Happy New Year

31 agosto 2021 ore 21:42 segnala
A me di festeggiare il Capodanno non me ne è mai importato un cazzo.

Fino ai 13 anni passavo l'ultimo giorno dell'anno coi parenti.
Avevano tentato di portarmi alla messa di mezzanotte, ma dopo quella volta in cui al mio ingresso si scatenarnono eventi inspiegabili tipo "La maledizione di Damien", pellicola horror del 1978, preferirono tenermi in casa a giocare a tombola.

Dai 13 ai 26 facevo le serate in discoteca, cercando di far divertire quel branco di coglioni ubriachi che facevano il trenino sulle note di Disco Samba dei Los Joao oppure si esibivano nel famoso balletto di Y.M.C.A.

Dopo i 26, ogni notte di San Silvestro la passavo alla disperata ricerca di una con la quale fare sesso, perché "chi lo fa a Capodanno lo fa tutto l'anno", ma nonostante i boxer rossi d'ordinanza, finivo sempre allo stesso modo:
a dormire in auto, dopo aver bevuto e vomitato fin l'anima.

Mai ho capito l'entusiasmo delle persone per questa festa.
Ok, quando sei bambino è la sola notte in cui puoi stare sveglio fino a tardi e puoi scolarti tutti i bicchieri mezzi vuoti che gli adulti lasciano sul tavolo senza farti beccare, quindi ha un suo motivo d'essere, ma quando sei adulto, non ha più senso; se sei uno che vive un po' la vita, è Capodanno tutto l'anno, come disse una volta mia madre vedendomi rincasare una domenica mattina alle nove.

E francamente non ho mai percepito il cambiamento del passaggio al nuovo anno.
Di fatto non cambia un cazzo tra il 31 dicembre ed il 1 gennaio: finisce che fa un freddo che ti geli le chiappe ed inizi col medesimo freddo che continua a ghiacciarti il culo.

Da qui l'idea di festeggiare Capodanno in un'altra data: il 01 settembre.

Il 31 agosto lo percepisco come la fine dell'estate, della stagione calda, delle vacanze, degli amori estivi, del divertimento, del piacere di vedere un perizoma sotto abiti leggeri.
La sensazione è che il 1°settembre non siamo più gli stessi del 31 agosto.

Devo dire che ho sempre avuto il dubbio tra il primo settembre ed il primo marzo ma…magari potrei festeggiare due Capodanno.
È che il passaggio tra fine febbraio ed inizio marzo lo sento meno.

Per la prima volta dopo 16 anni, inizierò il nuovo anno senza AA (Amiche Amanti), da monogamo.
Se è vero che "il buon giorno si vede dal mattino", non mi si prospetta un anno particolarmente esaltante dal punto di vista sessuale; vedremo come si evolverà.

Non mi resta quindi altro che augurarvi (e augurarmi) buon Anno.

fbf51c8f-5e3c-446a-b2dc-24ee41bfb1c7
A me di festeggiare il Capodanno non me ne è mai importato un cazzo. Fino ai 13 anni passavo l'ultimo giorno dell'anno coi parenti. Avevano tentato di portarmi alla messa di mezzanotte, ma dopo quella volta in cui al mio ingresso si scatenarnono eventi inspiegabili tipo "La maledizione di...
Post
31/08/2021 21:42:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.