemi vari, e decidere così se potremmo essere compatibili come partner. Comunque vadano le cose, in questo modo siamo certi di poter trovare un vero amico.

Tanto spesso ci lamentiamo di aver "subito torti" , nella nostra vita di relazione...Siamo certi di aver attuato un percorso preliminare di conoscenza approfondita, ancor prima di "saltare il fosso" e lanciarci in una relazione?

Sulla base delle vostre personali esperienze, ditemi cosa pensate di tutto ciò. Grazie.

11187372
Nella nostra epoca, le relazioni interpersonali devono poggiarsi sulle basi solide dell'amicizia, sentimento su cui si sono sempre fondati tutti i matrimoni ben riusciti. E' una verità antica: l'attrazione sessuale senza amicizia è come un albero privo di radici. All'inizio c'è molta energia e la...
Post
18/10/2009 17:26:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. liquirizya 18 ottobre 2009 ore 18:22
    L' uomo che ho amato di più al mondo è stato prima il mio più caro amico, conosceva di me tutti gli aspetti, anche quelli più nascosto, che nessun altro conosceva e da questa grande amicizia , al grande amore, il passo è stato breve. E ho continuato ad amarlo anche quando si è rivelato, per la proprietà transitiva, un gran bastardo. Ed ho continuato ad amarlo per così tanto tampo ancora, anche se lui nn era più con me, proprio per le basi solide su cui erano nati e cresciuti i miei sentimenti. ma quanto tempo ci ho messo per allentare la sua morsa sul mio cuore!!! Ho perso tutta la fiducia in lui, anche come amico, e di fatto , quando mi capita di risentirlo, non gli racconto mai niente di me: non se lo merita e non me la sento.
    Con altre due amici cari, invece, il passo non c'è stato: ho preferito l' amicizia. Non ho e nn abbiamo vouluto rovinare questo grande sentimento difficile da trovare.

    un bacio grande come il mare :bacio
  2. quantiamori 18 ottobre 2009 ore 18:52

    Non so a me non e' mai capitato di innamorarmi di un amico , intrigarmi si .. ma innamorarmi no ... :-)

    Grazie per il tuo affetto :-)

    ti auguro una dolce serata e un buon fine settimana :kissy :angel

  3. sweety43 18 ottobre 2009 ore 19:06

    io ho un amico a cui mi è capitato di confidare tutto,anche il fatto che il mio matrimonio stava in crisi,anche il suo era in un momento di crisi,ma non potrei mai e poi mai innamorarmi di un amico,proprio perchè se poi la storia finisse male,finirebbe anche l'amicizia...

    io credo invece che una buona dose di passione mista con una dose di complicità, comprensione e ogni tanto mettersi nei panni dell'altro, questo fa si che l'amore non finisca (ma anche qui non ci metto le mani sul fuoco)...

    baci e buona serata...

  4. PaolaRei 18 ottobre 2009 ore 19:24
    Che al giorno d'oggi ci sia un grande "mordi e fuggi", un forte desiderio di avere tutto e subito e così si perde anche tutto. Sono convinta anche io che una relazione duratura abbia bisogno di basi che vanno costruite pian piano, con pazienza, costanza e poi coltivate.
  5. ninfeadelnilo 18 ottobre 2009 ore 21:04

    IL DETTO.."CHI TROVA UN AMICO TROVA UN TESORO" NON è A CASO..PROPRIO PER L'IMPOSSIBILITA' DI TROVARE LA VERA AMICIZIA.. CHE SECONDO ME NON è DA CONFONDERE CON L'AMORE..I CASI IN CUI POI è SFOCIATO TALE SENTIMENTO è PERCHè ERA GIA' LATENTE..FORSE è PIù FACILE IN CERTI CASI DALL'AMORE CON IL TEMPO PASSARE AD UNA AMICIZIA..MA SEMPRE FACENDO C ERTI PERCORSI DI VITA..L'AMICIZIA HA CANONI  COMPLETAMENTE DIVERSI..DISINTERESSATI E ALTRUISTICI..QUELLA VERA DURA PIù DELL'AMORE BASATO SPESSOSU CONFLITTI DI GELOSIA..INTERESSI IN COMUNE ED ALTRO. NON MI è MAI CAPITATO DI INNAMORARMI DI UN AMICO..PERCHè LO VEDREI COME UN FRATELLO NON SUSCITANDOMI INTERESSI INTRIGANTI. IO SNO PER LE SENSAZIONI FORTI E COLPI DI FULMINE..L'AMORE PER ME NON è PONDERATO NEL TEMPO MA DA AMARE SENZA REMORE CONOSCENDOCI STRADA FACENDO. SCOPRIRLO GIORNO PER GIORNO COMUNQUE VADA. POI E' CHIARO C'è SEMPRE L'ECCEZIONE E IL MAI DIRE MAI.

    AUG!!! (HO DETTO) TANTI BACI AL MIO CARO AMICO RAFFY:kissy

  6. ilprofumodidonna 18 ottobre 2009 ore 22:01
    credo che in un rapporto quello che ci deve essere assolutamente la complicita', se non c'è non durera' mai..Non penso che l'amicizia conti perchè un rapporto funzioni, bisogna essere complici di vita..Buona serata
  7. prisonnier 18 ottobre 2009 ore 22:34
    si è avvicinato a me ... mi ha fatto richiesta di amicizia... io ho detto si..perch'è lo sentivo amico... me lo ha fatto credere per molto tempo... mi sono fidata di lui ciecamente... fino ad aprire una parte del mio cuore.... e non lo avrei mai tradito... poi un giorno..lui.. mi ha cancellata....

    l'amicizia è come l'amore...li divide solo il bacio... ma si puo' morire anche di questo...
  8. tecerco 18 ottobre 2009 ore 22:48
    Esiste una responsabilità da parte di chi ti ha donato amicizia....Dare amicizia, in certe situazioni, e mi riferisco alla tua situazione, presuppone lungimiranza,attenzione... altro che decisionismo!! Io sono con te, se mi leggi. Anche se ti sei cancellata come nick, spinta dalla delusione provata per essere stata cancellata da un altro tuo amico, sappi che "tecerco" non ti cancellerà MAI dalle sue amicizie, pur virtuali...MAI!!!
  9. goccesulmare 18 ottobre 2009 ore 23:49
    che tu ti riferisca soprattutto al reale....
    perchè nel piccolo o grande mondo virtuale in cui ognuno di noi sta navigando e sperimentando tante e svariate amicizie le cose sono alquanto diverse per tanti ovvi motivi....
    in questo luogo si parla molto, ops! si scrive molto e si comunica molto e ci si confronta su varie tematiche e di più che nella vita reale, delle volte si instaurano dei rapporti più stretti e si comunica a due e questo rende il rapporto privato, ci si racconta ci si confida sempre se scatta una alchimia particolare di preferenza con una persona in particolare, ma in ogni caso  mancano degli elementi importanti...uno fra i tanti...guardare negli occhi l'amico virtuale può darti il senso della vera o falsa amicizia che tanti esaltano e decantano.

         Nel reale le cose sono diverse e più naturali l'amicizia a due che nasce fra sesso diverso è soprattutto quella in cui ci si conosce da sempre e delle volte può condurre alla formazione di una coppia stabile se insieme scatta anche l'attrazione sessuale e la passione e delle volte rimane qualcosa allo stato embrionale che non varcherà mai quella soglia dell'amore e dell'intimità..
       
         Personalmente ho avuto più di un amico speciale, ma solo con uno, ormai gia adulti ad un certo punto è scattato quell'attrazione che è stato difficile controllare, ma questo dopo un po ha segnato la fine di quella amicizia speciale che c'era tra noi...perche non siamo più riusciti ad avere un rapporto schietto e sincero e quella complicità che credevamo potesse rafforzare l'amicizia  non ha fatto altro che dividerci,
     dove invece non è scattata l'attrazione fisica, l'amicizia è continuata serena e con basi solide a sincere....
          Credo che il filo che segna un limite fra l'amicizia, l'attrazione fisica è sottile e pericoloso
    Raffaella

  10. crenabog 19 ottobre 2009 ore 02:44

    io conosco e tratto con moltissime persone ma se mai ho avuto un amico - non dico "vero" ma almeno da tutta una vita - di certo anche da lui ho avuto gran belle prove di menefreghismo. mi sta bene così: nessun problema. ognuno la sua vita, ognuno al suo posto. io sempre disponibile a donarmi per tutti, gli altri a guardare. e per quanto riguarda l'amore, eheh, sette anni di fidanzamento e dopo scoprire tutto il contrario di quanto uno si era creduto. ma sto ancora qui, per mio figlio. me ne sbatto. non mi creo più problemi. un giorno capiterà qualcuna che mi farà girare la testa, sarà bello, e finirà come finisce sempre tutto. Io? vivo e vivrò per mio figlio, per me e per la mia arte. a conti fatti il resto sono solo parole.

  11. tecerco 19 ottobre 2009 ore 07:14
    Letto il commento di prisonnier, verificato che si era cancellata dal sito subito dopo, preoccupato dal contenuto ed ignorando i dettagli, le ho dato d'impulso una parola di conforto, sperando che la leggesse presto, rientrando nel sito.L'impegno assiduo ad aiutare gli altri, tuo ed anche mio,ha portato in questo caso ad un fraintendimento tra di noi, che auspico rientri, dopo la chiacchierata fatta. Ciao.
  12. parlaconlei 19 ottobre 2009 ore 08:34

    Buongiorno caro

    credo che ogni sentimento debba essere vissuto per quello che senti..a volte non hai la possibilita' di dare al sentimento il giusto tempo per viverlo perche' magari la passione ha preso il sopravvento,ma questo non significa che non potra' poi trasformarsi in qualcosa di profondo e sincero come un amicizia.Il segreto credo sia nell'intelligenza delle persone e nel rispetto reciproco.A me e' capitato che la passione non diventasse amore ed e' stata la stima e il rispetto reciproci che ha trasformato il rapporto in una bella amicizia...ovvio che parlo di rapporti reali,perche'credo che l'amore come l'amicizia ,abbiano necessariamente bisogno di frequentazione e di vita reale vissuta,un rapporto virtuale e' un altra cosa, e credo vada presa inizialmente per quello che e'...una bella conoscenza .

    Buona settimana e un abbraccio:-)

    Bibi

  13. silvia11 19 ottobre 2009 ore 11:39

    ..qua la faccenda diventa importante!!!

    Premetto:penso che l'amicizia sia il perno su cui ruota il mondo... e se questo nostro mondo va mica tanto bene,ahime credo che l'amicizia (quella vera vera)stia cercando un telefono per cercare aiuto...per salvarsi dall'estinzione!!!

    Nel rapporto a 2,serve fiducia complicita' e rispetto...l'amicizia e' un altro genere di rapporto,forse piu' intimo e particolare,come l'amore,da riservare all'amicizia soltanto....troppa amicizia puo' rovinare un rapporto,secondo me!!!

    Bisogna saper distringuere le due cose....si arriva ad un punto dove l'amicizia e' talmente alta che una buona intimita' risulterebbe impossibile!!

    lo dico per esperienza personale!!!

    per me,questo e' quanto:-))

     

  14. fortunata5 19 ottobre 2009 ore 12:23

    che ho avuto nella vita amici  , ma che sono rimasti AMICI ...

    Mi spiace l'AMICO   x me è asessuato!!!;-(

    Credo ,come già scritto  in altri commenti,nell'amore come complicita',confidenza,ecc.

    Sono con te che un rapporto  stabile ha bisogno di tempo per consolidarsi e quindi di ...non bruciare le tappe!!!

    BUONA SETTIMANA   Diana

  15. katya 19 ottobre 2009 ore 13:06
    valore dell'amicizia.....con la A maiuscola....ne ho poche a dire il vero....perchè la mia diffidenza è tanta...fino ad ora ho sempre cercato di separare l'amore dall'amicizia....per rispetto...e per l'importanza che ho sempre dato alle amicizie....ho sempre instaurato buoni rapporti con i mariti delle mie pochissime amiche....ma sempre cercando di evitare le occasioni...e sempre ponendomi con una certa dose di acidità....forse per paura di un coinvolgimento....e sempre mantenendo le distanze.....sia per rispetto alla mia famiglia che per le mie amiche....ad un certo punto...mi sono accorta infatti...che non sono di per me ....acida....ma lo sono voluta essere....
    ora mi accorgo che invece...la soglia tra amicizia e amore....è sottilissima.....ma se effettivamente si hanno molti punti in comune....e si trova una speciale intesa...e un coinvolgimento di  tutti i sensi,,,,l'amicizia....e l'amore,.....sono un solo sentimento.....e credo ...possa durare oltre la vita...
    ciao.....buona giornata....
  16. boy80na 19 ottobre 2009 ore 14:09

    secondo me in un rapporto sentimentale si dev'esssre prima amici e complici poi amanti altimenti tutto puo' decadere da un omneto all'atro e si rischia di rimanere con un branco di mosche in mano...amicizie o addirittura amore in questo mondo virtuale?:nono ci credo poco ma comunque tutto e' possibile

    ciao

  17. dolcegatta62 19 ottobre 2009 ore 14:39

    l'amicizia si chiama amicizia perché non prevede la componente sessuale. gli amici che fanno sesso non sono amici. sono conoscenti, amanti, due che si piacciono ma stanno bene anche facendo altro, amici di letto quello che vuoi.
    diversa invece è l'attrattiva che puoi provare per una persona. puoi essere attratto da un amico certo,ti puo piacere, lo puoi stimare, adorare, ma sono sentimenti fini a se stessi, che ti fanno avvicinare di piu a quella persona, secondo me l'amicizia è un rapporto amoroso senza il sesso. ne ha tutte le caratteristiche(parlo di amicia vera eh!!)

    buona giornata:-)

    Nicole

  18. Arwelyn 19 ottobre 2009 ore 14:42

    ti volevo ringraziare del commento che hai lasciato da me mi farebbe piacere che tu tornassi senza impegno a leggermi :-) è un piacere ricevere complimenti per il blog..:ok..buona settimana a presto allora..:ciao

    Arw.

  19. serenella21 19 ottobre 2009 ore 16:33

    quanti significati qsta parole si una troppo spesso..

    la vera amicizia nn è un rapporto comune..ma basato sulla sincerita' sulla lealta' senza interessi..l'amicizia nn si usa x i propri scopi..nn è ipocrisia..l'amico VERO NN TI ABBANDONA NEL MOMENTO DEL BISOGNO...NN TI CANCELLA..NN TI VOLTA LE SPALLE FREGANDOSI DEI TUOI SENTIMENTI

    CIAOO

  20. nerorosso 19 ottobre 2009 ore 17:24
    PER CARITA MAI CONFONDERE AMICIZIA E AMORE. CIAO BUONA SERATA :clap
  21. Ladylaura3 19 ottobre 2009 ore 17:37

    Io penso che quello che intendeva dire tecerco è il dialogo all'interno di una coppia .....e da li il rapporto amichevole forse.....ovvio un rapporto senza dialogo nn si regge in piedi per molto tempo........:kissy

  22. dolcecarrie 19 ottobre 2009 ore 21:04
     Può succedere, a volte che da un'amicizia nasca un amore, ma è raro... l'amore è un sentimento spontaneo ........molto spesso l'amore può nascere tra  persone caratterialmente incompatibili 
    Felice serata per te... :ciao ....Cate
  23. tecerco 19 ottobre 2009 ore 21:27

    Hai colto il mio messagio, perfettamente. Il tuo "così si perde anche tutto", dove per "tutto", si intende "anche la eventuale amicizia", tra due che, per aver iniziato un percorso, qualcosa in comune sicuramente ce l'hanno ...e questo qualcosa, se non ci si va subito a gettare nella relazione sessuale, potrebbe far giungere ad una amicizia....è chiaro? 

    In piu', non ci piove, che in un matrimonio ben riuscito, C'E' anche amicizia tra i due...ok?

    Ed ancora, io chiamo "la forte comunicazione" che interviene tra i due, che si stanno relazionando, AMICIZIA, perchè è nell'amicizia che c'è una forte comunicazione tra persone!

    Grazie, Paola.

  24. DonnaDiClasse 20 ottobre 2009 ore 09:08

    .........che da un'amicizia possa nascere sicuramente anche l'amore, ed in questo caso ci sono già delle ottime basi per il proseguo di un ottimo rapporto, quello che non riesco a spiegarmi è il perchè in molti pensano che da un amore finito non possa continuare un rapporto di amicizia. :-)

    Buona Giornata :-)

    Anna

  25. PaolaRei 20 ottobre 2009 ore 09:58
    Dopo aver letto attentamente tutti i vari interventi io credo che la differenza di opinioni possa anche nascere da un diverso concetto che si ha dell'Amicizia. Se ci si pensa bene la si può difinire in tantissimi modi, oppure non la si definisce la si vive...... ma i diversi modi portano a diverse idee. Trovo che sia questo il bello dell'essere umano, il sapersi confrontare e lo scoprire tante idee da un unica parola o da un pensiero. Buona giornata a tutti

    :batashyf
  26. Shakiki.290 20 ottobre 2009 ore 13:19

    Ciao ..a me nn è mai successo che un amicizia si sia trasformata in amore.Preferisco tenere separate le due cose.

  27. vogliadiallegria 20 ottobre 2009 ore 13:49

    da far credere sia amore, ma infatti è una forma d'amore altrettanto grande quanto quella tra due innamorati :batafiore

    ciao

  28. follettoarrabbiato 20 ottobre 2009 ore 15:05
    Io personalmente vivo una storia con un bellissimo dialogo e non solo che non sappiamo dove andra' a parare, e' amicizia? E' amore? Non lo so dire ma so che lui c'e' e io anche per lui, che non siamo partiti con l'intento di amarci e di conoscerci, lo stiamo facendo ora e pare stia andando bene...al contrario di come si fa di solito lo so, questo mi dimostra che non ci sono regole che tengano...io a letto con i miei migliori amici non ci sono mai andata, ma se la regola ora si sovvertisse? Se lui diventasse il mio miglior amico? E' una mia opinione, ripeto con gli amici non ci vado a letto...eppure se dovesse finire lui potrebbe essere un mio migliore amico...gli amici veri sono nel cuore e non in una lista... cio' non toglie che anche a chi e' li' non tutti io sia particolarmente legata, io vedo quello che fa' un'amico e quello che sono disposta a fare per un'amico, non m'importa se non compaio in lista...scusa la lungaggine...Folletto
  29. nerorosso 20 ottobre 2009 ore 16:12
    ciao buona serata :clap
  30. luzzy40 20 ottobre 2009 ore 17:27
    è una cosa :-)

    Amore un'altra :-)

     buona serata a te :fiore

     :batafiore
  31. martina65 20 ottobre 2009 ore 17:38
    ...buona sera sono daccordo anke io in un rapporto ci deve essere molto dialogo su tutto xkè se cè quello tutto si supera ma se viene a mancare il dialogo il confrontarsi tutto crollo
    ti auguro buon pomeriggio
  32. shila06 20 ottobre 2009 ore 18:03
    :ciao cicci' :kissy :batabacio :batafiore tutto bene?:ola..io da giorni ke nn mi collego:batapc x cavoliniiii:hell vari:clava.....cmq ora eccomi quà:ola ti lascio un bacioneeee:kissy cn tanto affetto shila:staff:ola:koka:smile1:gattinablu:smile1..
  33. kentina 20 ottobre 2009 ore 18:19

    ti  Auguro   una  buonaserata :fiore


    l'amicizia  tra  uomo  e'  una  donna  

     
    per  la  maggior  parte       diventa  amore... :batacoppia



     ben  si  sa  ! tra   amici     attori,   cantinti   ,amici  e    colleghi   di 


    lavoro        ectc ....... nasce    spesso   l'amore  :batacoppia


    :many


    Tina :batafiore






  34. miki091 20 ottobre 2009 ore 18:37

    Al mondo nn esiste solo il bianco o il nero, ma ci sono anche sfumature......

    Ti ringrazio del tuo commento anche se mi dispiace che a te faccia addormentare  :ronf

    Un bacio forte forte da Miki :fiore

  35. vienna2 20 ottobre 2009 ore 19:44

    sei molto simpatico ,

    so venuta e mo?????il caffe dove sta

    io all'amicizia  vera e proprio non ci credo , tutti sono amici sia reale che virtuali ma solo x poco e sempre x interesse

    iamm iamm mo dimmi quello che vuoi tu :many

    buona serata maria

  36. unincantesimo 20 ottobre 2009 ore 20:06
    DI CUI MI SONO INNAMORATA E' QUI IN CHAT.....ci stiamo conoscendo e spero di approfondire il piu' possibile il nostro percorso insieme.....un abraccio uni...:rosa
  37. miriam71 20 ottobre 2009 ore 20:07

    amicizia tra uomo e donna? nn so se sia possibile,finkè si è semplici conoscenti va bene,ma penso ke se si diventa "amici amici"  poi arrivare all'amore è un attimo....

    buona serata  :-)

  38. Arwelyn 20 ottobre 2009 ore 20:52

    e grazie, di nuovo x esser passato :-) e x l'in bocca al lupo per il gioco dei pacchi, speriamo bene :amen..:-)))

    Buona serata e buona settimana ti aspetto..:ciao

    Arw.

  39. lucia46 20 ottobre 2009 ore 21:53
    l'amico più grande che ho.....che mi sopporta e supporta da più di 40 anni.....strano ma vero è mio marito.......certo ci sono stati e ci saranno discussioni....a volte litigate....ma abbiamo sempre cercato di chiarirci.....abbiamo cercato di far cambiare idea all'altro.....spiegando le ragioni...a volte ci siamo riusciti a volte no....a questo punto entrava il rispetto per le idee dell'altro....certo la differenza abissale dei caratteri non so se ci sia stato d'aiuto.....sicuramente di stimolo....gli amici esterni....ci sono....a volte si prendono grandi cantonate.....a volte le amicizie sono vere....ma poi ognuno ha i propri problemi i propri impegni....non sempre si è disposti a mettere da parte i propri...per prendersi sulle spalle quelle degli altri.....a volte si fanno errori...ma la maggior parte delle volte si fanno per leggerezza o perchè non si capisce il bisogno dell'altro......insomma non per essere buona a tutti costi.....io cerco di essere più leale che posso.....ma siamo esseri umani.......chi non sbaglia nella vita.....l'importante è riconoscere lo sbaglio e avere l'umiltà di chiedere scusa.......

    :ciao :ciao buona notte!!!!
  40. tecerco 20 ottobre 2009 ore 22:26
    Alla mia amica "uni" il mio augurio di cuore..di coronare il suo sogno!
  41. nevias63 21 ottobre 2009 ore 01:10
    Amore e compLicità...

    Ciao.... :batadorme
  42. tecerco 21 ottobre 2009 ore 01:33
    Che devo dirti, amica mia...anzitutto i miei complimenti per la tua schiettezza nel raccontarti e poi la mia felicità nel sentirti appagata ed infine il mio grazie ed anche il grazie di chi ha partecipato a questa chiacchierata, perchè tu ci porti un esempio abbastanza lampante ed istruttivo, che mi conforta e ancor piu' convince di quanto sia importante, nel matrimonio, essere amici con il proprio partner.
  43. Alisia4ever 21 ottobre 2009 ore 09:24
    credo che una buona dose di amicizia sia la spinta per raggiungere quella che, poi, si trasforma in complicità di vita di coppia.
    ma questa forma di amicizia ha, alla base, una punta di peperoncino che si distingue da subito da quello che, invece, vuole essere solo un rapporto di grande affetto, e  che non oltrepassa quel limite stabilito da due persone che vogliono semplicemente essere buoni amici.
    aly :rosa
  44. liquirizya 21 ottobre 2009 ore 12:40
    Ngiorno!!! :ok
  45. fata1 22 ottobre 2009 ore 10:30

    Di solito questo è un discorso tipicamente femminile.....la donna parte sempre da un punto cerebrale, di amicizia di stima, ed il sesso ne è poi conseguenza quasi logica. Io nn ho molta fiducia sulla durata di questa componente in una coppia, perchè considero che come tutte le cose, l'abitudine la quotidianeità e la condivisione costante delle proprie cose con un altro, uccida l'entusiasmoche comunque ti porta a cercare un amico, a sentirne la mancanza. Sono d'accordo che una relazione che parta semplicemente da un'attrazione senza basi mentali, duri poco...ma quelle si chiamano "passioni", e se nn sei tagliata x viverle, ci soffri.

    Buona giornata

    Stefania

  46. fedor63 27 ottobre 2009 ore 14:06

    20 anni di relazione con una donna con la quale c'era fortissima attrazione fisica e sessuale e dove entrambi siamo entrati pensando di avere a che fare con l'idealizzazione di quello che volevamo e senza mai cercare di guardarci fino in fondo per capire quello che avevamo di fronte.

    Risultato: 20 anni di sinusoide tra l'inferno e il paradiso... poi ci siamo separati e nei 2 anni successivi siamo diventati amici...

  47. giardinodisperanze 28 ottobre 2009 ore 16:51
    quando ami ..ami con passione, dedizione, attrazzione , quando ami ti fai del male , male vero , quasi fisico , quando ami tutto esplode , fisico e mente , cuore e anima , quando ami resti appiccicata alla carne alle ossa al sangue del tuo uomo , quando ami annulli tutto il mondo che ti gira attorno , quando ami non mangi non dormi ...per fortuna poche volte nella vita incontri l'amore vero .....uno.due ..forse tre ....... ma di amici ... mamma mia amici un popolo intero ... perciò non condivido ... quando un mio uomo diventa amico non esiste più amore ........io voglio amare il mio uomo , non voglio essere sua amica .......anche perchè quando ami gli amici li dimentichi quasi del tutto .....
  48. volodisogni 17 dicembre 2010 ore 18:33

    Oh, finalmente tocca a me!!!

    Amicizia: rispetto, complicità, affetto, condivisione...quando tutto questo nasce tra lei e lui amici, potrebbe anche sfociare in 'una lunga storia d'amore'..., come cantava Gino Paoli!

    E' veramente bella l'amicizia nel rapporto a due, è dono disinteressato, è una forma d'amore, è una bella realtà da vivere che auguro a tutti , tecerco compreso, naturalmente! 

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.