purtroppo è successo.

29 dicembre 2011 ore 23:15 segnala
pubblicato su splinder
domenica, 06 novembre 2011
Se sono qui a scrivere è evidente che l'onda non mi ha travolta, ma altri non ce l'hanno fatta, 6 miei concittadini, gente del mio quartiere, tra cui due bimbe e una ragazza giovanissima ora non ci sono più. vite spezzate durante il compimento di semplici azioni quotidiane come l'andare a ritirate i figli o il fratellino a scuola magari per dare una mano alla mamma impegnata ai fornelli per preparare il pranzo per la famiglia. Pranzo che nn sarà più consumato nel modi consueti, ci sarà sempre "quel" posto vuoto. E che dire della mamma e delle due bimbe.. una famiglia distrutta, mio figlio conosce il papà e l'altra signora aveva circa la mia età.. la vedevo tutte le mattine e tutti i pomeriggi, lì, nel chiosco della sua edicola, sempre sorridente! ..troppo presto per morire.. e poi in questo modo.. ho sempre pensato che morire soffocati deve essere una cosa bruttissima. povera gente !!

E la città è profondamente ferita!!

b31ba564-13da-42cd-b7d9-1db6b84d239c
domenica, 06 novembre 2011 Se sono qui a scrivere è evidente che l'onda non mi ha travolta, ma altri non ce l'hanno fatta, 6 miei concittadini, gente del mio quartiere, tra cui due bimbe e una...
Post
29/12/2011 23:15:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.