remix...forse troppo lungo

16 ottobre 2020 ore 21:58 segnala


Un giorno un re
Ordinò una corona.

Gli orafi di corte
Si riunirono.

Tutti maestri fedeli
Si impegnarono giorno e notte
Per creare la corona perfetta.

Diamanti tutti uguali perfetti
Irriconoscibili tra di loro.

Uno di loro amava una cortigiana
Del regno rivale.

In quella corona fatta
Cosi perfetta ne inserì
Uno di sua creazione.

Tutto e per tutto simile
Irriconoscibile .

Il re estasiato
la indossò
Inconsapevole del destino
di quel piccolo diamante
Diverso.

Nascosto li
era la fine di un regno.

Una corona di un potere ormai perso
Una corona di un potere sopravvaluto.

Una fine del dominio
Dove la paura non era la verità
Ma le cose non dette.

E’ nato un nuovo rè


Ciao
-Ciao-
-Chi sei?-
Sono il piccolo rè
E tu chi sei?
-Sono una piccola bimba.-
-Come mai sei qui piccolo rè?-
Sono scappato
-come mai e da dove?-
Mi tenevano nascosto
In una prigione di vetro.
E tu che ci fai qui?
-Rimango in casa-
Come mai?
-in giro ho un nemico piccolo piccolo-
Ma è cosi pericoloso?
-si si è invisibile ma c’è-
-e tu che ci fai in giro-
Io sono scappato
Ero stanco di rimanere rinchiuso
Chi lo faceva e mi ha creato
Non conosceva la mia forza
Anzi la conosceva ma mi ha lasciato scappare.
-allora uno stupido-
No no piccola è uno che vuole prendere il mio posto.
-il tuo posto? E quale sarebbe?-
Dovresti chiederlo a chi mi ha creato.
-ho capito tu sei un ré senza corona-
Brava piccola stai capendo
-allora io rimango in casa cosi tu piccolo re senza corona non mi troverai¬-
No no piccola non farmi morire
-sei morto-
Adesso parlo io.

-E tu chi sei?-
Sono un ombra.

-Ma guarda che non c’è sole.-
Lo so.

-Quindi non puoi fare ombra.-
No no anzi ne faccio molta di più
Posso farla davanti a te
Ed anche dietro.

-Ma che stai dicendo?-
-Non capisco-
Vedi quando vai a fare un giretto
Mi lasci per aria
Davanti e dietro di te.

-va be quindi?-
Io sono ombra che vive dentro di te
Nascosta anche se magari tu non lo sai.

Non sono tanto brava e non mi piace rimanere per aria
Quindi cerco un altro come che mi dia il suo corpo.

-Allora sei tu quel cattivo che fa del male.-
E si si non avete capito subito
Ed ora giro per il mondo.

-Ma adesso ti fermiamo-
Si si meglio tardi che mai
Forse se lo facevate prima e soprattutto tutti mi sarei già fermato.

-Ve be adesso ho capito vado a casa e non esco più-
Meglio tardi che mai…

Ma attento io sono un ombra perfida potrei tornare.

Il diamante grezzo
Nella piramide di cristallo.

Un giorno un gruppo di esploratori scopri un diamante
Grezzo grezzo
Grande grandissimo unico nel suo genere, una miniera nella miniera.

Con cura lo misero sotto ad una coppa di cristallo,
ben presto si accorsero che da soli non sarebbero riusciti a purificarlo.

Invitarono amici ed amici di amici alo scopo di trovare aiuti economici per compiere la loro impresa.

Sette di loro accolsero l’invito bevvero in quelle coppe loro offerte offrendo il supporto economico per l’impresa ingolositi da quel sapore misterioso.

La piramide poneva le sue basi ed ai primi frutti i guadagni tangibili, ma non tutti se la sentivano di proseguire nell’impresa.

Uno e poi altro e poi ancora un altro soddisfatti dei guadagni lasciarono l’impresa.
Rimasero in due temerari convinti che quel diamante avrebbe soddisfatto la loro ingordigia.

Due rimasero in due ad un certo punto uno decise di lasciare.

Il portafoglio era ormai pieno e rischiare non valeva la coppa rovesciata.

Rimase solo lui unico bicchiere ancora mezzo pieno.

Giorno dopo giorno si riempiva il peso aumentava momento dopo momento
Ormai era giunto al bordo e lui che aveva scoperto il diamante grezzo aspettava solo il momento che trabordasse…

Ormai fiero dei suoi guadagni era sazio.

Quel bicchiere pieno era pronto per far crollare la piramide di cristallo ed all’ultima goccia del quadagno trabordò nel crollo di una piramide di cristallo.

Ma quel bicchiere riverso con il suo diamante grezzo è sempre li che lo protegge
Pronto ad una nuova piramide.
Provoca il
Game over.

Il gioco è finito
Naaaaaaa…
Sta appena iniziando.

Stanno arrivando regali
Azz non l’avete capito
Regali regali regali.

Re re re…il re rimane li rega…si li
Rega…liiii
Ma quando mai chi regala
Si regali li finti...

Game over
ma dopo il game over
chi regala gettoni
per far girar le...@@@

al miglior punteggio una bottiglia di niente...


Tr.le tutti i diritti riservati

504f7583-e568-420f-99cb-bab392d32524
« immagine » Un giorno un re Ordinò una corona. Gli orafi di corte Si riunirono. Tutti maestri fedeli Si impegnarono giorno e notte Per creare la corona perfetta. Diamanti tutti uguali perfetti Irriconoscibili tra di loro. Uno di loro amava una cortigiana Del regno rivale. In quella corona f...
Post
16/10/2020 21:58:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Righe

05 ottobre 2020 ore 21:44 segnala


Comincio ad assaporare
il vuoto.

La poesia è li
orfana di poeta.

Giorni di anima sorda
senza rumore.

Nausea senza memoria
di foglio scritto.

Righe disperse
nel sorriso.

Ero questo
oltre tu
un muro di fogli
in mille parole.

Ed oltre il sole
Righe secche.


Tr.le tutti i diritti riservati

immagine web
b34d90cc-159a-44ee-b955-b955f1de3ba0
Comincio ad assaporare il vuoto. La poesia è li orfana di poeta. Giorni di anima sorda senza rumore. Nausea senza memoria di foglio scritto. Righe disperse nel sorriso. Ero questo oltre tu un muro di fogli in mille parole. Ed oltre il sole Righe secche. Tr.le tutti i diritti...
Post
05/10/2020 21:44:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Nuovo giorno

21 settembre 2020 ore 21:48 segnala


Luci spente

Si sono spente le luci
le stelle ci guardano.

Giardino notturno colmo
Di nuvole

La luna culla la notte
danza
danza tra le gocce di pioggia.

Sveglia
tra canti dei merli
al sorger del sole.

Apro gli occhi
ascolto quel fruscio.

Cuscino vuoto
terso di sudore
un nuovo giorno senza te.

Girasole
Di luci spente


Tr.le tutti i diritti riservati

immagine web

c65a2b63-2b81-4d51-a84b-785215399dd7
Luci spente Si sono spente le luci le stelle ci guardano. Giardino notturno colmo Di nuvole La luna culla la notte danza danza tra le gocce di pioggia. Sveglia tra canti dei merli al sorger del sole. Apro gli occhi ascolto quel fruscio. Cuscino vuoto terso di sudore un nuovo giorno senza...
Post
21/09/2020 21:48:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    2

goccia di un sorriso

26 agosto 2020 ore 22:33 segnala


.E lei sorrideva,
un sorriso dolce angelico,
si concedeva a lui in apparente totale amore...
sorrideva e i corpi si univano...

Lui capi che la loro storia stava per finire...
ad ogni suo sorriso la convinzione che sarebbe stato l'ultimo......
la guardò negli occhi...

Lei sorrideva di una felicità celata.....
gli chiese sei felice?...

Lei si sono felice....
lui anche io sono felice,
felice della tua libertà di amare...
dalla sua bocca parole sussurrate...

Vai amore vai dove questa felicità ti chiama....
lei lo baciò...

Lui capi che era l'ultimo....
lei grazie si voltò e se ne andò...

Lui felice della sua felicità continua ad amarla...
l'amore e anche perdere lei
ma essere felice per lei..
in una goccia
l'ultimo sorriso.


(da un mio libro) AMORE E' VIVERE NELLA FELICITA' DELL'ALTRO

Tr.le tutti i diritti riservati

immagine web

30382407-ba3f-4e4a-8303-45583550cfd7
.E lei sorrideva, un sorriso dolce angelico, si concedeva a lui in apparente totale amore... sorrideva e i corpi si univano... Lui capi che la loro storia stava per finire... ad ogni suo sorriso la convinzione che sarebbe stato l'ultimo...... la guardò negli occhi... Lei sorrideva di una...
Post
26/08/2020 22:33:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    5

Rimorsi?

20 agosto 2020 ore 22:13 segnala


Cammino, silenzioso
Rincorrendo i miei passi,
sguardo nel vuoto.

E vedo, e vedo
altri passare,
in un destino voluto
andare e tornare.

Voce,voce di un sogno
trasformato in presente,
un destino ideale.

Provocazione,
gente che torna.

Posa tremolante ambizione,
soli, smettono di remare.

Ritornar a seguir l’onda,
che tutti porta alla deriva.

Ci troveremo tutti
nessuno assente,
la sabbia in gola ed il sole in faccia.

Mangeremo coi nostri rimpianti,
di ogni giorno, ora, e minuto
Pianti pianti pianti.

Per tutto il tempo che si è perduto.


Tr.le tutti i diritti riservati

immagine web

57df4f75-2442-47c6-b5cf-a3b544294f2d
Cammino, silenzioso Rincorrendo i miei passi, sguardo nel vuoto. E vedo, e vedo altri passare, in un destino voluto andare e tornare. Voce,voce di un sogno trasformato in presente, un destino ideale. Provocazione, gente che torna. Posa tremolante ambizione, soli, smettono di remare. Ritornar...
Post
20/08/2020 22:13:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    4

N.P.G.U...un blog

23 luglio 2020 ore 22:04 segnala




Nacque
Piacque
Giacque
Urlava...

Nacque nascosto
tra le righe.

Piacque
nei pensieri.


Giacque
in inutili
ciarlate parole

e

Dimenticava.

Nel silenzio
Ricordava.

N...acque
P...iacque
G...iacque
U...rlava






Tr.le tutti i diritti riservati

immagini web

d02c9240-cb51-4e7d-82db-07b9d62b8c52
« immagine » Nacque Piacque Giacque Urlava... Nacque nascosto tra le righe. Piacque nei pensieri. Giacque in inutili ciarlate parole e Dimenticava. Nel silenzio Ricordava. N...acque P...iacque G...iacque U...rlava Tr.le tutti i diritti riservati immagini web « immagine »
Post
23/07/2020 22:04:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Pensiero.

17 luglio 2020 ore 22:03 segnala


Non ho mai veramente trovato un posto
Non mi sono mai fermato abbastanza per farlo
Non ci sono ancora arrivato
Scusa se non sono innamorato.

È solo un pensiero, solo un pensiero.

Ho una vita,
è in affitto ed io non compro.

Allora non merito niente più di ciò che ho
Perché niente di ciò che ho è veramente mio.

Ho sempre pensato che mi piacerebbe vivere in cielo
viaggiare tra le nuvole
E vivere la vita in modo più semplice.

Cosa è accaduto a quel sogno
non rimane proprio niente per fermarmi.

È solo un pensiero, soltanto un pensiero,

Un po' il mio cuore è un paracadute
ed io non lo lascerò giù
Ho talmente paura di fallire e non ci provo nemmeno.

Allora come posso dire di essere vivo?

Ho una vita è in affitto…
Ed io non compro.

È solo un pensiero, soltanto un pensiero.



Tr.le

immgine web

dfe8fbe5-9610-464a-b076-fa413cf178a0
Non ho mai veramente trovato un posto Non mi sono mai fermato abbastanza per farlo Non ci sono ancora arrivato Scusa se non sono innamorato. È solo un pensiero, solo un pensiero. Ho una vita, è in affitto ed io non compro. Allora non merito niente più di ciò che ho Perché niente di ciò che ho...
Post
17/07/2020 22:03:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Desiderio...saliva

15 luglio 2020 ore 23:04 segnala




Il desiderio
Saliva il desiderio
La voglia di conquistarla.

Saliva lungo quelle curve
Saliva osservando la sua bellezza.

Saliva desideroso di scoprirla
In tutta la sua essenza.

Saliva inarrivabile vetta
Di un desiderio.

Saliva saliva saliva
scoprendo ogni angolo della
sua dura verità.

Paesaggio unico di un
corpo incastonato di
disegni.

Saliva curva dopo curva
Un desiderio di conquista.

Saliva saliva saliva
Unica nel suo genere.

E il desiderio
Saliva saliva saliva.

Saliva saliva
e
finiva la saliva.

Stramazzava la mentre saliva
Senza saliva alla conquista di LEI.

CAXXO CHI MI HA FATTO FARE DI SALIRE IL MORTIROLO


tr.le tutti i diritti riservati

immagini web

8c3e880d-7ffd-49bc-9345-6e9601d5e6aa
« immagine » Il desiderio Saliva il desiderio La voglia di conquistarla. Saliva lungo quelle curve Saliva osservando la sua bellezza. Saliva desideroso di scoprirla In tutta la sua essenza. Saliva inarrivabile vetta Di un desiderio. Saliva saliva saliva scoprendo ogni angolo della sua dura ...
Post
15/07/2020 23:04:23
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    3

urlo cucito

06 luglio 2020 ore 22:29 segnala




L’urlo
lacerar di pelle.

Labbra divelte.

Ferite
punti di sutura.

Rigoli di sangue
Il cuore pulsa.

Piastrine

Al suturar
Infezioni d’amore.

Sutura silenzio


Tr.le tutti i diritti riservati

immagini web

d0d9909f-e620-4d9a-b6cb-4e5ebf894909
« immagine » L’urlo lacerar di pelle. Labbra divelte. Ferite punti di sutura. Rigoli di sangue Il cuore pulsa. Piastrine Al suturar Infezioni d’amore. Sutura silenzio Tr.le tutti i diritti riservati immagini web « immagine »
Post
06/07/2020 22:29:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12
  • commenti
    comment
    Comment
    6

Cuore di pietra

27 giugno 2020 ore 22:31 segnala


Cuore di pietra
pesa un cuore di pietra
affonda in onde.

Sfuggenti
colline di sassi
affioran dal mare.

Isole infelici
sorgon in amori apparenti.

Dove pietre
cadono dal cielo
nessuna resta
divorate dalla brulla terra.

Cuore di pietra
più rimango in questo
arido deserto
le gocce scivoleranno
ma io cerco gocce di felicità.

Cuore di pietra
Non potrò essere felice.

Cuore di pietra
senza gocce di felicità
Le troverò in te
mi disseterò con te.

Gocce di pietra
Non ci sono gocce nel tuo corpo
forse non ti rivedrò mai più.

Cercherò altrove in questo deserto
la mia goccia di felicità.

Cuore di pietra
Alzo gli occhi al cielo
grigio carico di pioggia
la prima goccia
FELICITA'.


Tr.le tutti i diritti riservati

immagine web

9f6b18ad-7bb8-4b81-9f37-b24528a0c9e5
Cuore di pietra pesa un cuore di pietra affonda in onde. Sfuggenti colline di sassi affioran dal mare. Isole infelici sorgon in amori apparenti. Dove pietre cadono dal cielo nessuna resta divorate dalla brulla terra. Cuore di pietra più rimango in questo arido deserto le gocce scivoleranno ma...
Post
27/06/2020 22:31:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    4