Penso che l'amore sia...

24 ottobre 2011 ore 12:23 segnala
Ho ascoltato un pezzo che parlava d'amore,ho letto i giudizi relativi allo stesso e voglio esprimere anche il mio,consideratelo personale,ed evitatelo se non vi piace.Leggo che l'amore è dipendenza,per me è una sciocchezza immane questo pensiero.La dipendenza da un'altra persona,di quelle che sono gioie o dolori che dovremo vivere,mi fa rabbrividire.La mia vita dovrebbe essere scandita da momenti che non vengono decisi da me,o comunque in sintonia con la persona vicina,avendo quindi la possibilità di mettermi dentro questo rapporto,ma dipendenti da quelli che sono momenti decisi dalla persona che mi è accanto.Penso non sia giusto,uno dei due subirà la personalità del più forte e di conseguenza vivrà per assurdo la felicità e l'infelicità di momenti che l'altro gli donerà.Amare non significa,mi manchi quando non ci sei,quello è la paura di perdere la persona a cui teniamo,paure inconsce che ci portano a dubitare di tutto nel momento in cui la stessa ci manca.Per me amare è la certezza che nel momento in cui saremo assieme,il sorriso sarà sincero,nulla turberà le nostre menti e l'eccitazione salirà fino a diventare desiderio irrinunciabile.Il rapporto sereno tra uomo e donna,senza l'ansia del dover aspettare una chiamata,senza la paura che il tradimento sia quasi scontato,la serenità di chi aspetta e vive frammenti di tempo da condividere con la persona cara,quello è amore.Non potrai mai possedere la vita di un altro,non è quello l'amore,l'amore è saper vivere dentro la vita di un altro,non usurpando spazi che non ci appartengono,ma che sono personali e invalicabili.Pensiero assurdo il mio?Cancellatelo.
0ee12aad-e6cc-4b85-9c0f-e7078b801d41
Ho ascoltato un pezzo che parlava d'amore,ho letto i giudizi relativi allo stesso e voglio esprimere anche il mio,consideratelo personale,ed evitatelo se non vi piace.Leggo che l'amore è dipendenza,per me è una sciocchezza immane questo pensiero.La dipendenza da un'altra persona,di quelle che sono...
Post
24/10/2011 12:23:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7

Commenti

  1. 67altamarea 24 ottobre 2011 ore 12:49


    Non direi un pensiero assurdo ma molto difficile da mettere in pratica :rosa :bye
  2. libe.ramente 24 ottobre 2011 ore 13:58
    Credo a questa forza che e' l'amore..riunisce..lega..ma allo stesso modo ti fa sentire libero..tutto diventa spontaneo..quando si ama..A volte pero' l'esigenza di sentirci appagati..ci porta a credere di essere amati..ed idealizzare chi ci sta accanto..ma tutto cio' che non e' solido con il tempo finira' per corroderci... ciao :-) :-)
  3. nelsy59 24 ottobre 2011 ore 14:37
    amare vuol dire che ci sei.. anche quando non ci sei, mio caro si potrebbe essere vicini e amare una persona che è distante da te.
    Anche se è difficile da sopportare la distanza in km, ma è sempre meglio che amare ed accorgersi che l'amato è distante per indifferenza.
  4. tristano.MI 24 ottobre 2011 ore 14:38
    Se in noi esiste la consapevolezza di essere liberi e non legati a schemi predefiniti,è il momento in cui si ama davvero.Naturalmente questo è il mio pensiero.
  5. tristano.MI 24 ottobre 2011 ore 14:40
    A parte la tortura della torta da guardare,penso che tu abbia ragione,ci sono distanze e distanze,quelle kilometriche non devono spaventare,l'amore vola,un bacio
  6. 1.000GRAZIE 26 ottobre 2011 ore 20:22
    buona sera!!!io dico solo.......BEATO CHI AMA E CHI VIENE RICAMBIATO!!!
  7. Carla692 27 ottobre 2011 ore 13:35
    La dipendenza è ben altro.
    Non è assurdo il tuo pensiero è un pensiero di chi ama con l'anima, è il vero amore.
    E' sentirsi dentro all'altro anche quando non si è insieme.
    Buon pomeriggio
  8. LadyMestolo 29 gennaio 2015 ore 22:42
    :rosa :bacio :cuore

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.