gli orizzonti non finiscono mai..

08 dicembre 2010 ore 12:33 segnala

gli orizzonti non finiscono mai...ne troverai sempre uno ad attenderti.

nel lento scorrere dei giorni..mi dico..non hai sbagliato..hai amato a modo tuo..per come sei capace di fare..senza paure..senza riserve..da uomo nella piena consapevolezza dei suoi anni e cosciente delle lezioni imparate dalla vita..dando tutto ciò che potevi e a volte anche aldilà di quello..hai fatto fronte a tutti gli ostacoli che ti si presentavamo lungo il cammino..non è stata la vita a batterti..ma la volontà di chi non ha saputo restare al tuo fianco..errori ne hai fatti tanti...avresti potuto evitarli?..si forse si..ma è andata così..il perchè non lo so..forse da qualche parte era già stato scritto che così dovesse andare..il resto è vita..verranno altri giorni migliori di oggi, amori coi quali condividere ancora ciò che sei..l'essenza di ciò che ti porti dentro..resta quella..è trasparente e lucida..con l'esperienze accumulate si è arricchita di altre sfaccettature che ampliano e riflettono molta luce e una miriade di colori quando è posta sotto la giusta luce..basta solo spolverarla un pò dalla patina del tempo..ti resta immutata la voglia di viaggiare per scoprire..per arricchirti l'animo e esaudire curiosità..con l'umiltà di voler capire e imparare ancora qualcosa..con lo spirito intatto di quando con un biglietto di sola andata hai riempito il tuo sacco da marina e per anni non hai fatto ritorno a casa..perchè casa non c'era...casa era solo e unicamente dove appoggiavi il tuo sacco..oggi per quanto piccola..una casa ce l'hai..ci hai messo dentro i ricordi di una vita..e grazie a Dio..hai ancora lo spirito di guardarti allo specchio e dirti..vai bene così..non ti cambierei per niente al mondo..sei il frutto di ciò che hai vissuto, di ciò che hai imparato, di ciò che ti hanno insegnato..a volte è stata un'odissea e tracciare la rotta non è stato semplice..per niente..nei tuoi figli resta impressa una parte di te..col tempo sapranno cogliere e distinguere quale..come a mia volta ho fatto io..il giorno in cui me ne andrò vorrei che sull'urna di ciò che resta della mia vita terrena incidessero la domanda che gli antichi greci nella loro infinita saggezza si ponevano l'un l'altro di fronte alla morte di chiunque.."quest'uomo ha vissuto con pathos?"...si...è l'unica risposta giusta...e così sia.....

11844580
gli orizzonti non finiscono mai...ne troverai sempre uno ad attenderti. nel lento scorrere dei giorni..mi dico..non hai sbagliato..hai amato a modo tuo..per come sei capace di fare..senza paure..senza riserve..da uomo nella piena consapevolezza dei suoi anni e cosciente delle lezioni imparate dalla...
Post
08/12/2010 12:33:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.