Il blog

20 febbraio 2012 ore 12:18 segnala
Penso all'utilità di avere un blog,un posto dove scrivere,quasi fosse un diario aperto dentro il quale metterci tutto quello che è nostro.Mi accorgo che è uno spazio vitale,soprattutto per chi,solitario e introverso,trova il modo di comunicare col mondo e capire che esistono persone che lo possono capire.A volte tendiamo a tenerci tutto dentro quasi fosse scontata l'incomprensione o comunque il menefreghismo generale che porta il singolo a pensare a sè ed a consolare gli altri con un "mi spiace,quanto ti capisco".Non è così,penso che questo mondo non sia così derelitto,che esistono..e sono tante,persone che hanno innato un altruismo positivo,non la superbia del volere a tutti i costi invadere spazi dentro i quali bisogna entrare con molta delicatezza,ma la presenza attiva fatta a volte di silenzi che aiutano più delle parole,capire i singhiozzi di che ci sta vicino,comprendendo il dolore che vive in quel momento,ben sapendo che nessuna parola o frase,peggio se riportata da un poeta o malandrino qualunque,non sarà recepita da chi in quel momento recepisce solo lo strazio che ha dentro.Ecco allora il blog,alcuni confidano momenti vissuti,rimpiangendoli per non poterli più vivere,altri li immagino,mentre scrivono con il volto rigato dalle lacrime,di amori oramai lontani,altri freschi di abbandono e quindi ancora in balia dell'incertezza sul futuro con lo stiletto piantato nel cuore che tortura ogni respiro.Ci siamo passati tutti,ci passiamo e ci passeremo,dentro questo diario virtuale che ci permette di sperare,ci aiuta ad essere meno soli,banalmente a volte lo definiamo infantile,noi esseri duri non dobbiamo mostrare le nostre debolezze.Ritengo invece coraggioso sapere descrivere momenti di debolezza,tristezza,dolore che quotidianamente viviamo,l'umiltà di mostrare la propria umanità,mettendo al bando tutti quelli che useranno i nostri scritti per deriderci,usandoli a scopo didattico con i loro simili per far capire la pochezza degli umili,di quelli che ritengono inferiori,loro esseri superiori che usano il denim come profumo,perchè non devono chiedere mai.Vorrei,concludendo,dirvi che mi piacerebbe leggere anche di momenti felici che uno vive,ma quelli chissà perchè ce li teniamo stretti e li viviamo appartati,ma va bene così,penso che l'utilità e l'uso del blog sia quella di capire che non si è soli,tanti amici ci sono attorno,pronti a sorriderci e a dirci,"Ti voglio bene"..un abbraccio
1a5b61bc-e9c5-4e60-b898-5269f5063dc4
Penso all'utilità di avere un blog,un posto dove scrivere,quasi fosse un diario aperto dentro il quale metterci tutto quello che è nostro.Mi accorgo che è uno spazio vitale,soprattutto per chi,solitario e introverso,trova il modo di comunicare col mondo e capire che esistono persone che lo possono...
Post
20/02/2012 12:18:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7

Commenti

  1. il.soleamezzanotte 20 febbraio 2012 ore 12:39
    ti voglio bene... :rosa ...anche se non so chi sei
  2. 67altamarea 20 febbraio 2012 ore 12:54
    Bellissimo post...TI VOGLIO BENE...un abbraccio ;-) grazie per esserci quando ti cerco :rosa
  3. tristano.MI 20 febbraio 2012 ore 12:57
    Tranquilla io non scappo,o almeno se lo faccio avviso,sei una cara amica e...Ti voglio bene... :bacio
  4. astilelibero 20 febbraio 2012 ore 13:13
    :fiore
    grazie a te
    serena settimana T.
  5. DemiMoore68 20 febbraio 2012 ore 13:53
    Ciao tristano:))Buon Inizio Settimana a te:))) :-) Volevo inserire un video,ma non lho potuto fare,dovresti aggiornare il tuo blog:)))Un abbraccio..
  6. albaincontro 20 febbraio 2012 ore 14:11
    Anche se virtuali,gli amici contano sempre.Un abbraccio Alba
  7. tristano.MI 20 febbraio 2012 ore 14:51
    Verissimo Alba,un bacio,buona settimana
  8. Berylline 20 febbraio 2012 ore 17:25
    Buona serata :-) :rosa
  9. tristano.MI 20 febbraio 2012 ore 17:30
    Buona serata a te Bery :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.