..........

19 luglio 2006 ore 23:53 segnala
pensieri tristi hanno affollato la mia mente x tt il giorno... sl un pikkolo spiraglio di luce... ma un baleno, un lampo fugacissimo in qst triste cielo... ma xk poi sn cosi triste? nn so... in fondo nn ho particolari problemi... si, ok vero lui nn dietro l'angolo... ma insomma ci sentiamo abbastanza data la situazione... x... nn x lui... e nn so x cosa ... x... mi sento davvero triste, persa, sola... prima leggevo il blog di un amico... lui oggi cn poko ha fatto tanto... io,.... boh... mi sento inutile... nn riesco a far nulla di buono... mi sento uno straccetto vecchio e logoro da buttare via... :'(
5986499
pensieri tristi hanno affollato la mia mente x tt il giorno... sl un pikkolo spiraglio di luce... ma un baleno, un lampo fugacissimo in qst triste cielo... ma xk poi sn cosi triste? nn so... in fondo nn ho particolari problemi... si, ok vero lui nn dietro l'angolo... ma insomma ci sentiamo...
Post
19/07/2006 23:53:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. Sauro 20 luglio 2006 ore 02:23
    Parli da persona innamorata :-) ... che strana sensazione essere innamorati! E si soffre da pazzi! Si sta in croce in un'afflizione indescrivibile, tanto che se ne vorrebbe uscire e contemporaneamente si ha il desiderio di correre a rompicollo verso la persona amata. Non ci si accorge di aver messo la propria vita nelle mani di essa. Una sua parola e ci si sente confortati, al settimo cielo. Le parole appunto...frasi che a volte vorremmo gridare ma restano strozzate in gola per paura di non essere capiti o di distruggere tutto per delle paranoie. Gioie che vorremmo urlare a squarciagola come pazzi ma che ci vergogniamo quasi a chiedere, e tutto questo davvero frustrante. Ma in questi momenti un po' desolati devi pensare ad una sola verit, che tutto passa, il tempo scorre inesorabilmente e si porta con se tutte le cose, tu devi ancorare le gioie ed i momenti belli e lasciare naufragare questa noia del vivere. E le nubi si rincorreranno nel cielo ad una velocit che non immagini, passeranno altri soli, le stelle curveranno nel firmamento, la luna si svuoter e poi la rivedrai ancora piena e luminosa, tanto da chiederti se davvero passato un altro mese, e poi un altro e magari un altro...passeranno altri temporali e fulmini nel cielo a smuovere le notti insonni affogate dai pensieri fatti sul fresco cotone bianco del cuscino...vedrai l'erba germogliare e crescere rigogliosa per poi curvarsi gialla e pesante, conterai la gente salire e scendere dagli autobus, sempre uguali a se stessi eppur sempre cos diversi...sentirai da lontano treni arrivare e partire...poi un dolce abbraccio...forse afoso nel caldo estivo, o magari delicato come la freschezza autunnale che ti entra nelle narici...e sarete seduti a godervi lo sciabordio rinfrescante di una fontana zampillante ad agosto mentre guardate abbracciati stelle che sfuggono veloci nel cielo...oppure riparati dalla pioggia autunnale sotto una tettoia... In bocca al lupo tartarughina, lascia che il mondo giri senza che la vostra gioia passi mai...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.