La terra non appartiene all'uomo

31 gennaio 2021 ore 09:16 segnala



La terra non appartiene all'uomo: è l'uomo che appartiene alla terra.
Tutte le cose sono collegate nello stesso modo in cui il sangue lega insieme la famiglia generazione dopo generazione.
L'uomo non tesse la tela di rete che è la sua vita. È solo un filo di esso. Qualunque cosa faccia al web, la fa a se stesso.
Noi indiani sappiamo del silenzio.
Non ne abbiamo paura. In effetti, per noi è più potente delle parole.
I nostri anziani sono stati istruiti nelle vie del silenzio e hanno trasmesso questa conoscenza a noi.
Guarda, ascolta e poi recita, ci hanno detto. Questo è il modo di vivere.
Osserva gli animali per vedere come si prendono cura dei loro piccoli.
Guarda gli anziani per vedere come si comportano.
Guarda l'uomo bianco per vedere cosa vuole. Guarda sempre prima, con il cuore e la mente immobili, e poi imparerai.
Quando hai visto abbastanza, allora puoi agire.
Con te è l'opposto.
Impari parlando.
Premiano i bambini che parlano di più a scuola.
Nelle sue feste tutti cercano di parlare.
Al lavoro hanno sempre riunioni in cui tutti interrompono tutti e tutti parlano cinque, dieci o cento volte.
E lo chiamano "risolvere un problema".
Quando sono in una stanza e c'è silenzio, si innervosiscono.
Devono riempire lo spazio di suoni. Quindi parlano impulsivamente, anche prima di sapere cosa stanno per dire.
Ai bianchi piace discutere.
Non permetteranno nemmeno all'altra persona di terminare una frase. Interrompono sempre. Per gli indiani questo è molto irrispettoso e persino molto stupido.
Se inizi a parlare, non ti interromperò.
Io ti ascolterò. Potrei smetterla di ascoltarti se non mi piace quello che dici. Ma non ti interromperò.
Quando avrai finito, prenderò la mia decisione su ciò che hai detto, ma non te lo dirò se non sono d'accordo, a meno che non sia importante. Altrimenti, starò zitto e me ne andrò. Mi hai detto quello che ho bisogno di sapere. Non c'è altro da dire.
Ma questo non è abbastanza per la maggior parte dei bianchi.
Le persone dovrebbero pensare alle tue parole come se fossero semi.
Dovrebbero piantarli e poi permettere loro di crescere tranquillamente.
I nostri anziani ci hanno insegnato che la terra ci parla sempre, ma che dobbiamo tacere per ascoltarla...

4f2c43cb-beb6-482c-8793-f4e5e5614b20
« immagine » La terra non appartiene all'uomo: è l'uomo che appartiene alla terra. Tutte le cose sono collegate nello stesso modo in cui il sangue lega insieme la famiglia generazione dopo generazione. L'uomo non tesse la tela di rete che è la sua vita. È solo un filo di esso. Qualunque cosa...
Post
31/01/2021 09:16:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    9

Commenti

  1. chissadoveequando 31 gennaio 2021 ore 10:03
    Parole sagge.
  2. Ul.timoDeiMohicani 31 gennaio 2021 ore 11:04
    @chissadoveequando eh già. Buona domenica
  3. Cocisxx 31 gennaio 2021 ore 12:22
    :clap
  4. chissadoveequando 31 gennaio 2021 ore 15:33
    Grazie, anche a te.
  5. ombra.dargento 01 febbraio 2021 ore 11:11
    Che cos'è la vita?
    E' lo sfavillare di una lucciola nella notte.
    E' il respiro di un bufalo d'inverno.
    E' la piccola ombra che corre tra l'erba e si perde nel tramonto.

    Issapóómahksika (Piede di Corvo)
  6. Ul.timoDeiMohicani 01 febbraio 2021 ore 14:28
    @ombra.dargento bellissima citazione del capo dei "Piedi Neri"...
    Una serena giornata
  7. ninfeadelnilo 17 febbraio 2021 ore 18:07
    Amo i detti indiani, hanno una una grande profondità di pensiero, un popolo saggio che se non fosse stato distrutto dagli stupidi e prepotenti bianchi, ci avrebbe insegnato molto. E' una vergogna e una macchia indelebile che non verrà mai cancellata. Io che amo le immagini, conservo alcune indiane che trovo bellissime come la foto che hai postato. Gran bel post che mi era sfuggito. :ok
    Scrissi anni fa nel mio blog un post sul mondo indiano che poi con i cambiamenti di chatta ora è suddiviso in 8 pagine ti lascio i link se ti può interessare e penso di si. Non ti spaventare le ultime 4 sono solo immagini. :many
    https://blog.chatta.it/ninfeadelnilo/post/il-massacro-di-sand-creek.aspx
    https://blog.chatta.it/ninfeadelnilo/post/mondo-indiano.aspx
    https://blog.chatta.it/ninfeadelnilo/post/mondo-indiano-.aspx
    https://blog.chatta.it/ninfeadelnilo/post/un-saggio-pensiero-indiano-leggilo.aspx
    https://blog.chatta.it/ninfeadelnilo/post/--53.aspx
    https://blog.chatta.it/ninfeadelnilo/post/--52.aspx
    https://blog.chatta.it/ninfeadelnilo/post/--51.aspx
    https://blog.chatta.it/ninfeadelnilo/post/--50.aspx

    Raffy :fiore
  8. Ul.timoDeiMohicani 17 febbraio 2021 ore 19:33
    @ninfeadelnilo condivido tutto, grazie per essere intervenuta. Quando avrò un po' di tempo darò un'occhiata ai tuoi post. Avevo delle vecchie foto, sia di donne che uomini, donate da un amico molto tempo fa durante un viaggio. Purtroppo non le trovo più, altrimenti le avrei postate.
    Buona serata :rosa

    Emanuele
  9. ninfeadelnilo 17 febbraio 2021 ore 20:03
    https://www.google.com/search?q=foto%20di%20Geronimo%20indiano&tbm=isch&tbs=rimg:CbsStVYH36MuYdqQnyoqkO8b&hl=it&sa=X&ved=0CBwQuIIBahcKEwiQ4Zy7y_HuAhUAAAAAHQAAAAAQFA&biw=1325&bih=608
    Se ti fa piacere quì ne trovi tante.

    Ho queste, ne ho perse anch'io. Te le dono volentieri se ti piacciono.




    Ciao Emanuele, buona serata a te. Grazie :grazie
  10. Ul.timoDeiMohicani 17 febbraio 2021 ore 22:13
    @ninfeadelnilo bellissime foto, grazie. :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.