l'abitudine

07 ottobre 2009 ore 18:27 segnala
 L'ABITUDINE...

 

E’ stata sola una scusa, banale ma ancora una volta necessaria per ritrovarmi ancora di fronte allo specchio…la porta del bagno chiusa…”solo un attimo…adesso vengo a letto anche io…”.
Era da tanto che non mi osservavo...mi passo una mano fra i capelli..qualche filo bianco...
E’ il tempo che passa, la vita che scorre anche se sembri non accorgertene…cosa hai fatto durante il giorno?
La solita fretta, il lavoro, i conti che non tornano, la solita telefonata di mezz’ora per consolare qualcuno…eppure….adesso, in quel silenzio quasi irreale, osservando  quei fili bianchi  ti accorgi che anche questo giorno è volato via in un attimo.
Hai mai provato a fermarti e pensare a cosa è accaduto un’ora prima? Provaci…ti sembrerà già un ricordo lontano, la vita scorre silenziosamente, così come silenziosamente mi sto  osservando allo specchio, non la senti, non l’avverti, a volte è tutto racchiuso in una lacrima che viene fuori così senza preavviso…in quella lacrima  tutta l’impotenza di chi ha conservato anni e anni della propria vita ma non può accedere al proprio archivio.
Il passato, tutto quello che abbiamo fatto, che abbiamo provato…le  vittorie e le sconfitte, sono tutte in quell’archivio…le puoi ricordare ma non toccare, cambiare...
Facci caso…ogni gioia e ogni dolore sono momenti unici, ma mai uguali…non ami mai allo stesso modo e non soffri mai allo stesso modo…ogni cosa ha il suo tempo e il suo copione, ma ogni cosa passa inesorabilmente…l’unica via libera è il futuro, un sentiero che si materializza ad ogni passo, del quale non vedi la fine e che, voltandosi indietro, non ha alcun inizio.
Continuo ad osservarmi…quello che sono è soltanto il frutto delle mie scelte, a partire dalla più insignificante, anzi…soprattutto quelle  insignificanti…il frutto delle troppe volte che ho deciso di lasciar perdere, delle troppe volte che ho pensato fosse meglio non intervenire, evitare la discussione…e di quando, troppo frettolosamente, ho pensato che fosse arrivato il vero amore e di quando, altrettanto frettolosamente, ho deciso che il tempo avrebbe aggiustato le cose.
Il tempo non mette le cose in ordine,l'ho capito solo adesso, stende soltanto lunghi teli come quelli che conservano i mobili dalla polvere…teli che poi si sporcano, si stracciano  e, per uno strano scherzo del destino, si stracciano  sempre proprio quando non hai più modo di ripararli.
Mi  osservo ancora un attimo, poi giro  piano la chiave e spengo  la luce…so  benissimo la strada anche al buio, è diventata un’abitudine, quasi come tutta la mia vita…l’abitudine di vivere…quasi come un vizio che difficilmente si riesce a lasciare dopo tanti anni…eppure potresti…basterebbe poco, basterebbe cambiare direzione, prendere il primo vestito a portata di mano, aprire un’altra porta e scendere per strada.
Basterebbe respirare a pieni polmoni, alzare gli occhi al cielo e rendersi conto dell’immensità dell’universo, basterebbe pensare per un attimo che quel vuoto che ti rincorre alle spalle non è il tuo tempo perduto ma le tue radici, quella  che ti ha permesso di essere ciò che sei…non è il tempo che si perde nel nulla, sei tu che ti perdi perché della donna che sei non dai nessuna testimonianza…non sono gli altri che debbono accenderti sei tu che devi accendere gli altri, il mondo, nella tua piccola realtà, in quel piccolo spazio di universo che è la tua vita. Ecco cosa farò!!
Quando andrò a dormire  e chiuderò gli occhi non penserò che un giorno è passato e che domani verrà dimenticato, penserò che ho appena finito di costruirne uno e che domani dovrò  iniziare a porre le fondamenta per il successivo…renderò migliore la mia costruzione ogni giorno che passa…ANCHE SENZA TE..... il tempo non passa invano!

 

11163707
 L'ABITUDINE...   E’ stata sola una scusa, banale ma ancora una volta necessaria per ritrovarmi ancora di fronte allo specchio…la porta del bagno chiusa…”solo un attimo…adesso vengo a letto...
Post
07/10/2009 18:27:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. pensierino50 12 ottobre 2009 ore 13:52

    bel post...giusto il tempo non passa invano...ciao buona giornata

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.