Il Tango

13 marzo 2021 ore 14:52 segnala



Il Tango: l'arte dell'amore e della sensualità che battono a ritmo del cuore nel sangue, nella carne, nell'anima.
Jorge Luis Borges definì il tango "pensiero triste che si balla".
Perché lo sento e lo amo così tanto, il tango argentino?
Perché è saudade, nostalgia e desiderio.
Ma proprio nel senso latino ed etimologico, de-sidero, smetto di guardare le stelle e quindi, ne sento una piacevole nostalgia.
Perchè in fondo da lì veniamo e di quelle siamo fatti.
Ogni tango che si balla è una conversazione unica con un altro.
Tango, tangis, tetigi, tactum, tangere: verbo tr. III coniug. toccare, assaggiare, degustare, prendere, ottenere, appropriarsi, percuotere, colpire, commuovere, turbare, impressionare, sedurre, tentare, tastare, violare, spruzzare, bagnare.

2eae0499-67f9-45a6-88eb-9d4d8a007444
« immagine » Il Tango: l'arte dell'amore e della sensualità che battono a ritmo del cuore nel sangue, nella carne, nell'anima. Jorge Luis Borges definì il tango "pensiero triste che si balla". Perché lo sento e lo amo così tanto, il tango argentino? Perché è saudade, nostalgia e desiderio. Ma...
Post
13/03/2021 14:52:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8

Commenti

  1. ninfeadelnilo 14 marzo 2021 ore 19:31
    Amo il tango, non so ballarlo ma amo guardare la sensualità che ci mettono i ballerini. Buona domenica sera :flower
    Raffy :fiore
  2. Ul.timoDeiMohicani 14 marzo 2021 ore 21:26
    @ninfeadelnilo Neanche io so ballarlo però lo amo. Nessuna danza popolare raggiunge lo stesso livello di comunicazione tra i corpi.
    Serena serata :rosa

    Emanuele

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.