Natale,festa sacra o profana?

24 dicembre 2011 ore 11:18 segnala
In questi giorni che preparano ad un magico evento che coinvolge credenti e non credenti,si consumano forme di sprechi e banalità infantili che ci distaccano dal vero senso della festa.Pacchi coperti da carta regalo(a volte costa più del regalo)chiusi da un nastro scelto,il più bello,come se il pacco non dovesse essere aperto e carta e nastro gettati nel cestino dei rifiuti.Oh... che bello,grazie è uno stupendo regalo,la solita cintura o il solito set di trucchi che si deporrà in un angolo dal quale non uscirà più,prigioniero dell'assurdo senso del donare cose futili,tralasciando il vero senso del saper dare.Guardiamoci attorno,la gente che ci vive vicino avrebbe forse più bisogno di dialogo,di conforto,di parole che possano far loro credere in un futuro meno ansioso,lo stare vicino a persone moralmente in crisi vale molto di più della solita cintura o altre banalità.Non voglio insegnare nulla,non voglio ergermi a paladino dei disperati,voglio solo dire,guardiamoci attorno e almeno in questi giorni non rimarchiamo il colore della pelle,le fattezze esteriori,accettiamo tutti col sorriso sulla labbra e doniamo speranza a chi ne ha bisogno,verremo ripagati dal loro sorriso,che vale 1.000.000 di stupidi e inutili regali.E non abusiamo della frase "basta il pensiero"il nostro pensare usiamolo al meglio,avremo come regalo,gratitudine e gioia procurata,ecco la vera magia.Buon Natale a tutti
785f7630-f97c-41b8-babc-ab3a31998122
In questi giorni che preparano ad un magico evento che coinvolge credenti e non credenti,si consumano forme di sprechi e banalità infantili che ci distaccano dal vero senso della festa.Pacchi coperti...
Post
24/12/2011 11:18:25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. 67altamarea 24 dicembre 2011 ore 17:01

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.