Apatia

18 settembre 2016 ore 20:20 segnala
Niccolo' Fabi - Le cose non si mettono bene

Giorni tutti uguali trascorrono sempre allo stesso modo, privi di entusiasmo, carichi di stress. Vedo le stesse persone, sento le stesse frasi, ascolto centinaia di voci che non fanno che lamentarsi o caricarmi di altro lavoro o ansie.
Ignari del mio essere, del mio patire, del mio morire.
Continuo a ripensare a quei pochi attimi di serenità che quel raggio di luce mi ha donato, attendo impaziente il suo ritorno, ma è una mia mera illusione. Non tornerà, il mio destino è di rimanere in questo buio, di convivere coi miei demoni. Sono soltanto un mezzo, si, un mezzo che viene utilizzato per sollevarsi da terra, per traghettarsi nella pace, che poi viene puntualmente abbandonato, sulla riva di un fiume fatto di lacrime. Impotente non posso che subire. Non accetto, ma subisco, non posso far altro.
Mentre vedo risate e complicità lontano da me, che invidio quasi perchè non sono più nel mio percorso.
Affezionarmi a qualcuno è ancora troppo semplice, fingere che vada tutto bene invece lo è sempre meno, fidarmi è fuori discussione. E' necessaria tutta la mia attenzione, non posso permettermi di perdere l'ultimo brandello di cuore rimasto, è troppo piccolo ed è per uso personale.


70012c4c-8927-438e-ba03-e5f83897c638
« video » Niccolo' Fabi - Le cose non si mettono bene Giorni tutti uguali trascorrono sempre allo stesso modo, privi di entusiasmo, carichi di stress. Vedo le stesse persone, sento le stesse frasi, ascolto centinaia di voci che non fanno che lamentarsi o caricarmi di altro lavoro o ansie. Ignari d...
Post
18/09/2016 20:20:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10

Commenti

  1. Njlo 18 settembre 2016 ore 20:55
    Posso chiederti se è un pezzo autobiografico? Scritto benissimo, complimenti, ma così intriso di tristezza e anche qualcosa di più...
  2. TheDarkOne 18 settembre 2016 ore 21:10
    Non c'è nulla di non autobiografico in questo blog. Ciò che eventualmente cito è rigorosamente tra virgolette. Grazie Njlo, detto da te è un gran complimento. :rosa
  3. dodaa 18 settembre 2016 ore 22:06
  4. ombra.76 21 settembre 2016 ore 15:59
    Vorrei rispondere...
  5. ombra.76 21 settembre 2016 ore 16:00
    Da una che in quel buio ci ha vissuto x 17 anni credimi SI PUO' USCIRE!!! Ma devi volerlo con tutte le tue forze...alle volte e' piu' facile lamentarsi che reagire.i cambiamenti fanno paura ma ti faccio delle domande che ti prego rileggi attentamente:che cosa ho da perdere?qual e'la cosa peggiore che mi puo' capitare?sono contento di vivere il resto della mia vita in questo modo? Paragonato alla morte questo e' cosi' rischioso? I muri che eregiamo intorno a noi stessi ogni volta che ci sentiamo emotivamenge minacciati sono narriere di PAURA! Di essere feriti rifiutati ostracizzati e ci separiamo dagli altri con un muro tale da non sentire.affronta le tue paure e libera il cuore perke' l amore e' la ridposta!
  6. TheDarkOne 21 settembre 2016 ore 18:38
    @ombra.76: che sia l'amore la risposta lo so da me....
    Il discorso è lungo e non credo sia questa la sede adatta per farlo. Comunque io e te sappiamo come comunicare anche diversamente...e lo faremo ;-)...per ora GRAZIE :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.