Vienna

15 agosto 2019 ore 15:43 segnala
Strauss. Schubert. Il Danubio. Klimt. La torta Sacher. Certi uccelli garbati e solitari tra la folla chiassosa del Prater che sa di biscotti e zucchero filato. La pelle della Lucrezia del Veronese. Fermarsi ad un chiosco qualsiasi e chiedere una fetta di strudel alla mela e poi chiudere gli occhi per assaggiare meglio il dolce e quindi riaprirli e perdersi tra lo scorrere di turisti di tutto il mondo a Stephansplatz. Smarrirsi anche nella potenza di Rubens, in una comitiva coreana, ad Hofburg; smarrirsi negli amanti di Schiele, nel saluto inaspettato di una ragazza sconosciuta, in una strada ombrosa di periferia sotto la pioggia e smarrirsi verso sera tra gli appuntamenti delle persone attorno al laghetto di Karlskirche, dove le lanterne arancioni e gialle dondolano armoniose come cigni colorati. Scambiare un passante per Mozart a Schoenbrunn. Le fontane. Il frinire di un unico grillo dentro Kolingasse. Ma al di sopra di tutto questo contemplare gli occhi arrossati della madre di Rembrandt nel ritratto della profetessa Anna ed emozionarsi e commuoversi e voler gridare per la vita che scorre e se ne va e fermare per questo – in sostituzione del tempo – qualche astante fuori dal museo e tentare di chiacchierare in altre lingue l’idioma universale sentendosi per qualche secondo quello che si è davvero. Vienna, la raffinata e terribile Vienna, fatta di sogni ed inquietudini, in una notte qualunque d’agosto mi ricorda di lasciare spazio a tutte le parti di me e continuare a contraddirmi.
afff25fd-4b17-43e4-9575-1687713df96e
« immagine » Strauss. Schubert. Il Danubio. Klimt. La torta Sacher. Certi uccelli garbati e solitari tra la folla chiassosa del Prater che sa di biscotti e zucchero filato. La pelle della Lucrezia del Veronese. Fermarsi ad un chiosco qualsiasi e chiedere una fetta di strudel alla mela e poi chiuder...
Post
15/08/2019 15:43:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. Evelin64 15 agosto 2019 ore 21:09
    ...in un valzer di emozioni che tolgono il respiro.... :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.