LA GELOSIA

13 ottobre 2009 ore 05:57 segnala
La gelosia è il timore dell'io di perdere un affetto di cui vorrebbe avere l'esclusiva. La forma piu' sublime di gelosia è quella che rimane nascosta, non manifestata all'essere amato, ed è una gelosia che finisce col divorare sè stessa e liberare un amore piu' puro. In futuro, secondo chi crede nella crescita spirituale dell'uomo, la gelosia non sarà piu' conosciuta, perchè nessuno si sentirà escluso. Ognuno, piu' che essere amato, desidererà amare. E, come il vero padre non è geloso se il figlio ama anche la madre, così nessuno soffrirà se colui che è amato amerà anche altri, anzi costituiranno, anche essi, oggetto d'amore e non di rivalità.

Come diceva quello...mettetece 'na pezza! Il discorso non è facile da digerire, per noi, uomini servi dell'io! Eppure, qualcuno evoluto spiritualmente ci sarà anche...Voi conoscete casi del genere e, soprattutto, arrivate a comprendere il messaggio testè enunciato? Oppure la gelosia vi ottenebra il cervello e...non se ne parla proprio??!!
(dal dizionario del Cerchio Firenze 77)
11175666
La gelosia è il timore dell'io di perdere un affetto di cui vorrebbe avere l'esclusiva. La forma piu' sublime di gelosia è quella che rimane nascosta, non manifestata all'essere amato, ed è una gelosia che finisce col divorare sè stessa e liberare un amore piu' puro. In futuro, secondo chi crede...
Post
13/10/2009 05:57:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. katya 13 ottobre 2009 ore 08:13
    mi ritengo una persona molto gelosa....e per di più possessiva e ossessiva.....ma credo che quando si ama...si ama a prescindere dall'altro...è un sentimento che si prova....e non si può fare nulla...
    la gelosia  aumenta con la mancanza di fiducia.....che ti logora da dentro fino alle più grandi esplosioni esterne.....ma se chi ti sta vicino..riesce ad avere tutta la fiducia necessaria per far sì che la gelosia rimanga solo un sentimento sano....allora l'amore è splendido....
  2. Animafragile.73 13 ottobre 2009 ore 09:17

    nn sono gelosa........tengo molto alle persone a me care.....la gelosia la trovo una forma di insicurezza. Non essere gelosi non vuol dire non amare...-vuol dire essere avere fiducia nelle persone. Questo ovviamente è un mio pensiero, quello che per me rispecchia la mia personalita' cio' nn toglie che rispetto chi lo è e che spesso lo manifesta anche in modo molto evidente..........scusa l'intrusione e buona gg da anima.:ronf :ronf (ho tanto sonno stamattina) perdona qualche mio errore ahahahah!!!!!!!!!!!

  3. fata1 13 ottobre 2009 ore 12:04

    Una gelosia che è patologica, ed un'altra fisiologica. Nn credo nn la si provi verso ciò che ci sta a cuore, sia persona sia situazione. Nn credo nemmeno la si debba confondere con l'amore, ma solo se rientra nella prima casistica. Tendenzialmente si è gelosi in maniera direttamente proporzionale sia al grado di coinvolgimento, sia all'insicurezza nn tanto nostra, quanto della cosa cui sia rivolta.

    Io sono gelosa del mio "territorio", ma vivo questo sentimento con razionalità, solo x nn restarne vittima.

    :rosa

    Fata

  4. nerorosso 13 ottobre 2009 ore 13:07
    PENSO CHE TUTTI CHI PIU' CHI MENO SIA OSSESSIONATO DALLA GELOSIA. BUONA GIORNATA :clap
  5. tecerco 13 ottobre 2009 ore 13:19
    Possessiva, ok ...ossessiva, e va bene...uffaaaa, che ce tocca sopporta'....maaaa, de crescita spirituale, nun se ne parla proprio, eh!!!
  6. isolafelice2 13 ottobre 2009 ore 13:20

    per 25 anni sono stata la donna meno gelosa del mondo... credo.. Non riuscivo proprio a capire come si potesse esserlo...

    Poi ho capito...

    Dipende dall'eventuale "soggetto" della gelosia.

    Dopo 25 anni di "limbo sentimentale" (in altra storia) m'e' scoppiata dentro... senza dimostrarlo una gelosia incredibile. Cercavo di celare questo sentimento che non e' soltanto paura di perdere la persona oggetto di gelosia, ma una necessita' assoluta di averla completamente ed essere talmente orgogliosi di essere insieme che, come il pavone si fa bello della propria spettacolare coda, la mostra, MA GUAI A CHI GLIELA TOCCA ! :-)))

    Una "sana" dose di gelosia... e' significativa e salutare!

    Buon lavoro a tutti!!!!!!

    ciao Tecerco! :-)

     

     

     

  7. tecerco 13 ottobre 2009 ore 13:26

    Ma quale intrusione...sei la benvenuta...e non sei gelosa...fossi tu un esempio di " persona evoluta spiritualmente"...

     

  8. katya 13 ottobre 2009 ore 13:38
    ...crescita spirituale.....no....sono una comune mortale...e come tale...nn riesco a elevare il mio spirito....ahahhahahah
  9. Linda.75 13 ottobre 2009 ore 13:59
    in grandi dosi, ma quella piccola dosi che c'è in me cerco di giustificare dicendomi: Non è la gelosia, è solo che non voglio essere presa in giro.Tutto qua.
    ll fatto è che ci mettiamo in competizione, ponendoci domande tipo: Cosa altro/a ha più di me per poter attirare l'attenzione del mio lui/lei.
    Invece l'amore tra madre/ padre  per figlio/a è un amore diverso...oddio, ci sono anche genitori che compettono, maggior parte sono quelli che si separano, ma questo è già un altro discorso.
    Gelosia, se non esagerata, potrebbe essere interpretata come una prova d'amore....
    La gelosia esagerata può essere il motivo per il delito.
    Gelosia è legata al possessività...se qualcuno ha qualcosa che noi non abbiamo o lo perdiamo, ecco che spunta gelosia (invidia pure).
    Non ci piace sentirsi meno capaci degli altri...le reazioni poi, sono relative.
    Più ci penso, mi rendo conto che tutto va bene nel limite di normalità.
      :ok
  10. tecerco 13 ottobre 2009 ore 14:11
    ..."scoppiata dentro...cercavo di celare"..sintomo del "liberare amore puro", come scrivo nel mio post...bene, bene...Hai visto mai che ci andiamo avvicinando pure alla fase spirituale....
  11. follettoarrabbiato 13 ottobre 2009 ore 14:17
    La sto vivendo mio caro tecerco, quindi son completamente appannata...devo aspettare che mi passi per dirti quello che si riesce o non si riesce a fare....un saluto e grazie Folletto
  12. dolcegatta62 13 ottobre 2009 ore 15:21

    anche io come Linda75 sono poco gelosa, a piccoli dosi, piu' che altro anche io non amo essere presa in giro, preferisco che quando ho dei dubbi mi si dica la verita' che patetiche scuse....ero parecchio gelosa anni fa', con il tempo, l'esperienza, la consavepolezza lo sono molto meno...Essere gelosi significa essere possessivi. La gelosia è un modo di amare le persone desiderando averle tutte per sé:-)
    Una persona gelosa è prima di tutto una persona che dubita di se stessa e degli altri. Non appena le persone che ama si allontanano un po', si mette subito in allarme per paura di perderle. Allora le sorveglia, le tallona, le spia fino a diventare soffocante, e tutto questo perché ha il terrore che non l'amino più :-). Fino a un certo punto la gelosia è normale. Ma  bisognerebbe fare attenzione a non farla diventare una malattia. Imprigionare gli altri non è una soluzione: se si è troppo gelosi, si rischia di compromettere l'amore:-))) quindi ocio :neteye

    ps) sempre interessanti i tuoi post carissimo:-)

    buona giornata

    Nicole

  13. Ladylaura3 13 ottobre 2009 ore 15:36
    La gelosia in giuste dosi è sinonimo di amore per la persona in questione.......quando diventa ossessiva è una patologia a tutti gli effetti.............io sono gelosa ed anche tanto (per ora però nn dò segni di squilibri mentali)...........
    Quanto il futuro che immagini tu...............direi che è poco attuabile a meno che diventiamo tutti robot............ :bataposta
  14. fedor63 13 ottobre 2009 ore 16:13

    per quel che mi riguarda la gelosia (così come la descrivo) per il partner è un qualcosa di naturale, spontaneamente se vedo la mia compagna ridere di gusto insieme ad un altro uomo o guardarlo con simpatia mi viene tutto uno sfrugugliamento dentro, soprattutto se sono di fronte a persone nuove, che non conosco ancora. Questa è la mia reazione interiore, esternamente invece faccio tutto il possibile per razionalizzarla, qui concordo con fata, perchè desidero che la persona che mi sta accanto possa esprimersi con tutta la libertà possibile, tanto se anche provasse qualcosa per qualcun altro non è facendo una scenata che risolvo qualcosa. Questo piccolo esempio per spiegare come dev'essere per me perchè sia qualcosa di virtuoso, cioè ci deve essere quel qualcosa che significa che si tiene alla persona, che si è orgogliosi di fare coppia con lei/lui, ma quello che si prova deve passare all'altro solo o attraverso sensazioni o attraverso magari alla battuta, mai presa con troppa serietà.

    Concordo anche con animafragile quando dice che l'eccesso di gelosia ed asternazione della stessa è indice di insicurezza personale.

    ciao

    maurizio

     

  15. ninfeadelnilo 13 ottobre 2009 ore 16:34

    ...ma davvero pensi ciò che scrivi? :mmm mmmmmmmmm in un mondo di liti..odio..insicurezze varie..:vomitino e più ne hai e più ne metti..lo spiritualismo del vogliamoci tutti bene è un'utopia..magari.. sarebbe bello avere accanto l'angelo custode :angel dei tuoi sogni..che ti ama :inlove con purezza..vive per te..risolve ogni tuo desiderio e tutto d'amore e daccordo..un vero mondo di angeli..:bataangel :bataangel e i diavoletti :hell dove li mettiamo?:devilfurbo  perchè quelli... con le loro oscure malefatte...esisteranno sempre a rendere insicuri e a confondere gli animi di coloro che hanno accanto..:hehe  perchè penso che la gelosia è una conseguenza di uno stato di fatto..più è conflittuale :duello più aumenta tra due individui che stanno insieme. ammenochè ognuno si faccia privatamente i fatti propri :ehy in tacito  comune accordo e non ha bisogno di ingelosirsi..ma quello non è amore è unione di convenienza.:sposi  la giusta gelosia può essere piacevole essa è uno dei condimenti dell'amore che lo rende più saporito...adrenalinico..eccitante..:wow chiaramente agli eccessi diventa pura..  patologca..insana.. follia a volte anche pericolosa.:gun

    aug!!! (ho detto) baciotti raffy 

  16. tecerco 13 ottobre 2009 ore 16:41
    Piu' che robot...evoluti spiritualmente,al punto da intendere l'umanità e chi ci circonda come oggetto sacro del nostro amore, senza pretese. Se tutti fossero così, non ci sarebbero nè barriere, nè gelosie, solo un afflato corale d'amore gli uni verso gli altri...ma questo, mi rendo conto, è un argomento per pochi eletti, tra i quali io non mi annovero, se non per il fatto che lo prevedo possibile...nel futuro..
  17. kentina 13 ottobre 2009 ore 18:35

    anche  io  gelosa    al  massimo  :batacar

     

     

    purtroppo  non  ci  si  puo'  far  niente 

     

    e  tu  tecerco ?   te   come  stai  a  gelosia?:ehy

     

     

    ti  auguro  una  buona  serata!:batafiore

  18. tecerco 13 ottobre 2009 ore 18:45
    Io non penso, ed invece auspico, anzi a farlo è l'angioletto che alberga in me che, ultimamente va in giro corazzato, cammina muro muro e con tutto ciò, porello, viene anche impallinato...ahò, ma la voi rinfodera' 'sta mitragliatrice??!! Me fa er solletico...ma a vorte, fa pure male!
  19. luci46 13 ottobre 2009 ore 19:12
    La gelosia   è la dimostrazione che, il soggetto che esaspera tale sentimento, è un masochista; infatti, il geloso passa la sua vita, alla ricerca di un segreto, la cui scoperta rovina la sua gioia
  20. tecerco 13 ottobre 2009 ore 19:23

    A volte, è vero, la gelosia diventa soffocante, gratuita..non si sopporta! Grazie per l'apprezzamento!

  21. prisonnier 13 ottobre 2009 ore 20:18
    gelosia ..mai...parlo di quella ossessiva che non ti fa vivere di giorno e dormire la notte...quella che ti fa vedere anche quello che non c'è!!!  pero' quel pizzico ci vuole...

    ciao e grazie di tutto mery
  22. fortunata5 13 ottobre 2009 ore 21:11

    sono gelosa,ho imparato a non esserlo avendo FIDUCIA  nella persona che amo,anche perchè io vivo un amore a distanza e  se non  ci credessi non sarebbe durato così tanti anni...

    Comunque il tipo di amore da te descritto è troppo "spirituale",

    io sono più terra - terra!!!

    tenera notte:batadorme    Diana

  23. tecerco 13 ottobre 2009 ore 22:58
    Come ho già risposto a Lady...l'argomento piu' spirituale è solo un auspicio...per attuarlo si deve essere su piani di coscienza veramente elevati...ed io , come te, sto per terra!
  24. sualocin 13 ottobre 2009 ore 23:46

    Penso che la gelosia in determinate situazioni reali possa essere un sentimento naturale.io sono gelosa se un motivo esiste,ma nn patologicamente gelosa e , in questo caso,kiedo un kiarimento,un dialogo,se poi dall'altre parte il dialogo viene rifiutato,allora secondo me la gelosia è giustificata...

    Ma puo' esserci anche la gelosia sintomo di consapevolezza di quanto sia prezioso quello che abbiamo,una protezione attenta che niente di tutto il bello e il buono vada  perduto o sprecato ,Questa fa sentire amati e considerati e poi nessun atteggiamento può o deve essere omologato,le persone nn hanno schemi....

    Un abbraccio coccoloso......dolce notte...:ciao Roberta

  25. dolcecarrie 13 ottobre 2009 ore 23:49
    Non so se l'amore che descrivi potrà mai esistere sulla terra..non bastano millenni per evolvere a tal punto..Ti auguro una felice notte   :byeCate
  26. nevias63 13 ottobre 2009 ore 23:58
    è vero distruggiamo la geloSia...combattiamoLa...La Mia no però..
    La Mia è una Sana GeLoSia..queLLa ke fa star bene una perSona e  La fa senTire imporTanTe....
    QueLLa ke tutti mi kiedono, queLLa che io nn dò, perchè ViVo e LaScio ViVere...
    ciao per una Dolce Notte :rosa
  27. serenella21 14 ottobre 2009 ore 00:52

    la gelosia a pikkole dose fa bene in un rapporto ..ti fa sentire amata ..importante..quella ke nn sopporto è la gelosia ..di menti melate:diavoletto  ..ke fanno di tutto x distruggerti..:gun .invidia :uguale gelosia.

    dolce notte un abbraccio:batabacio

    (scusa una domandina:shy :::tecerco...ma tu a ki cerki???:mmm

  28. parlaconlei 14 ottobre 2009 ore 08:10
    Se parliamo di amore,un pizzico di gelosia e' la giusta dose di condimento a un rapporto , ma credo che  la fiducia debba esserne la base .Credo che la gelosia sia direttamente proporzionale alla serenita' che riesce a trasmetterti chi ti ama.Io caratterialmente lo sono,ma preferisco lasciare chi mi e' vicino libero di scegliere come muoversi,piuttosto che farmi prendere da questo demone e rovinarmi l'esistenza.La vita mi ha insegnato che nessuno ti appartiene e che e' del tutto inutile  in un rapporto pressare l'altro nel tentativo di controllare la sua vita...anzi,si ottiene l'esatto effetto contrario.
    Molto meglio,la serenita' di un rapporto complice ,ove la gelosia fa solo da contorno a un ottimo piatto  e contribuisce a renderlo ancora piu' gustoso.
    Un abbraccio e buonissima giornata
    Bibi
  29. lucia46 14 ottobre 2009 ore 08:28

    hanno già scritto tutto quello che c'era da scrivere....

    la crescita spirituale...su quello è stato scritto poco.....sono sicura che nell'amore di coppia.....questa sia pressochè impossibile,,,,  ma,se dominata, non patologica...un po di sana gelosia,di sana possessività sia naturale e faccia anche bene...... è,  verso il nostro prossimo, i nostri figli ,che dovrebbe raggiungere questo livello....anche se diciamo che amiamo i nostri figli .....quante mamme sono gelose dei propri figli??????pensiamo al rapporto suocere/i-generi...suocere/i-nuore;-( ;-(  diciamo che vogliamo solo il loro bene , che tutto quello che vogliamo sia la loro felicità.....ma onestamente, molto onestamente....quanti passi indietro siamo capaci di fare?????  a parole tutti/e ma nei fatti....no, io per prima , quante volte interveniamo, o pensiamo....pensando che lo facciamo solo perchè li amiamo...( lo pensiamo solo ....la verità è che siamo gelosi....e il non far parte più in maniera totale della loro vita...ci fa star male....ed ecco che ricompare questo  sentimento che è la gelosia..... 

    mahhh chissà se sono riuscita a farmi capire????? ma quanto amo mio genero!!!!! :gun :gun

    ciaoooo e buona giornata

  30. Ladylaura3 14 ottobre 2009 ore 11:30
    Riguardo a quello che mi hai risposto.......ma Dio ce ne scampi......preferisco un mondo di insicurezze,di fobie ,di amore per quel che si può fare e dare piuttosto che un mondo di eletti spiritualmente.......ma eletti in che? stavolta proprio nn ti condivido
  31. nerorosso 14 ottobre 2009 ore 11:57
    CIAO BUONA GIORNATA :clap
  32. tramontoassolato 14 ottobre 2009 ore 12:11

     

    Ho avuto la fortuna di provare raramente questo sentimento.

    L'ho provato in certi frangenti in cui cercando di capire da dove

     nascesse, mi sono resa conto che era una mia debolezza

    e insicurezza venutasi a creare dalla situazione.

    Risolto il problema e riacquistando la mia sicurezza la gelosia

    è svanita....ovviamente è solo la mia esperienza personale

    e devo dire che in compagnia di questo sentimento

    si stà veramente male.

    Serena giornata.

    albarosa

     

  33. mita1 14 ottobre 2009 ore 13:01

    Buona giornata a te.

    Ci sono varie forme di gelosia,e concordo con te  che la gelosia che fa meno danni è quella trattenuta, ma  ci sono situazioni in cui  (io l'ho provata) si scatena la gelosia  più cattiva, che inquina l'anima, che opprime,  che non fa ragionare e più che gelosia  è ossessione.  Amare non è possedere, me lo ripeto sempre ma io non sono così elevata spritualmente. Ci sto provando.

    Nelly

  34. tecerco 14 ottobre 2009 ore 13:11

    Condivido...e aggiungo che in amore ciascuno deve avere rispetto di sè stesso e dell'altro. Osservare, anche benevolmente, vuol dire amare.

  35. katya 14 ottobre 2009 ore 14:56
    ....per chi non ha mai avuto problemi di gelosia...e ossessione....è facile parlare.....ma la gelosia...nn avvisa quando arriva...nè si riesce a controllare....per quanto una ci provi....ad attenuarne i colpi....fa molto male....ad entrambi..purtroppo!.....ciao buon proseguimento di giornata....
  36. lunapiena13 14 ottobre 2009 ore 15:23
    GELOSA ??? SI ABBASTANZA.... E MI SEMBRA GIUSTO SIA IN AMORE SIA IN AMICIZIA.... SENZA ESSERE OSSESSIVI PERO'... CIAO DA LUNA. ;-)
  37. miki091 14 ottobre 2009 ore 15:27

    Buona giornata anche a te  da Miki  :fiore

  38. silvia11 14 ottobre 2009 ore 16:06

    Dicon tutti,di me che nn sono gelosa!!!

    In effetti son paziente e tollerante....e cmq ragionevole!!

    Quindi gelosia solo moderata e giustificata:-))

    :rosa

  39. tecerco 14 ottobre 2009 ore 16:17
    E ce lo so, che fa male..eccome!!!
  40. luci46 14 ottobre 2009 ore 16:21
    da ragazza, con il tempo è passata, forse maggior sicurezza.. o fatalità... o semplicemente  la consapevolezza che rendi e ti rendi la vita un inferno..
    Buona giornata Luci
  41. Shakiki.290 14 ottobre 2009 ore 17:14
    Beh, che sia un sentimento "nocivo" credo non ci sai alcun dubbio. Fa male, e basta, specialmente a chi la prova, è dannosa, e deleterea. Mi viene in mente quella canzone che dice "gelosia, è come la pazzia, cresce come un' idea, non ti fa più dormire....". Però, un po' come tutti i sentimenti umani, credo sia inevitabile: tutti, prima o poi, chi più o chi meno, siamo stati gelosi di qualcuno o di qualcosa.
  42. ninfeadelnilo 14 ottobre 2009 ore 17:17
    ...A GELOSI E NON... ALLA FINE DEI CONTI OGNUNO DECIDE COME SENTE DI ESSERE E CHISSENE FREGA DEL GIUDIZIO ALTRUI.. L'IMPORTANTE è AMARE E C'E' SICURAMENTE CHI ADORA AVERE ACCANTO UNA PERSONA CHE CI TIENE :bacio ANCHE SE CON GELOSIA..BACI RAFFY 
  43. tecerco 14 ottobre 2009 ore 19:20
    Se la mia lei mi ama e me lo sa dimostrare, io, la mia lei, la adoro gelosa, anzi supergelosa...mi ama!!!
  44. Alba.a 14 ottobre 2009 ore 20:34

    secondo me la gelosia fa parte dell'amore...

    io sono stata gelosa ma mai possessiva ho basato tutto sulla fiducia...ma cmq gelosa

    ti auguro una buona serata     ;-)

  45. quantiamori 14 ottobre 2009 ore 20:46

    Mi sono resa conto che non sono mai stata gelosa piu' di tanto .. ma ultimamente ... sono stata unpo' gelosa del ragazzo di mia figlia .. perche' Lei non ha piu' tempo per me .. ma poi facendomi un bel discorsetto tra me e me .. tutto e' passato ...

    Ti auguro una dolce notte :kissy :angel

  46. miriam71 14 ottobre 2009 ore 21:35

    .....appartengo alla categoria dell gelose? ...bè :shy  confesso di sì :shy e per di più pure possessiva:guai a ki tocca ciò ke è mio :hoho sia esso cosa, territorio o....uomo.... :hihi

    buona serata ma tu.... sei geloso :shy ?

  47. goccesulmare 16 ottobre 2009 ore 00:18
    quello che sto per dirti, ma non sono mai stata una che può definirsi gelosa, ho provato dei frammenti di gelosia, nei confronti dei miei figli qundo erano piccoli....ma era più un modo per proteggerli da tutti quei baci che in tanti volevano distribuire, dei miei genitori verso mio fratello...come tanti o tutti ed in casi rari nei confronti di mio marito....

      Devo, però, ammettere onestamente che un pizzico di gelosia in più la provo alla mia età,
    quando ero giovane non mi capitava ero immune e sicura di quello che avevo,
    ora con l'andare avanti degli anni un po di più e soprattutto quando sento che qualcosa mi sfugge o qualcuno...perche preso da altro piu interessante di me!!!
     Sento una stretta allo stomaco...ma anche tanta rabbia perche non vorrei provare questa brutta sensazione che fa male, per fortuna anche se a fatica controllo tutto, perche è un sintomo di debolezza e di insicurezza, paura che gli altri non ti apprezzino più e non si curino piu di te e non mi piace...quindi lo combatto e cerco sempre di annientarelo
    Raffaella
  48. goccesulmare 16 ottobre 2009 ore 00:18
    quello che sto per dirti, ma non sono mai stata una che può definirsi gelosa, ho provato dei frammenti di gelosia, nei confronti dei miei figli qundo erano piccoli....ma era più un modo per proteggerli da tutti quei baci che in tanti volevano distribuire, dei miei genitori verso mio fratello...come tanti o tutti ed in casi rari nei confronti di mio marito....

      Devo, però, ammettere onestamente che un pizzico di gelosia in più la provo alla mia età,
    quando ero giovane non mi capitava ero immune e sicura di quello che avevo,
    ora con l'andare avanti degli anni un po di più e soprattutto quando sento che qualcosa mi sfugge o qualcuno...perche preso da altro piu interessante di me!!!
     Sento una stretta allo stomaco...ma anche tanta rabbia perche non vorrei provare questa brutta sensazione che fa male, per fortuna anche se a fatica controllo tutto, perche è un sintomo di debolezza e di insicurezza, paura che gli altri non ti apprezzino più e non si curino piu di te e non mi piace...quindi lo combatto e cerco sempre di annientarelo
    Raffaella
  49. zazen74 21 ottobre 2009 ore 22:45
    Però mi chiedo una cosa: "la famiglia allargata", in questo caso unisce o separa maggiormente rispetto a ora?
  50. illaka 25 ottobre 2009 ore 19:19

    spesso mi sono chiesta cosa veramente sia questa gelosia.

    Non l ho mai provata e a questo punto penso di essere un essere proprio strano... dato che da piu parti mi é stato detto che é un ingrediente naturale in chi ama...

    ne deduco che o non ho mai amato oppure... i miei soo sempre astati una strana specie di amori...

    Illa

     

  51. calypte 28 ottobre 2009 ore 18:21

    Non sono gelosa!

    Non vorrei che lo fossero per me!

    La gelosia e' paura...fragilita'...!

    Io sostengo che e' un sentimento sciocco..e qualora nascesse in me ...avrebbe un significato molto importante!

    Mi screditerebbe in autostima...perche' penso che quando credi in una persona o in un rapporto.....niente può turbarlo!

    E ben venghino gli ostacoli...sublime superarli!!!!

     

    :staff

  52. Nancy.80 06 aprile 2010 ore 01:53

    io non sono gelosa, non lo sono mai stata.
    di nessuno: genitori, sorelle, parenti vari, amici, amanti... mai.
    è un sentimento che non mi appartiene, che non capisco, forse perchè non sono mai stata "competitiva" in nessun campo, forse perchè, almeno negli affetti, non sono insicura né dipendente da continue attenzioni/dimostrazioni.

    certa di quel che so dare... e sempre conscia di quel che ho e che ricevo, tendo ad essere complice e a fidarmi molto del mio lui.
    non fosse'altro perchè non potrei mai stare assieme a qualcuno di cui non mi fido.

    non nego d'aver tradito in passato, non l'ho mai nascosto, ma.. in virtù della estrema sincerità che mi caretterizza in un rapporto a cui tengo, esigo fiducia a mia volta, sicura della mia incapacità di tradirla.

    e se è geloso di me.. vuol dire che della sottoscritta ha capito ben poco.
    se invece cerca "altro"... liberissimo di andare dove gli pare: non intendo stare con qualcuno a cui non basto/piaccio abbastanza.
    come suol dirsi.. se non mi apprezza, non mi merita, no? :-)
    non mi deve nulla, deve tenere sempre ben presente la sua libertà di espressione/pensiero/azione.

    che non si azzardi a tornare però: lì sì che sarebbe un casino (si può dire "casino" sul tuo blog?).

     

    bacio, Tc
    complimenti vivissimi, sai che amo il tuo blog ed amo leggere i tuoi commenti, ovunque essi si trovino.
    mi fai sempre sorridere.
    a presto!

  53. didi71 05 marzo 2011 ore 20:25
    ma se acchiappo quella che te manna tutti quei baci :tetajo

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.