APPUNTI NOTTURNI

05 ottobre 2020 ore 01:25 segnala
Questa cosa degli appunti notturni, la vivo da lettrice, proprio perché nel scriverla mi accosto senza idee pregresse, quasi a voler controllare quel che contengo, quello che mi gira dentro.

Anche perché di quel che mi gira fuori, sento quotidianamente il vento generato e forse, proprio per questo ho preso un raffreddore così insistente.

Ci sono capacità, poco importa se sviluppate nel tempo o patrimonio genetico, che a volte sono delle maledizioni. Quella di riconoscere i meccanismi delle persone, a volte può esserlo. Di questo, per certo, non parlo per sentito dire, anzi.

Ho passato la maggior parte della mia infanzia e gioventù ad osservare. Forse perché ero timida, ma una timida con carattere e non potevo accettare il corredo di abiti già pronti che erano stati preparati per me. D’altro canto, quelli che erano gli interessi dominanti della mia generazione, incontravano il mio più completo disinteresse, quando non il disprezzo più assoluto. Quindi coltivavo interessi impopolari, da impopolare e per questo definita diversa.

La diversità intesa come etichetta, può essere una gran cosa se si arriva a capitalizzarla e a trarne vantaggio. Avendomi fatto sentire diversa da tutti, mi sono sentita diversa da tutti e questo mi ha portato a chiedermi come fossero gli altri e siccome di persone che potessero darmi risposte non ce n’era nemmeno l’ombra, ho cominciato ad osservarli.





...Ma ora non ho più voglia di continuare.
Forse lo riprendo un’altra notte, o forse no, vedremo.

Beh, buonanotte!
10c4b3ff-de93-44ea-a533-e9cea2dd0bcc
Questa cosa degli appunti notturni, la vivo da lettrice, proprio perché nel scriverla mi accosto senza idee pregresse, quasi a voler controllare quel che contengo, quello che mi gira dentro. Anche perché di quel che mi gira fuori, sento quotidianamente il vento generato e forse, proprio per...
Post
05/10/2020 01:25:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. RondineInvernale 05 ottobre 2020 ore 01:42
    buonanotte

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.