la mia Cina

03 marzo 2009 ore 23:55 segnala
dante, te l'avevo promesso; non ho sonno, mille pensieri mi frullano in testa, allora approfitto per raccontarti un pò della mia Cina. Forse quella Cina non c'è più, almeno non nelle grandi città. L'ultima volta che ci sono andata era circa 10 anni fa e, da allora, moltissime cose sono cambiate. Niente più divise blue alla mao (quando ci andavo io quasi tutti gli uomini non più giovani la indossavano), niente più milioni di biciclette, ormai le città sono trafficate di auto come new york.  Soprattutto mi colpivano le città piccole che sembravano ferme al medioevo, i mercati, le case del thè, i bambini (stupendi), la timidezza e il pudore delle donne, i ritmi di lavoro lentissimi nelle fabbriche, la curiosità per i miei capelli biondi. Difficile condensare tutti i ricordi in una pagina di blog, impossibile; sono come lampi che mi passano davanti e così diversi fra loro.  Mi piaceva il cibo, sublime direi, mi piacevano i pranzi luculliani che preparavano nelle mense delle fabbriche (ma solo per noi e per pochi dirigenti loro), non mi piacevani i rutti a tavola !!!  mannaggia, che spettinate che mi davano !! Mi piacevano gli odori nei mercati, così diversi dai nostri, mi piacevano i visi dei vecchi e vederli giocare a mah-jong davanti a casa.  E poi le impalcature delle case nuove, anche dei grattacieli, fatte solo di bambù; sembravano fragilissime. Mi piacevano i vicoli e gli scorci delle zone vecchie delle cittadine.  Mi faceva schifo la prima colazione, non ce la facevo proprio e avevo imparato a portarmi il nexcafè con me ovunque. Nelle grandi città, come shanghai o canton non c'erano problemi: alberghi bellissimi e breakfast occidentale, ma quando andavo nelle piccole cittadine dove c'erano le fabbriche, gli alberghi erano terribili, a volte l'acqua corrente per poche ore al giorno e la prima colazione era a base di anguille o ravioli o schifezze simili e non ce la facevo proprio !!  Bhè, forse è meglio che ti faccia vedere qualche foto. Ho fatto un album con alcune foto, vallo a vedere se ti fa piacere
10619445
dante, te l'avevo promesso; non ho sonno, mille pensieri mi frullano in testa, allora approfitto per raccontarti un pò della mia Cina. Forse quella Cina non c'è più, almeno non nelle grandi città. L'ultima volta che ci sono andata era circa 10 anni fa e, da allora, moltissime cose sono cambiate....
Post
03/03/2009 23:55:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. lucia46 04 marzo 2009 ore 00:37

    mi è piaciuto molto il tuo post.....raccontami ancora della tua cina......

    ;-( ;-(  sono vecchietta e mipoe.....metti le foto scegliendo l'oppzione ...GRANDE??????? grazie un:kissy :rosa :rosa

  2. savannah56 04 marzo 2009 ore 14:32
    anguille a colazione sono davvelo una vela schifezza :-)))
    olloleeeeeeeeee:sbong

  3. Dante.io 04 marzo 2009 ore 18:58
    l'ho di molto gradito
    grazie ancora
    :ok
  4. pazzascatenata64 08 marzo 2009 ore 19:20

    hai una grande dote: scrivi divinamente! E' un vero piacere leggerti :rosa

    spero che tu abbia trascorso un bellissimo otto marzo :bacio

    :staff

  5. luzzy40 11 marzo 2009 ore 18:03
    la prima cosa nella valigia sarà il nescafè ;-) :hehe
    buona serata :fiore
    :ciao

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.