Camminare sognando

12 agosto 2011 ore 22:38 segnala
Non amo i filosofi.Li ritengo lontani dalla vita reale,geni intellettuali che dovrebbero spiegarci l'astrattismo con cui impregnano le loro frasi.Io le leggo,con la mia pochezza intellettuale cerco di analizzarle,poi le confronto con la realtà da vivere, e che resta?belle parole,ma vuote.Tu devi costruirti una filosofia che ti permetta di reggere il confronto con la vita.E' una gara impari,dove la materialità sotto forma di problemi giornalieri,annienta ogni tipo di pensiero che la tua mente ti propone,ecco perchè i miei filosofi sono gli interpreti di canzonette.Sono cresciuto ascoltando pezzi musicali e testi,che parlavano del tempo e del mondo in cui ero inserito.Ogni pezzo è una storia di vita,e senza essere presuntuoso,vorrebbe rappresentare un esempio,positivo o negativo,decidetelo voi,semplice da capire.La storia di questi due ragazzi che sognano sogni irrealizzabili,capendo alla fine che la salvezza è in loro e nel loro amore,ognuno la può interpretare come vuole.Io li vedo camminare felici mano nella mano e la scena mi rende sereno.
744b8b6c-ce91-45f4-8ab0-5b0b4fb45274
Non amo i filosofi.Li ritengo lontani dalla vita reale,geni intellettuali che dovrebbero spiegarci l'astrattismo con cui impregnano le loro frasi.Io le leggo,con la mia pochezza intellettuale cerco...
Post
12/08/2011 22:38:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. 67altamarea 13 agosto 2011 ore 00:48
    Anna avrebbe voluto morire...Marco voleva andarsene lontano...qualcuno li ha visti tornare tenendosi per mano...

  2. tristano.MI 13 agosto 2011 ore 09:25
    Grazie amica cara,è una fotografia intrisa di una dolcezza che solo occhi puri riescono ad osservare,e...ti giuro,per me vale 10 trattati filosofici,grazie ancora

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.