Non permettere a nessuno di scegliere per te

08 agosto 2011 ore 13:11 segnala
Guardandoti indietro vedi che la via che hai percorso non era dritta ma piena di bivi,ad ogni passo c'era una freccia che indicava una direzione diversa;da lý si dipartiva un viottolo,da lÓ una stradina che si perdeva nei boschi.Qualcuna di queste deviazioni l'hai imboccata senza accorgertene,qulcun'altra non l'avevi neanche vista;quelle che hai trascurato non sai dove ti avrebbero condotto,se in un posto migliore o peggiore;non lo sai ma ugualmente provi rimpianto.Potevi fare una cosa e non lo hai fatta,sei tornato indietro invece di andare avanti.
6f168c26-ca96-4c8e-84ea-a1ad4c6cae6e
Guardandoti indietro vedi che la via che hai percorso non era dritta ma piena di bivi,ad ogni passo c'era una freccia che indicava una direzione diversa;da lý si dipartiva un viottolo,da lÓ una...
Post
08/08/2011 13:11:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. emozi.oni 08 agosto 2011 ore 13:18
    io non credo pi¨ all'amore quello vero, credo che tutti siano il contrario di tutto, sogniamo l'impossibile ma speriamo nel possibile.
  2. tristano.MI 08 agosto 2011 ore 13:24
    Devi aver sofferto tanto nell'amare,come me del resto.Spero che per quelli come noi ci sia ancora un piccolo spazio per provare a viverlo.Il tuo nick conferma la tua rigogliositÓ,vivi ogni attimo,la vita tua ti appartiene e nessuno pu˛ entrare se tu non vuoi,ma lascia la porta socchiusa,non sbarrarla,ciao
  3. lillye1956 08 agosto 2011 ore 17:18
    Eh gia''ma si tratta anche di scegliere per "qualcuno" che di voce non ne ha ancora..e precludergli quindi una possibilita', l'unica, di esserci
    Potrebbe essere un giorno un santo,un eroe, uno scienziatoo una persona che semplicemente sara' grato di avergli dato la possibilita' di entrare nel mondo...
    La mia liberta' finisce dove comincia la tua...ricordiamolo tutti.
  4. tristano.MI 08 agosto 2011 ore 18:36
    Quindi la tua libertÓ Ŕ infinita,io non voglio essere il recinto di nessuna libertÓ.Rinuncio alla mia pur di non essere d'impedimento a quella di un altro,e non sono masochista o uno che spende parole al vento,a volte mi sento un idealista fallito,per intenderci un sessantottino,che ha sbagliato i tempi,o un vecchio sognatore che non vuole svegliarsi.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.