un altro mondo

08 ottobre 2020 ore 20:12 segnala
Si ed proprio cos , vengo di l come un fantasma nell'altro mondo , un altro mondo e li solo invisibile posso essere , senza interazioni posso esistere , tu chiedi "chiss cosa pensi" nel tuo mondo , assisto alla domanda ed anzi la leggo , fingo che sia rivolta a me sapendo che non possibile , abbiamo atmosfere diverse e mondi cos distanti che nemmeno la luce riuscir mai a collegare , ed a quella domanda rispondo da invisibile quale sono , rispondo col silenzio , il silenzio che tu senti fra il brusio in cui sei immersa , la vita un gioco e se ci vero anche la sofferenza un gioco come pure la gioia , l'amore un gioco mesto od allegro che sia , questi due mondi sono un gioco come lo la vita.
afb11ece-49dc-4282-b0a1-bbe369dd1071
Si ed proprio cos , vengo di l come un fantasma nell'altro mondo , un altro mondo e li solo invisibile posso essere , senza interazioni posso esistere , tu chiedi "chiss cosa pensi" nel tuo mondo , assisto alla domanda ed anzi la leggo , fingo che sia rivolta a me sapendo che non possibile ,...
Post
08/10/2020 20:12:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Evelin64 08 ottobre 2020 ore 20:16
    ...se fosse gioco, vi sarebbero dei vincitori... ma alla fine della vita, c' solo la morte :-(
  2. zoroapiedi 08 ottobre 2020 ore 20:17
    ma ci sono dei giochi senza competizione senza vinti e vincitori , eppoi la morte una cosa come un'altra magari serve anche per scoprire cose nuove...e chi lo sa
  3. Evelin64 08 ottobre 2020 ore 20:18
    si', forse si'.... ma giocare con la vita a me sembra cosi' triste....
  4. zoroapiedi 08 ottobre 2020 ore 20:21
    ma intendevo non di giocare con la vita...ma la vita stessa p un gioco...e secondo me diverso....
  5. Evelin64 08 ottobre 2020 ore 20:23
    si' giusto.... scusasse, ma lo sai che non mastico benissimo l'italiano
  6. zoroapiedi 09 ottobre 2020 ore 20:05
    non dirlo nemmeno per scherzo !!!
  7. EtruscanLady 18 ottobre 2020 ore 08:59
    Ogni persona un mondo intero, dentro e fuori di s. Per quanto mi riguarda chiamo giochi della vita quelle situazioni accompagnate da sentimenti pi o meno graditi sia nei nostri confronti che in quelli rivolti altrove. Non sono guerre non sono battaglie, spesso sono solo desideri voluti ma non sempre appagati ed i silenzi contribuiscono ad allontanare sempre di pi due mondi diversi.
  8. zoroapiedi 18 ottobre 2020 ore 19:30
    Ciao , si concordo pienamente in tutto , aggiungerei solo una nota riguardo i silenzi , essi a volte fungono da accumulatori di energie potenziali , quali il desiderio od un sogno , a volte anziche spegnere certi sentimenti si sccentuano e divengono piu' acuti , certo che poi infine , come tu dici ognuno di noi un mondo che interseca il mondo degli altri , l'unica cosa secondo me che possa permettere le intersezioni senza esagerare in frizioni l'essere noi stessi , senza sovrastrutture e maschere...grazie

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.