Amo ricordare

19 luglio 2019 ore 22:43 segnala
Ci si ritrova sempre più distanti, con il nulla a riempire i nostri spazi. E le parole suoneranno vuote se non sarai tu ad ascoltarle, e se mi sfiori solo da lontano tutti i ricordi si staccheranno dalla pelle, e noi scivoleremo a terra come granelli di sabbia calpestati da tante suole sconosciute in direzioni opposte. Come fanno le tempeste che all’ improvviso si portano via tutto. E non dirmi che non hai mai pensato al colore dei miei occhi, per conservarlo fra le mani ? Che le porte sono fatte per aprirsi, come i corpi per amarsi. Ed è facile che presto quei pensieri poi diventino intenzioni, quando le labbra inevitabilmente si appoggiano alle tue. No, non saranno le paure e le distanze a perderci gli sguardi, ci serve solo quella riva e la voglia di non abbattere quel ponte
c0c1e88f-e567-46cf-bc5f-76c666fdc45b
Ci si ritrova sempre più distanti, con il nulla a riempire i nostri spazi. E le parole suoneranno vuote se non sarai tu ad ascoltarle, e se mi sfiori solo da lontano tutti i ricordi si staccheranno dalla pelle, e noi scivoleremo a terra come granelli di sabbia calpestati da tante suole sconosciute...
Post
19/07/2019 22:43:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

La tua strada

07 luglio 2019 ore 22:10 segnala
Nessuno potrà dirti che cosa sia giusto o sbagliato. La risposta che cerchi è dentro il tuo cuore; è dentro ogni pensiero che scorre nella tua mente, soffermandosi sulle gioie o sui dolori che una scelta ti ha lasciato. E' dentro i tuoi occhi, che non mentono mai su chi veramente sei. Se guardandoti allo specchio non vedrai nient' altro che il bisogno di scappare, allora la tua scelta sarà sbagliata. Se, al contrario, riuscirai a vedere la felicità, capirai di essere sulla strada giusta. Guarda dentro i tuoi occhi. Sono sicura che troverai la tua strada

Esile vita

22 marzo 2019 ore 22:14 segnala
Dentro un nido fragile di carezze,
viveva l’esile vita di un pensiero d’amore .
Adagiato sopra un ramo di scarne parole
ascoltava il suo tempo finire.

afc7c536-e1dc-4c9a-9c24-f716759e3bce
Dentro un nido fragile di carezze, viveva l’esile vita di un pensiero d’amore . Adagiato sopra un ramo di scarne parole ascoltava il suo tempo finire. « immagine »
Post
22/03/2019 22:14:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Sogni

18 settembre 2018 ore 21:43 segnala
I giorni cambiano, le persone cambiano,la vita cambia.
Solo i sogni di notte rimangono immutati splendono...
dentro di noi

a35ff5b8-3838-4f85-853c-12b75e2ab445
I giorni cambiano, le persone cambiano,la vita cambia. Solo i sogni di notte rimangono immutati splendono... dentro di noi « immagine »
Post
18/09/2018 21:43:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Il ricco e il povero ( ANONIMO

08 settembre 2018 ore 21:22 segnala
Un giorno un uomo ricco consegnò un cesto di spazzatura ad un uomo povero.
L’uomo povero gli sorrise e se ne andò con il cesto, poi lo svuotò, lo lavò, lo riempì di fiori bellissimi: Ritornò dall’uomo ricco e glielo diede.
L’uomo ricco si stupì e gli disse:
“Perchè mi hai donato fiori bellissimi se io ti ho dato la spazzatura?”
E l’uomo povero disse:
“Ogni persona dà ciò che ha nel cuore.”
05e979f6-a427-4299-a4ac-9c4fc02a30cc
Un giorno un uomo ricco consegnò un cesto di spazzatura ad un uomo povero. L’uomo povero gli sorrise e se ne andò con il cesto, poi lo svuotò, lo lavò, lo riempì di fiori bellissimi: Ritornò dall’uomo ricco e glielo diede. L’uomo ricco si stupì e gli disse: “Perchè mi hai donato fiori bellissimi se...
Post
08/09/2018 21:22:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Voglia di scrivere

03 settembre 2017 ore 17:38 segnala
Voglio scriverti
le parole più belle
quelle che non si
trovano nei luoghi comuni
quelle che lasciano
sulla pelle una carezza di vento
al profumo dolce di una nuova speranza
quella speranza così
tanto desiderata
cercata e sopratutto pregata.
Ho voluto ancora una volta
lasciarti un segno
della mia presenza
della mia amicizia
del mio affetto
ma stavolta quel segno
lo hai lasciato tu a me
spesso ho lasciato correre del tempo
quando quel tempo era solo una
distanza di parole
ma tenendoti comunque viva
nel pensiero che è stato sempre
la mia più grande nostalgia.
Oggi voglio prenderti per mano
e farti sentire quanto siano importanti
queste parole da poterle
portare con te sempre
ogni qual volta non mi cercherai
o non mi leggerai ma
in qualsiasi posto
comunque non mi perderai.
ceca3b10-7d84-4be6-ba1b-beb0be984dea
Voglio scriverti le parole più belle quelle che non si trovano nei luoghi comuni quelle che lasciano sulla pelle una carezza di vento al profumo dolce di una nuova speranza quella speranza così tanto desiderata cercata e sopratutto pregata. Ho voluto ancora una volta lasciarti un segno della mia pr...
Post
03/09/2017 17:38:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

Ricordando i giorni

29 marzo 2017 ore 22:52 segnala
Come dice Cesare Pavese “A che serve passare dei giorni se non si ricordano?” E quale strumento migliore delle immagini per ricordare? Le parole lasciano che la mente vaghi libera alla ricerca di momenti simili, ma le immagini bloccano la vista ed il cuore con frammenti di emozioni semplici o intense che risvegliano momenti vissuti.”
d9029657-a0e9-4036-be95-20362676d528
Come dice Cesare Pavese “A che serve passare dei giorni se non si ricordano?” E quale strumento migliore delle immagini per ricordare? Le parole lasciano che la mente vaghi libera alla ricerca di momenti simili, ma le immagini bloccano la vista ed il cuore con frammenti di emozioni semplici o...
Post
29/03/2017 22:52:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    6